INderma

In evidenza: Primo Incontro AITEB - Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

In vitro, il plasma ricco di piastrine autologo promuove la differenziazione neurogenica delle cellule staminali umane provenienti dal tessuto adiposo

stem-cells-in-vitroIn tutto il mondo, le lesioni del sistema nervoso provocano gravi problemi sociali e i medici non hanno ancora trovato una soluzione finale a questo problema.
Oggi, la medicina rigenerativa che impiega le cellule staminali sembra essere promettente.
In questo studio, abbiamo indagato l'influenza del plasma ricco di piastrine (PRP) sul differenziamento neurale delle cellule staminali derivate dal tessuto adiposo (ASCs).

Le ASCs umane (hASCs) sono state raccolte ed isolate dal lipoaspirato ottenuto con operazioni di liposuzione.
In particolare, queste cellule sono state coltivate fino al terzo passaggio e si sono caratterizzate per la presenza di alcuni marcatori cellulari specifici e per capacità di differenziazione multilineage.
Il PRP autologo è stato isolato e preparato a partire dal sangue venoso dello stesso paziente che ha subito la liposuzione.

Le hASCs coltivate sono state trattate con un mezzo neurale induttivo condizionato in aggiunta di PRP al 10% (gruppo sperimentale) o soltanto con il mezzo neurale induttivo condizionato (gruppo di controllo).
Il supplemento di PRP autologo nel terreno di coltura ha promosso la proliferazione delle hASCs.
Dopo due settimane di induzione neurogenica, le hASCs trattate con PRP hanno mostrato un livello più alto di enolasi neurone specifica e della proteina 2 associata alla membrana, rispetto alle cellule del gruppo di controllo.

Anche il livello di espressione genica della fosfoproteina 43 associata alla crescita (GAP-43), delle molecole di adesione cellulare neurale (NCAM) e della sinapsina 1 (SYN-1) nel gruppo con PRP è stato superiore rispetto al gruppo di controllo.
Questi risultati indicano che il PRP è in grado di promuovere la proliferazione cellulare e la differenziazione neurogena delle hASCs in vitro.
Pertanto, l'aggiunta di PRP autologo potrebbe agevolare il possibile uso delle hASCs per la rigenerazione dei nervi.

Storia della pubblicazione:

Titolo: Autologous platelet-rich plasma promotes neurogenic differentiation of human adipose-derived stem cells in vitro.

Rivista: Int J Neurosci. 2013 Mar;123(3):184-90. doi: 10.3109/00207454.2012.742077. Epub 2013 Jan 10.

Autori: Li H, Han Z, Liu D, Zhao P, Liang S, Xu K.

Affiliazioni:Department of Plastic and Aesthetic Surgery, Zhongshan Hospital of Sun Yat-Sen University, Zhongshan, PR China.

Abstract:
Nervous system injury causes severe medical and social problems worldwide, and doctors have not found any ultimate solutions to it until now. The regenerative medicine using stem cells is a promising technology to conquer this challenge. In this study, we explored the influence of platelet-rich plasma (PRP) on neural differentiation of adipose-derived stem cells (ASCs). Human ASCs (hASCs) were harvested and isolated from lipoaspirates of liposuction operations. They were cultured to the third passage and characterized by specific cell markers and multilineage differentiation capacities. Autologous PRP was isolated and prepared from venous blood of the same patient underwent liposuction. The cultured hASCs were treated with either neural inductive conditioned medium plus 10% PRP (experimental group) or neural inductive conditioned medium alone (control group). The supplement of autologous PRP into culture medium obviously promoted proliferation of hASCs. After two weeks of neurogenic induction, the hASCs treated with PRP displayed higher level of neuron-specific enolase and membrane-associated protein-2 compared with the control group. Gene expression level of growth associated protein-43 (GAP-43), neural cell adhesion molecule (NCAM), and synapsin 1 (SYN-1) in the PRP group was also higher than in the control group. These results indicate PRP is capable of promoting cell proliferation and neurogenic differentiation of hASCs in vitro. Addition of autologous PRP could facilitate the potential use of hASCs in nerve regeneration.

Vidix

Sei un medico?

Entra a far parte della prima community di Dermatologi e Medici Estetici.

 Iscriviti

È semplice e gratuito