link730 link731 link732 link733 link734 link735 link736 link737 link738 link739 link740 link741 link742 link743 link744 link745 link746 link747 link748 link749 link750 link751 link752 link753 link754 link755 link756 link757 link758 link759 link760 link761 link762 link763 link764 link765 link766 link767 link768 link769 link770 link771 link772 link773 link774 link775 link776 link777 link778 link779 link780 link781 link782 link783 link784 link785 link786 link787 link788 link789 link790 link791 link792 link793 link794 link795 link796 link797 link798 link799 link800 link801 link802 link803 link804 link805 link806 link807 link808 link809 link810 link811 link812 link813 link814 link815 link816 link817 link818 link819 link820 link821 link822 link823 link824 link825 link826 link827 link828 link829 link830 link831 link832 link833 link834 link835 link836 link837 link838 link839 link840 link841 link842 link843 link844 link845 link846 link847 link848 link849 link850 link851 link852 link853 link854 link855 link856 link857 link858 link859 link860 link861 link862 link863 link864 link865 link866 link867 link868 link869 link870 link871 link872 link873 link874 link875
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

L'obesità è un fattore di rischio indipendente per la rosacea

obesity

L'obesità è stata associata ad un rischio significativamente maggiore di rosacea, in particolare quando il peso ha superato la soglia dell'obesità dopo i 18 anni di età.

I ricercatori hanno valutato i dati relativi alle 89.886 donne che hanno partecipato allo studio Nurses Health Study II fra il 1991 e il 2005 (a 5.249 delle quali è stata diagnostica la rosacea) per determinare se esistesse o meno una correlazione fra indice di massa corporea (BMI) e rischio di rosacea.

Secondo i risultati dello studio, all'aumentare del BMI corrisponde un aumento del rischio di rosacea: rispetto alle partecipanti con un BMI compreso tra 21,0 e 22,9 kg/m2 (normopeso), il rischio di rosacea per quelle con un BMI di 25,0-29,9 (sovrappeso) era più alto dell'11%. Nei soggetti con un BMI di 35 o superiore (obesità) il rischio di rosacea è risultato maggiorato del 48%. I risultati sono stati pubblicati nel numero di dicembre del Journal of American Academy of Dermatology.

Lo studio ha evidenziato che l'associazione tra peso e rosacea è risultata significativa solo dopo i 18 anni di età, a partire dai quali il rischio di rosacea aumenta del 4% per ogni 5 chilogrammi di peso acquisito, anche dopo aver corretto per il BMI.

I ricercatori hanno anche trovato una correlazione significativa tra la circonferenza della vita e il rischio di rosacea, un fattore che è risultato indipendente dal BMI: al più alto quintile di circonferenza della vita + associato un rischio maggiore del 32% di rosacea, rispetto al quintile più basso. Tuttavia non è stata individuata alcuna associazione tra il rapporto vita-fianchi e il rischio di rosacea.

Nel corso dello studio sono emerse associazioni tra il rischio di rosacea e il fumo, l'assunzione di alcool e l'attività fisica, ma nessuno di questi fattori di rischio è risultato incidere sul rapporto tra BMI e rischio di rosacea.

L'autore principale, Dr. Suyun Li della Guangzhou Medical University School of Public Health, e i coautori del dipartimento di Dermatologia della Brown University, sottolineano che i precedenti studi epidemiologici condotti sulla correlazione fra obesità e rosacea hanno dato risultati inconcludenti, mentre gli studi longitudinali si sono concentrati sul solo BMI e hanno ignorato la misurazione dell'obesità centrale.

"Per quanto ne sappiamo, questo è il primo studio di coorte sull'associazione tra obesità e rischio di rosacea", scrivono i ricercatori. "Crediamo che i risultati possano gettare nuova luce sull'eziologia della rosacea e migliorare la pratica clinica in termini di prevenzione e cura dei pazienti affetti da questa condizione".

Gli autori avanzano una serie di ipotesi sui meccanismi che potrebbero legare l'obesità all'aumento del rischio di rosacea, incluso lo stato infiammatorio lieve e cronico associato all'obesità: "L'adiposità può aumentare l'espressione di citochine proinfiammatorie, come IL-6 e il fattore di necrosi tumorale alpha, rilevanti nel quadro fisiopatolologico della rosacea. D'altro canto, i cambiamenti vascolari associati all'obesità potrebbero essere responsabili del fenomeno di vasodilatazione che si osserva nella rosacea".

 

Riferimenti:

Suyun Li, Eunyoung Cho, Aaron M. Drucker, Abrar A. Qureshi, Wen-Qing Li, et al — Obesity and risk for incident rosacea in US women, Journal of the American Academy of Dermatology, edizione online del 21 ottobre 2017; doi:http://dx.doi.org/10.1016/j.jaad.2017.08.032