INderma

In evidenza: Primo Incontro AITEB - Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

Conseguenze dell'esposizione materna ai corticosteroidi topici durante la gravidanza: uno studio di coorte basato sulla popolazione britannica

pregnancyI corticosteroidi topici sono indicati per le donne in gravidanza con malattie della pelle, ma non si conosce ancora la loro sicurezza per la gravidanza.

Obiettivo:
Indagare se l'esposizione materna ai corticosteroidi topici comporta degli esiti negativi per la gravidanza.

Progettazione:
Studio di coorte retrospettivo.

Impostazione:
Servizio Sanitario Nazionale del Regno Unito.

Partecipanti:
Un totale di 2658 donne in gravidanza esposte ai corticosteroidi topici e 7246 donne in gravidanza non esposte.

Esposizione:
Corticosteroidi topici somministrati durante la gravidanza.

Principali risultati e misure:
Schisi oro-facciale, basso peso alla nascita, parto pretermine, morte fetale, basso punteggio Apgar e modalità del parto.

Risultati:
Nell'analisi primaria non è stata trovata alcuna associazione tra l'esposizione materna ai corticosterioidi topici e la schisi oro-facciale, il basso peso alla nascita, il parto pretermine, la morte fetale, il basso punteggio Apgar e la modalità del parto (rapporto di rischio aggiustato [RR], 1.85 [CI al 95%, 0.22-15.20] [P = .57]; 0.97 [CI al 95%, 0.78-1.19] [P = .75]; 1.20 [CI al 95%, 0.73-1.96] [P = .48]; 1.07 [CI al 95%, 0.56-2.05] [P = .84]; 0.84 [CI al 95%, 0.54-1.31] [P = .45]; e P  = .76, rispettivamente). Le analisi stratificate sulla base della potenza non hanno evidenziato alcuna associazione significativa nella maggior parte di queste categorie, ma un'analisi esplorativa ha mostrato un rischio significativamente aumentato per il basso peso alla nascita quando la quantità di corticosteroidi topici potenti o molto potenti somministrata ha superato i 300 g durante l'intera gravidanza (RR aggiustato, 7.74 [CI al 95%, 1.49-40.11]; P = .02).

Conclusioni:
Questo studio non ha mostrato alcuna associazione tra l'esposizione materna ai corticosteroidi topici e la schisi oro-facciale, il parto pretermine, la morte fetale, il basso punteggio Apgar e le modalità del parto. Invece, da questo studio risulta che il rischio di basso peso alla nascita si correla con la quantità dell'esposizione ai corticosteroidi topici.

Storia della pubblicazione:

Titolo: Pregnancy Outcomes After Maternal Exposure to Topical CorticosteroidsA UK Population-Based Cohort Study

Rivista: Department of Dermatology and Centre for Evidence-Based Medicine, Chang Gung Memorial Hospital, Chang Gung University College of Medicine, Chiayi, Taiwan Department of Dermatology, Far Eastern Memorial Hospital and Oriental Institute of Technology, New Taipei, Taiwan Department of Primary Health Care Sciences, University of Oxford, Oxford, England Nuffield Department of Clinical Medicine, University of Oxford, Oxford, England

Autori: Ching-Chi Chi, MD, MMS, DPhil, FAAD1; Shu-Hui Wang, MD, MS2; Richard Mayon-White, MBBS, FRCP, FFPH3; Fenella Wojnarowska, MA, DM, FRCP4

Affiliazioni:JAMA Dermatol. ;():-. doi:./jamadermatol...

Abstract:
Importance Topical corticosteroids are indicated for pregnant women with skin conditions, but their safety in pregnancy is not fully understood. Objective To investigate whether maternal exposure to topical corticosteroids results in adverse pregnancy outcomes. Design Retrospective cohort study. Setting United Kingdom National Health Service. Participants A total of 2658 pregnant women exposed to topical corticosteroid and 7246 unexposed pregnant women. Exposure Topical corticosteroids dispensed during pregnancy. Main Outcomes and Measures Orofacial cleft, low birth weight, preterm delivery, fetal death, low Apgar score, and mode of delivery. Results No associations of maternal topical corticosteroid exposure with orofacial cleft, low birth weight, preterm delivery, fetal death, low Apgar score, and mode of delivery were found in the primary analysis (adjusted risk ratio [RR], 1.85 [95% CI, 0.22-15.20] [P = .57]; 0.97 [95% CI, 0.78-1.19] [P = .75]; 1.20 [95% CI, 0.73-1.96] [P = .48]; 1.07 [95% CI, 0.56-2.05] [P = .84]; 0.84 [95% CI, 0.54-1.31] [P = .45]; and P  = .76, respectively). Stratified analyses based on potency did not reveal any significant associations in most of these categories either, but an exploratory analysis showed a significantly increased risk of low birth weight when the dispensed amount of potent or very potent topical corticosteroids exceeded 300 g during the entire pregnancy (adjusted RR, 7.74 [95% CI, 1.49-40.11]; P = .02). Conclusions and Relevance This study reassuringly showed no associations of maternal topical corticosteroid exposure with orofacial cleft, preterm delivery, fetal death, low Apgar score, and mode of delivery. With this study and all available evidence taken together, the risk of low birth weight seems to correlate with the quantity of topical corticosteroid exposure.

Vidix

Sei un medico?

Entra a far parte della prima community di Dermatologi e Medici Estetici.

 Iscriviti

È semplice e gratuito