link1022 link1023 link1024 link1025 link1026 link1027 link1028 link1029 link1030 link1031 link1032 link1033 link1034 link1035 link1036 link1037 link1038 link1039 link1040 link1041 link1042 link1043 link1044 link1045 link1046 link1047 link1048 link1049 link1050 link1051 link1052 link1053 link1054 link1055 link1056 link1057 link1058 link1059 link1060 link1061 link1062 link1063 link1064 link1065 link1066 link1067 link1068 link1069 link1070 link1071 link1072 link1073 link1074 link1075 link1076 link1077 link1078 link1079 link1080 link1081 link1082 link1083 link1084 link1085 link1086 link1087 link1088 link1089 link1090 link1091 link1092 link1093 link1094 link1095 link1096 link1097 link1098 link1099 link1100 link1101 link1102 link1103 link1104 link1105 link1106 link1107 link1108 link1109 link1110 link1111 link1112 link1113 link1114 link1115 link1116 link1117 link1118 link1119 link1120 link1121 link1122 link1123 link1124 link1125 link1126 link1127 link1128 link1129 link1130 link1131 link1132 link1133 link1134 link1135 link1136 link1137 link1138 link1139 link1140 link1141 link1142 link1143 link1144 link1145 link1146 link1147 link1148 link1149 link1150 link1151 link1152 link1153 link1154 link1155 link1156 link1157 link1158 link1159 link1160 link1161 link1162 link1163 link1164 link1165 link1166 link1167

Corso di Dermatologia Legale

corso-di-dermatologia-legale

Luogo: Lecce — Hotel President


Giorni di svolgimento: 6 — 7 giugno 2014

Presidente: Paolo Silvestris, Dermatologo — Roma

Segreteria Scientifica:

  • Giuseppe Alessandrini
  • Carlo Bertana
  • Alessandro Martella
  • Giancarlo Toma

Comitato Organizzativo:

  • Valerio Cirfera
  • Giovanna Muci
  • Paolo Pati, Medico-legale
  • Marco Polo
Giuseppe Alessandrini
Carlo Bertana
Alessandro Martella
Giancarlo Toma

Relatori e moderatori:

  • Maurizio Benci, Dermatologo — Firenze
  • Mario Ciardo, Avvocato — Lecce
  • Valerio Cirfera, Dermatologo — Copertino (LE)
  • Pierfrancesco Cirillo, Chirurgo Plastico — Roma
  • Stefano Curzio, Giurista-Tributarista — Trento
  • Cosimo Lorè, Medico Legale — Siena
  • Alessandro Martella, Dermatologo — Tiggiano (LE)
  • Roberto Marti, Project Coordinator — S. Nicola (LE)
  • Giovanna Muci, Dott.ssa in Legge — Copertino (LE)
  • Marco Polo, Avvocato — Nardò (LE)
  • Cosimo Prete, Avvocato — Copertino (LE)
  • Fabio Tagarelli, Assicuratore — Taranto
  • Giancarlo Toma, Medico Legale — Lecce
  • Paolo Vinci, Avvocato — Milano

Presentazione:

Razionale Scientifico
Il Corso affronta le tematiche proprie della Medicina Estetica e della Medicina Legale, tra loro strettamente connesse e si rivolge alle figure professionali di dermatologi, chirurghi plastici, medici estetici, medici legali e legali, interessati alla materia. Tali ambiti verranno affrontati in sessioni scientifiche distinte.

Nella prima giornata saranno affrontate le tematiche della Prevenzione dell’Errore medico che può essere fonte di rischio e danno alla persona, nella fattispecie di ordine estetico e saranno consigliate e proposte le condotte professionali più appropriate per la prevenzione delle complicanze delle procedure di estetica medica e dermo-chirurgica, sulla base delle regole dello stato dell’arte acclarato. Sara affrontata, anche, la loro gestione e terapia.

