link0 link1 link2 link3 link4 link5 link6 link7 link8 link9 link10 link11 link12 link13 link14 link15 link16 link17 link18 link19 link20 link21 link22 link23 link24 link25 link26 link27 link28 link29 link30 link31 link32 link33 link34 link35 link36 link37 link38 link39 link40 link41 link42 link43 link44 link45 link46 link47 link48 link49 link50 link51 link52 link53 link54 link55 link56 link57 link58 link59 link60 link61 link62 link63 link64 link65 link66 link67 link68 link69 link70 link71 link72 link73 link74 link75 link76 link77 link78 link79 link80 link81 link82 link83 link84 link85 link86 link87 link88 link89 link90 link91 link92 link93 link94 link95 link96 link97 link98 link99 link100 link101 link102 link103 link104 link105 link106 link107 link108 link109 link110 link111 link112 link113 link114 link115 link116 link117 link118 link119 link120 link121 link122 link123 link124 link125 link126 link127 link128 link129 link130 link131 link132 link133 link134 link135 link136 link137 link138 link139 link140 link141 link142 link143 link144 link145
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

I capelli dei neonati e dei lattanti: valutazione clinica e dermoscopica di 45 casi

baby-hairLa letteratura è ancora carente di valutazioni complessive riguardo le caratteristiche dei capelli dei neonati e del loro cuoio capelluto.


Materiali e Metodi
In questo studio sono stati inclusi 45 neonati. Per ogni paziente sono stati raccolti i dati riguardanti il sesso, l'età al momento della visita, il tipo di parto, l'età gestazionale, e l'età materna al momento del parto. I ricercatori hanno progettato un modello a punteggio per definire la densità dei capelli, in modo da dividere i neonati in 2 gruppi: il gruppo 1 comprendeva neonati con una bassa densità dei capelli, mentre il gruppo 2 includeva neonati con una densità abbastanza buona o decisamente buona. Inoltre, ciascun paziente è stato sottoposto ad una videodermatoscopia del cuoio capelluto (Fotofinder Trichoscan®).
Risultati
Sulla base del punteggio clinico, 15 neonati presentavano una buona densità dei capelli, mentre 30 avevano una bassa densità degli stessi. Ad ogni modo, tra i parametri valutati dai ricercatori, soltanto il peso alla nascita si è correlato significativamente con la densità. A questo dobbiamo aggiungere che due neonati hanno presentato un modello fronto-temporale di perdita dei capelli. La videodermatoscopia ha mostrato che 9 neonati, tutti nel gruppo con bassa densità, avevano una particolare caratteristica dermoscopica del pozzo dei capelli caratterizzata dalla presenza di capelli fini e diffusi.
Discussione
Sulla base dei risultati ottenuti dal nostro studio, proponiamo una nuova classificazione della perdita transitoria di capelli nei neonati. Questo criterio include due 2 tipi diversi di capelli: il 'Tipo neonatale', osservato solo raramente e che compare nelle prime 4 settimane di vita con un pattern fronto-temporale, e il 'Tipo classico', osservato più frequentemente nelle prime 8-12 settimane di vita con un un pattern principalmente occipitale.

 

Storia della pubblicazione:

Titolo: Hair in newborns and infants: clinical and dermoscopic evaluation of 45 cases

Rivista: British Journal of Dermatology. doi: 10.1111/bjd.12459

Autori: I. Neri, V. Piccolo, G. Cocchi, M. Starace, A. Patrizi, E. Dika, B.M. Piraccini

Affiliazioni:Department of Experimental, Diagnostic and Specialty Medicine- Division of Dermatology, University of Bologna Department of Dermatology and Venereology, Second University of Naples, Naples, Italy Department of Medical and Surgical Sciences- Neonatology and Neonatal Intensive Unit, University of Bologna, Italy

Abstract:
Background Literature still lacks comprehensive assessments on the features of neonatal hair and scalp characteristics. Material and Methods 45 newborns were recruited for this study. For each patient, data regarding sex, age at consultation, delivery method, gestational age, and maternal age at delivery were collected. A clinical score of hair density was created by investigators in order to divide the neonates in 2 groups: group 1 included neonates with poor and slightly poor hair density, group 2 included neonates with quite good and good hair density. Each patient underwent scalp videodermatoscopy (Fotofinder Trichoscan®). Results Based on their clinical score, 15 newborns had good hair density, while 30 had poor hair density. Among the parameters evaluated by the investigators, only weight at birth significantly correlated with neonatal hair density. Two neonates presented a frontal-temporal pattern of hair loss. Videodermatoscopy showed that 9 neonates, all in the poor density group, had a particular hair shaft dermoscopy feature, characterized by the presence of widespread thin hair. Discussion On the basis of the results obtained from our study, we propose a new classification of transient neonatal hair loss. We have found 2 different hair types: ‘Neonatal type’, rarely observed, that appears in first 4 weeks of life with a frontal-temporal pattern; and ‘Classic type’, more frequently observed, appearing at 8-12 weeks of life with a predominant occipital pattern.