INderma

In evidenza: Primo Incontro AITEB - Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

Il trattamento con immunoglobuline per via endovenosa recupera i livelli sotto-regolati delle citochine Th1, nel siero e nella pelle di pazienti con scleroderma

iv-therapyLa sclerosi sistemica (SSc) è una malattia autoimmune caratterizzata da fibrosi della cute e degli organi interni. Vi è un urgente bisogno di sviluppare nuovi approcci terapeutici contro la fibrosi della pelle. Sebbene il trattamento con immunoglobuline per via endovenosa (IVIG) può essere uno dei trattamenti promettenti, i meccanismi attraverso cui IVIG migliora la fibrosi della SSc rimangono tuttora sconosciuti.

Obiettivi

Confrontare il profilo delle citochine nel siero e nella pelle di pazienti con SSc, prima e dopo il trattamento IVIG, e cercare di chiarire il meccanismo dell'effetto di IVIG.

Metodi

Ciascuno dei tre pazienti ha ricevuto, per 5 giorni, la somministrazione di IVIG, o la stessa dose di soluzione fisiologica per il placebo. I livelli di citochine sono stati determinati attraverso il saggio ELISA, l'immuno-colorazione, e la real-time PCR.

Risultati

I saggi sulle citochine hanno rivelato che i livelli sierici di IFN-γ e di IL-12, rappresentativi delle citochine Th1, sono risultati aumentati dal trattamento IVIG ma non da placebo. La percentuale del numero di cellule positive per IFN-γ e IL-12/numero di linfociti CD4-positivi è stato anche significativamente aumentato da IVIG nella pelle con SSc. Inoltre, l'espressione di mRNA di IFN-γ e IL-12, nel tessuto cutaneo con SSc, è stata significativamente sopra-regolata dopo il trattamento con IVIG.

Conclusione

L'espressione di citochine Th1 è risultata ridotta in SSc. Il nostro studio suggerisce che IVIG ha recuperato i livelli soppressi della citochine Th1, e che il trattamento ha migliorato la fibrosi della pelle correggendo l'equilibrio Th1/Th2. Per facilitare l'uso clinico di IVIG nei confronti di SSc, in futuro è necessario effettuare uno studio più ampio.

Storia della pubblicazione:

Titolo: Intravenous immunoglobulin treatment recovers the down-regulated levels of Th1 cytokines in the sera and skin of scleroderma patients

Rivista: Journal of Dermatological Science. Volume 69, Issue 1, January 2013, Pages 77–80

Autori: Hideo Kudo, Masatoshi Jinnin, Keitaro Yamane, Takamitsu Makino, Ikko Kajihara,

Katsunari Makino, Noritoshi Honda, Wakana Nakayama, Satoshi Fukushima, Hironobu Ihn

Affiliazioni: Department of Dermatology & Plastic Surgery, Graduate School of Medical and Pharmaceutical Sciences, Kumamoto University, 1-1-1 Honjo, Kumamoto, Japan

Abstract: 

Background

Systemic sclerosis (SSc) is an autoimmune disease characterized by fibrosis of the skin and internal organs. There is an urgent need to develop new therapeutic approaches against skin fibrosis. Although intravenous immunoglobulin (IVIG) may be one of the promising treatments, the mechanisms by which IVIG improves the fibrosis of SSc remain unknown.

Objectives

To compare the cytokine profile in the sera and skin of SSc patients before and after IVIG administration, and try to clarify the mechanism of the effect of IVIG.

Methods

Each three patients received 5-day administration of IVIG, or the same dose of physiologic saline for placebo. Cytokine levels were determined by ELISA array, immunostaining, and real-time PCR.

Results

Cytokine array revealed that the serum levels of IFN-γ and IL-12, representative Th1 cytokines, were increased by IVIG treatment, but not by placebo. The percentage of IFN-γ- and IL-12-positive cell number/CD4-positive T lymphocyte cell number was also significantly increased by IVIG in SSc skin. Furthermore, mRNA expression of IFN-γ and IL-12 in SSc skin tissue was significantly up-regulated after IVIG treatment.

Conclusion

The expression of Th1 cytokine is reported to be decreased in SSc. Our study suggested IVIG recovered the suppressed levels of Th1 cytokines, and that the treatment improves skin fibrosis by correcting the Th1/Th2 balance. In order to facilitate the clinical use of IVIG for SSc, it is necessary to perform a larger study in the future.

Vidix

Sei un medico?

Entra a far parte della prima community di Dermatologi e Medici Estetici.

 Iscriviti

È semplice e gratuito