INderma

In evidenza: Primo Incontro AITEB - Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

Scoperta del papillomavirus umano di tipo 16 nel carcinoma di Bowen nel dito del piede.

Papilloma-virusIl papillomavirus umano (HPV) è noto per causare il cancro alla cervice. Poiché è stato rilevato nelle lesioni della papulosi bowenoide, della malattia di Bowen e nel carcinoma di Bowen, l'infezione da HPV è stata collegata alla patogenesi di queste malattie.

Il caso: Ad un uomo di 44 anni fu diagnosticato clinicopatologicamente un carcinoma di Bowen dell'alluce destro. Sviluppò metastasi multiorgano e morì.

L'oggetto di questo studio è stato il DNA del HPV in campioni bioptici di pelle dalle lesioni primarie e metastatiche della stessa mediante la reazione a catena della polimerasi (PCR) e l'ibridazione in situ (ISH). La PCR è stata effettuata utilizzando dei set primer specificamente progettati per rilevare i geni E6 e E7 del HPV dei tipi associati con malignità. I prodotti della PCR purificati e clonati sono stati sottoposti all'analisi della sequenza del DNA. Gli studi di ISH hanno utilizzato le sonde INFORM® HPV III.

I risultati hanno mostrato il DNA del HPV nei campioni provenienti sia dalle lesioni primarie che da quelle metastatiche della pelle. Il sequenziamento del DNA ha rilevato l'HPV di tipo 16.

Sono state confrontate le sequenze di basi del DNA virale dalle lesioni primarie e metastatiche. Sono state osservate mutazioni puntiformi nelle sequenze di basi dei geni E6 e E7 nel DNA virale proveniente dalle metastasi, ma non in quello proveniente dalle lesioni primarie. Il gene E6 era mutato dalla base G alla base A in posizione 383, causando la variazione dell'aminoacido Glu in Lys. I risultati di ISH hanno mostrato segnali punteggiati nei nuclei delle cellule tumorali.

I ricercatori sospettano un'associazione tra infezione da HPV 16 e lo sviluppo di questo evento maligno.

Storia della pubblicazione

Titolo: Detection of human papillomavirus type 16 in Bowen's carcinoma of the toe

Fonte: International Journal of Dermatology. Volume 51, 804–808. doi: 10.1111/j.1365-4632.2011.05143.x

Autori: Sumiyuki Mii MD, Shiro Niiyama MD, PhD, Hiroshi Takasu MD, Shinichiro Kosaka, Kazuya Hara PhD, Hidero Kitasato PhD, Yuichi Sato PhD, Kensei Katsuoka MD, PhD

Affiliazioni: From the Department of Dermatology, Kitasato University School of Medicine, Kanagawa, Japan, Department of Environmental Microbiology, Graduate School of Medical Science, Kitasato University, Kanagawa, Japan and Department of Molecular Diagnostics, Kitasato University School of Allied Health Sciences, Kanagawa, Japan

Abstract: 

Background

Human papillomavirus (HPV) is known to cause cervical cancer. Because it has been detected in lesions of Bowenoid papulosis, Bowen's disease, and Bowen's carcinoma, HPV infection has been implicated in the pathogenesis of these diseases.

Methods

A 44-year-old man was diagnosed clinicopathologically with Bowen's carcinoma of the right great toe. He developed multiple organ metastases and died. We examined HPV DNA in skin biopsy specimens from the primary and skin metastatic lesions by polymerase chain reaction (PCR) and in situ hybridization (ISH). The PCR assay was carried out using primer sets specifically designed for detecting the E6 and E7 genes of the HPV types associated with malignancy. Purified and cloned PCR products were subjected to DNA sequence analysis. The ISH studies used INFORM® HPV III probes.

Results

We found HPV DNA in specimens from both the primary and the skin metastatic lesions. DNA sequencing detected HPV type 16. We compared the base sequences of viral DNA from the primary and metastatic lesions. Point mutations of the base sequences of the E6 and E7 genes were observed in viral DNA from metastases but not in that from primary lesions. The E6 gene had mutated from G to A in the 383rd base sequence, causing a Glu-to-Lys amino acid change. Results of ISH showed punctuate signals in the nuclei of tumor cells.

Conclusions 

We suspect an association between HPV 16 infection and the development of this malignant occurrence.

Vidix

Sei un medico?

Entra a far parte della prima community di Dermatologi e Medici Estetici.

 Iscriviti

È semplice e gratuito