link1606 link1607 link1608 link1609 link1610 link1611 link1612 link1613 link1614 link1615 link1616 link1617 link1618 link1619 link1620 link1621 link1622 link1623 link1624 link1625 link1626 link1627 link1628 link1629 link1630 link1631 link1632 link1633 link1634 link1635 link1636 link1637 link1638 link1639 link1640 link1641 link1642 link1643 link1644 link1645 link1646 link1647 link1648 link1649 link1650 link1651 link1652 link1653 link1654 link1655 link1656 link1657 link1658 link1659 link1660 link1661 link1662 link1663 link1664 link1665 link1666 link1667 link1668 link1669 link1670 link1671 link1672 link1673 link1674 link1675 link1676 link1677 link1678 link1679 link1680 link1681 link1682 link1683 link1684 link1685 link1686 link1687 link1688 link1689 link1690 link1691 link1692 link1693 link1694 link1695 link1696 link1697 link1698 link1699 link1700 link1701 link1702 link1703 link1704 link1705 link1706 link1707 link1708 link1709 link1710 link1711 link1712 link1713 link1714 link1715 link1716 link1717 link1718 link1719 link1720 link1721 link1722 link1723 link1724 link1725 link1726 link1727 link1728 link1729 link1730 link1731 link1732 link1733 link1734 link1735 link1736 link1737 link1738 link1739 link1740 link1741 link1742 link1743 link1744 link1745 link1746 link1747 link1748 link1749 link1750 link1751
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

La terapia combinata è utile nei casi di alopecia refrattaria

alopecia areata23

Secondo un gruppo di ricercatori turchi, una terapia combinata con con diphenylcyclopropenone (DPCP) e anthralin è più efficace del solo DPCP nei pazienti con alopecia areata cronica.

"L'alopecia areata è una fra le più comuni malattie autoimmuni, caratterizzata da aree alopeciche di tipo non cicatriziale. Questo tipo di alopecia è di solito limitata a poche zone dalla sagoma ovale, ma può diffondersi a tutto il cuoio capelluto (alopecia totale) o estendersi a tutti i peli del corpo (alopecia universale), in circa il 5% dei pazienti. Il trattamento dei pazienti affetti da alopecia totale, alopecia universale e alopecia areata diffusa è ancora molto difficile", ha dichiarato il Dr. Murat Durdu, dell'Adana Hospital.

"Sia l'alopecia totale che quella universale," ha aggiunto "di solito rispondono molto bene alla terapia con steroidi sistemici e ciclosporina. Tuttavia, è piuttosto frequente che si verifichi una rapida ricaduta una volta terminato il trattamento e l'uso prolungato nel tempo di trattamenti sistemici può portare a diverse complicanze.

In uno studio pubblicato in Febbraio sul Journal of the American Academy of Dermatology, il Dr. Durdu e colleghi evidenziano che, proprio a causa di queste limitazioni, "le terapie combinate sono raccomandate per i paziente con alopecia areata estesa refrattaria al trattamento".

Per ottenere ulteriori dati circa la sicurezza e l'efficacia di questo approccio, il team di ricercatori ha esaminato in modo retrospettivo i dati di 47 pazienti.. I medici hanno trattato 22 pazienti con il solo DPCP, e 25 pazienti con una terapia combinata di DPCP e anthralin. Entrambi gruppi hanno ricevuto il trattamento per un minimo di 30 settimane.

Nei pazienti trattati con DPCP è stata osservata una completa ricrescita dei capelli nel 36,4% rispetto al 72% dei pazienti che hanno ricevuto la terapia combinata. I risultati sono rimasti migliori per la terapia combinata anche per quanto riguarda la ricrescita di sopracciglia, ciglia e barba.

Come sottolineato dal Dr. Durdu, la terapia combinata si è dimostrata più efficace e "il periodo di completa ricrescita dei capelli è stato più breve di quattro settimane nei pazienti sottoposti a terapia combinata. Inoltre, una ricrescita completa di ciglia e sopracciglia è stata molto osservata più spesso nel gruppo di pazienti che ha ricevuto la terapia combinata. Infine, una completa ricrescita della barba è stata osservata solo nel gruppo in terapia combinata".

Gli effetti collaterali, tra cui prurito, dermatiti, vescicole e bolle sono stati comuni, ma non sono state osservata differenze tra i due gruppi. Tuttavia, il gruppo trattato con terapia combinata ha esibito una frequenza maggiore di follicolite superficiale e iperpigmentazione..

Tuttavia, un numero inferiore di pazienti nel gruppo terapia combinata ha abbandonato il trattamento (8,5%) rispetto al gruppo in monoterapia (18,5%), i ricercatori ipotizzano che qesto fenomeno sia "probabilmente legato ad una migliore percentuale di successo del trattamento con la terapia combinata".

 

Riferimenti:

Journal of the American Academy of Dermatology, 2015 Feb 1