INderma

In evidenza: Primo Incontro AITEB - Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

Valutazione del Demodex folliculorum come fattore di rischio per la diagnosi di rosacea nelle biopsie cutanee. Ospedale Generale del Messico (1975-2010)

rosacea06La rosacea influenza in modo significativo la qualità della vita e la sua fisiopatologia non è ancora ben compresa. È stato suggerito che la presenza di Demodex folliculorum nella pelle colpita potrebbe essere correlata allo sviluppo di rosacea. Obiettivi: Studiare il rischio di associazione tra la presenza di D. folliculorum nelle biopsie cutanee e la diagnosi di rosacea.

Impostazioni e Progettazione: Studio analitico, osservazionale, retrospettivo e caso-controllo. Materiali e Metodi: Sono state studiate le biopsie cutanee di pazienti a cui era stata diagnosticata clinicamente la rosacea e le biopsie da un numero uguale di controlli. I controlli sono stati selezionati tra le biopsie di pelle del viso che non erano state diagnosticate prima come rosacea. Tutti i vetrini sono stati analizzati per verificare la presenza di D. folliculorum ed è stata valutata la densità di infestazione. Analisi statistica utilizzata: Frequenze assolute/relative, media, deviazione standard, odds ratio (OR), test del Chi-quadrato e t di Student Indipendente con Epi Info v. 3.4.3. Risultati: Il D. folliculorum era presente nell'80% delle biopsie cutanee di pazienti con rosacea e nel 30% dei controlli.

Il rischio di soffrire di rosacea è aumentato tra i soggetti infestati da questo acaro (OR = 9.33 [intervallo di confidenza al 95%: 2.85-30.60]; P = 0.0001). La densità media di infestazione tra i casi è stata di 1.908 per ogni potenza di 10, mentre è stata di 0.718 tra i controlli (P < 0.005). Non ci sono state differenze statisticamente significative tra i due gruppi per quanto riguarda il sesso e l'età. Conclusioni: La presenza di D. folliculorum nelle biopsie cutanee è associata con la diagnosi di rosacea. La densità di infestazione è aumentata tra i pazienti con rosacea.

Storia della pubblicazione:

Titolo: Evaluation of Demodex folliculorum as a risk factor for the diagnosis of rosacea in skin biopsies. Mexico's general hospital (1975-2010)

Rivista: Indian Journal of Dermatology. doi: 10.4103/0019-5154.108069

Autori: Jose M Ríos-Yuil, Patricia Mercadillo-Perez

Affiliazioni: Department of Dermatopathology, Mexico's General Hospital O.D., Mexico City, Mexico

Abstract:
Context: Rosacea significantly affects the quality of life and its pathophysiology is not well understood. It has been suggested that the presence of Demodex folliculorum in the affected skin could be related to the development of rosacea. Aims: To study the risk for association between the presence of D. folliculorum in skin biopsies and the diagnosis of rosacea. Settings and Design: Analytical, observational, retrospective, case-control study. Materials and Methods: Skin biopsies of patients diagnosed clinically as rosacea and the same number of controls were studied. The controls were selected among the facial skin biopsies that were not diagnosed as rosacea. All the slides were analyzed for the presence of D. folliculorum and the density of the infestation was assessed. Statistical Analysis Used: Absolute/relative frequencies, mean, standard deviation, odds ratio (OR), Chi square and Independent Student t-test with Epi Info v. 3.4.3͹ . Results: D. folliculorum was present in 80% of the skin biopsies of rosacea patients and in 30% of the controls. The risk of suffering rosacea was increased among persons infested with the mite (OR = 9.33 [95% confidence interval: 2.85-30.60]; P = 0.0001). The mean infestation density among the cases was 1.908 for every 10 high-power fields while it was 0.718 among the controls ( P < 0.005). There were no statistically significant differences among the groups with regard to sex and age. Conclusions: The presence of D. folliculorum in skin biopsies is associated with the diagnosis of rosacea. The infestation density was increased among the patients with rosacea.

Vidix

Sei un medico?

Entra a far parte della prima community di Dermatologi e Medici Estetici.

 Iscriviti

È semplice e gratuito