In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

Valutazione della cellulite attraverso l'utilizzo di una telecamera termica ad infrarossi.

cellu-infrarossiLa cellulite è di solito legata ad alterazioni della microcircolazione. La misurazione della temperatura della pelle è un mezzo per valutare il plesso microvascolare della pelle.

Obiettivi

È stato condotto uno studio clinico in tre fasi per sviluppare e convalidare l'utilizzo di una telecamera termica ad infrarossi per misurare la gravità della cellulite.

Metodi

Le immagini termiche della coscia sono state registrate ed elaborate per quantificare l'omogeneità termica. Il protocollo proposto è stato poi convalidato in tre fasi. In primo luogo, sono stati identificati i parametri che possono influenzare la temperatura della pelle, buttando giù un disegno dell'esperimento. In secondo luogo, è stata stimata la ripetibilità e la riproducibilità del metodo (cinque soggetti, quattro investigatori e cinque esperimenti). Infine, sono state eseguite le immagini termiche e una classificazione clinica della cellulite su 39 donne (tra 21-68 anni), ed è stata valutata la correlazione tra questi metodi.

Risultati

Tutti i parametri che descrivono l'omogeneità termica sono risultati ripetibili e riproducibili. La forte correlazione tra i risultati termici e la valutazione clinica è stata osservata per Sa (R = 0.53, P < 0,05), Sz (R = 0.53, P < 0,05), Sq (R = 0.54, P < 0,05) e per la superficie di pixel caldi (R = 0.42, P < 0,05).

Conclusione

Questi risultati mostrano che l'imaging con telecamera termica è un metodo ripetibile e riproducibile che può essere utilizzato per valutare la gravità della cellulite.

Fonte:

Titolo: Evaluation of the cellulite using a thermal infra-red camera

Rivista: Skin Research and Technology. doi: 10.1111/j.1600-0846.2012.00633.x

Autori: A. Nkengne, A. Papillon, C. Bertin

Affiliazioni: Johnson & Johnson Santé Beauté France, Issy-Les-Moulineaux, Hauts De Seine, France

Abstract: 

Background

Cellulite is usually related to alterations of the microcirculation. Measuring the skin temperature is a mean to assess the skin microvascular plexus.

Objectives

A three-step clinical study was performed in order to develop and to validate the use of an infrared thermal camera for measuring cellulite severity.

Methods

Thermal images of the thigh were recorded and processed to quantify the thermal homogeneity. The proposed protocol was then validated in three steps. Firstly, the parameters which could influence the skin temperature were identified throw a design of experiment. Secondly, the repeatability and reproducibility of the method was estimated (five subjects, four investigators and five experiments). Finally, thermal images and clinical grading of cellulite was performed on 39 women (21–68 years old), and the correlation between these methods was assessed.

Results

All parameters describing the thermal homogeneity were found repeatable and reproducible. The strongest correlation between thermal results and the clinical assessment were observed for Sa (R = 0.53, P < 0.05), Sz (R = 0.53, P < 0.05), Sq (R = 0.54, P < 0.05) and the surface of hot pixels (R = 0.42, P < 0.05).

Conclusion

These results show that the thermal camera imaging is a repeatable and reproducible method that can be used to assess the severity of cellulite.

https://bitcoin-profit.cloud/