link876 link877 link878 link879 link880 link881 link882 link883 link884 link885 link886 link887 link888 link889 link890 link891 link892 link893 link894 link895 link896 link897 link898 link899 link900 link901 link902 link903 link904 link905 link906 link907 link908 link909 link910 link911 link912 link913 link914 link915 link916 link917 link918 link919 link920 link921 link922 link923 link924 link925 link926 link927 link928 link929 link930 link931 link932 link933 link934 link935 link936 link937 link938 link939 link940 link941 link942 link943 link944 link945 link946 link947 link948 link949 link950 link951 link952 link953 link954 link955 link956 link957 link958 link959 link960 link961 link962 link963 link964 link965 link966 link967 link968 link969 link970 link971 link972 link973 link974 link975 link976 link977 link978 link979 link980 link981 link982 link983 link984 link985 link986 link987 link988 link989 link990 link991 link992 link993 link994 link995 link996 link997 link998 link999 link1000 link1001 link1002 link1003 link1004 link1005 link1006 link1007 link1008 link1009 link1010 link1011 link1012 link1013 link1014 link1015 link1016 link1017 link1018 link1019 link1020 link1021
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

Ruolo dell'Helicobacter pylori nei comuni sottotipi di rosacea: Uno studio genotipico comparativo di pazienti egiziani

Helicobacter-pyloriSi ritiene che Helicobacter pylori sia un fattore eziologico della rosacea. Tuttavia, vi sono ancora molte polemiche riguardo questa associazione. È stato condotto uno studio comparativo per valutare il ruolo di H. pylori nei pazienti con rosacea che presentavano sintomi dispeptici. Lo studio ha incluso 68 pazienti e 54 controlli.

È stato eseguito lo screening per H. pylori e i casi positivi sono stati sottoposti a endoscopia gastrica. Proprio dalla biopsia gastrica è stata valutata la risposta infiammatoria e la densità batterica. Gli alleli del gene vacA, i genotipi cagA e iceA di di H. pylori sono stati valutati attraverso la reazione a catena della polimerasi.

Abbiamo trovato che 49 casi di rosacea (72%) e 25 controlli (46.3%) erano stati infettati da H. pylori. Trentuno sono stati i casi di rosacea papulopustolosa (PPR), mentre 18 quelli di rosacea eritemato-teleangectasica (ETR).

L'ulcerazione gastrica è stata maggiore nei casi PPR (38.7%) rispetto agli ETR (11.1%) e ai controlli (12%). Una reazione infiammatoria significativa è stata osservata di più nei PPR (74.2%) rispetto al 44.4% negli ETR (P = 0.04) e nel 44% dei controlli (P = 0.02).

L'analisi dei genotipi di H. pylori ha rivelato che vacA s1m1 è stato identificato di più nei casi PPR (54.8%) rispetto al 22.2% degli ETR (P = 0.03) e al 16% dei controlli (P = 0.003). C'è stato un aumento significativo della positività a cagA/vacA s1m1 nei casi di PPR.

Dopo il regime di eradicazione di H. pylori, è stato osservato un significativo miglioramento (P < 0.05) in 15 casi dei 27 di PPR (55.6%) rispetto a tre su 17 di ETR (17.6%). Abbiamo concluso che H. pylori ha un ruolo significativo nei pazienti con rosacea che presentano sintomi dispeptici.

Il tipo PPR è maggiormente influenzato da H. pylori che è considerato la causa di alcuni ceppi virulenti che aumentano la risposta infiammatoria nella mucosa gastrica e anche nelle lesioni cutanee.

Storia della pubblicazione:

Titolo: Role of Helicobacter pylori in common rosacea subtypes: A genotypic comparative study of Egyptian patients

Rivista: The Journal of Dermatology. doi: 10.1111/j.1346-8138.2012.01675.x

Autori: Mohamed EL-KHALAWANY, Ali MAHMOUD, Al-Sadat MOSBEH, Fatma ABD ALSALAM, Noha GHONAIM, Amany ABOU-BAKR

Affiliazioni: Department of Dermatology, Al-Azhar University, Cairo, Egypt

Department of Internal Medicine, Faculty of Medicine, Al-Azhar University, Cairo, Egypt

Department of Pathology, National Cancer Institute, Cairo University, Cairo, Egypt

Abstract: 

Helicobacter pylori was incriminated as an etiological factor of rosacea. However, there is still controversy about this association. We conducted a comparative study in order to assess the role of H. pylori in rosacea patients who had dyspeptic symptoms. The study included 68 patients and 54 controls. Screening for H. pylori was performed and positive cases were referred for gastric endoscopy. The inflammatory response and bacterial density were evaluated in gastric biopsy. H. pylori vacA alleles, cagA and iceA genotypes were assessed by polymerase chain reaction. We found that 49 rosacea (72%) and 25 controls (46.3%) were infected with H. pylori. Thirty-one rosacea cases were papulopustular (PPR) while 18 were erythematotelangiectatic (ETR). Gastric ulceration was higher in PPR cases (38.7%) than ETR (11.1%) and controls (12%). A significant inflammatory reaction was observed more in PPR cases (74.2%) compared with 44.4% in ETR (P = 0.04) and 44% in controls (P = 0.02). Analysis of H. pylori genotypes revealed that vacA s1m1 was more identified in PPR cases (54.8%) compared with 22.2% in ETR (P = 0.03) and 16% in controls (P = 0.003). There was a significant elevation of cagA/vacA s1m1 positivity in PPR cases. After the eradication regimen of H. pylori, a significant improvement (P < 0.05) was observed in 15 out of 27 PPR cases (55.6%) compared with three out of 17 ETR (17.6%). We concluded that H. pylori has a significant role in rosacea patients who had dyspeptic symptoms. The PPR type is more influenced by H. pylori and this is regarded as being because of certain virulent strains that increase the inflammatory response in gastric mucosa and also in cutaneous lesions. 

BP-PB