INderma

In evidenza: Primo Incontro AITEB - Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

Fattori associati con la fobia da steroidi negli operatori sanitari di bambini affetti da dermatite atopica

farmaciI corticosteroidi topici (TCS) sono agenti terapeutici di prima linea per la dermatite atopica (AD). Alcuni pazienti esprimono una paura irrazionale e ansia riguardo l'utilizzo di TCS, che porta a scarsi risultati per l'AD. Sebbene sia importante comprendere i fattori alla base della fobia da steroidi in modo che i suoi effetti possono essere minimizzati, pochi studi hanno affrontato questo argomento.

Qui abbiamo utilizzato un questionario per indagare i fattori predittivi per la fobia da steroidi negli assistenti sanitari (di solito le madri) di bambini affetti da AD. Abbiamo studiato 436 bambini con AD (età media di 47.6 mesi, range 2-236 mesi) che di recente hanno visitato il nostro ambulatorio per AD. Agli operatori sanitari è stato chiesto di compilare un questionario medico per quanto riguarda la storia di AD.

La fobia da steroidi è stata analizzata per le correlazioni con altre variabili dei pazienti e degli operatori sanitari. Nel complesso, il 38.3% degli assistenti sanitari sono stati riluttanti ad utilizzare TCS sulla pelle dei loro bambini. Le caratteristiche dei pazienti di sesso femminile (odds ratio [OR] = 1.85 contro il sesso maschile, p=0.005), la storia paterna di AD del bambino (OR = 1.94, p = 0.03), e il frequente cambio di cliniche (OR = 1.25, p = 0.03) sono stati i fattori predittivi per la fobia da steroidi.

La gravità dell'AD non ha correlazione con la fobia da steroidi. I nostri risultati suggeriscono che una maggiore attenzione al sesso del paziente e allo sfondo clinico dei pazienti con AD è importante per il successo della terapia per AD, indipendentemente dalla gravità della stessa AD.

Fonte:

Titolo: Factors Associated with Steroid Phobia in Caregivers of Children with Atopic Dermatitis

Rivista: Pediatric Dermatology. doi: 10.1111/j.1525-1470.2012.01808.x

Autori: Reiji Kojima, Takeo Fujiwara, Akio Matsuda, Masami Narita, Osamu Matsubara, Shigeaki Nonoyama, Yukihiro Ohya, Hirohisa Saito, Kenji Matsumoto

Affiliazioni: Division of Allergy, National Research Institute for Child Health and Development, Tokyo, Japan

Department of Allergy and Immunology, National Research Institute for Child Health and Development, Tokyo, Japan

Department of Basic Pathology, National Defense Medical College, Saitama, Japan

Department of Pediatrics, National Defense Medical College, Saitama, Japan

Department of Social Medicine, National Research Institute for Child Health and Development, Tokyo, Japan

Abstract: 

Topical corticosteroids (TCS) are first-line therapeutic agents for atopic dermatitis (AD). Some patients express irrational fear and anxiety about using TCS, which leads to poor outcomes for AD. Although it is important to understand the factors underlying steroid phobia so that its effects can be minimized, few studies have addressed this subject. Here, we used a questionnaire to investigate predictive factors for steroid phobia in the caregivers (usually mothers) of children with AD. We studied 436 children with AD (mean age 47.6 mos, range 2–236 mos) who newly visited our AD outpatient unit. The caregivers were asked to complete a medical history questionnaire regarding AD. Steroid phobia was analyzed for correlations with other patient and caregiver variables. Overall, 38.3% of the caregivers were reluctant to use TCS on their children's skin. Patient characteristics female sex (odds ratio [OR] = 1.85 vs male; p = 0.005), child's paternal history of AD (OR = 1.94; p = 0.03), and frequent changing of clinics (OR = 1.25; p = 0.03) were predictive factors for steroid phobia. AD severity did not correlate with steroid phobia. Our findings suggest that greater attention to the patient's sex and clinical background of patients with AD is important to the success of AD therapy, regardless of AD severity.

Vidix

Sei un medico?

Entra a far parte della prima community di Dermatologi e Medici Estetici.

 Iscriviti

È semplice e gratuito