Ciò premesso è consigliabile e utile seguire il corso per le seguenti motivazioni:
1. La formazione in prevenzione del rischio clinico e medico-legale costituisce valore aggiunto culturale alla professionalità del sanitario
2. le conoscenze sul rischio e danno di rilievo medico-legale e sulle procedure per prevenirli ed evitarli, contribuiscono a perfezionare una maggiore serenità operativa e, di conseguenza, un più efficacia delle finalità dell’atto medico-chirurgico, scongiurando il ricorso alla medicina difensivistica, che costituisce la sconfitta dell’arte medica.
3. nuove o maggiori “chiances” professionali di lavoro per i partecipanti del corso, come consulenti e periti presso tribunali, compagnie assicurative e nel privato. A tal proposito, si porta a conoscenza che spesso i numerosi incarichi peritali nella specifica materia, spesso risentono di scelte non sempre appropriate, a causa della scarsa presenza sul territorio nazionale di figure professionali esperte del settore o che hanno seguito corsi specifici.

La seconda giornata dei lavori sarà dedicata alla “Valutazione Pratica del Danno Estetico”, ponendo l'attenzione sulla complessità di tale procedimento medico-giuridico. Infatti, il danno alla persona di natura estetica è multi-fattoriale, sia dal punto di vista etiopatogenetico che clinico, terapeutico, preventivo e dell'applicazione dei principi medico-legali e giuridici; risulta, quindi, arduo e complesso nel suo accertamento ed approccio valutativo. Se fino a pochi decenni fa, veniva sottostimato per importanza soggettiva, sociale e lavorativa, oggi è una voce di danno che è stata totalmente rivalutata, alla luce della incontestabile valenza dell’immagine nella società moderna e per ovvii motivi di vissuto psichico ed interiore del soggetto leso. Dall’ambito traumatologico a quello patologico ed iatrogeno, la casistica sul danno estetico, non solo a livello cutaneo, è sempre più rappresentata e variegata. L’obiettivo della sessione di “Medicina Legale” è quello di fare il punto della dottrina scientifica e medico-legale sui percorsi valutativi condivisi e fornire ai partecipanti la metodologia più idonea e gli strumenti pratici più acclarati per facilitarli nella quotidiana opera di accertamento e quantizzazione percentuale delle discromie e cicatrici, deformazioni dei tessuti molli sia da infortunistica che da responsabilità professionale, dei danni annessiali del cuoio capelluto e apparato ungueale.

Ciò premesso, il partecipante alla fine del Meeting, condotto alla stregua di una “full immersion”, dovrà essere in grado di rispondere ai quesiti interattivi ECM e, già da subito, di valutare i casi che gli si presenteranno nel proprio studio o ambulatorio nella pratica di ogni giorno.
Infine, sarà proposta la valutazione originale e inedita del Danno Biologico Persistente, tipico, ma non esclusiva, del danno estetico. Si tratta di una voce valutativa che non può essere ascritta all’Inabilità Temporanea e, tantomeno, annoverata nel danno biologico permanente, interponendosi tra tali due condizioni, dal punto di vista temporale. Sarà, quindi, utile occasione di dibattito, confronto e scambio di opinioni e pareri costruttivi.

Programma Scientifico:

Venerdì 6 giugno 2014

  • 14.45 — 15.00 Saluto e Apertura dei lavori
    P. Silvestris
  • Sessione “Prevenzione dell'errore, del rischio e danno alla persona. Gestione delle complicanze”
  • 15.00 — 15.45 Filler, tossina botulinica e needling
    M. Benci
  • 15.45 — 16.05 Peeling
    V. Cirfera
  • 16.05 — 16.15 Discussione
  • 16.15 — 16.45 Laser terapia dermatologica
    A. Martella
  • 16.45 — 17.25 Radiofrequenza e luce pulsata: la tecnologia al servizio della sicurezza ed efficacia
    R. Marti, V. Cirfera
  • 17.25 — 18.10 Interventi dermo-chirurgici
    P. Cirillo

  • 18.10 — 18.20 Discussione
    18.20 — 18.40 Informazione pre-operativa pratica e modalità di acquisizione del consenso
    C. Prete

  • 18.40 — 19.00 Responsabilità professionale effettiva da omissione del consenso informato e sua prevenzione
    P. Vinci

  • 19.00 — 19.20Prevenzione del contenzioso in medicina e chirurgia estetica
    C. Lorè, V. Cirfera

  • 19.20 — 19.30 Discussione
    Conclusione dei lavori della prima giornata

  • Sessione “Accertamento del danno biologico”

  • 9.00 — 10.00 Responsabilità professionale in medicina e chirurgia estetica. Ambito civile, deontologico, penale
    G. Toma, M. Ciardo, V. Cirfera
    10.00 — 10.30 Accertamento di una nuova voce di danno biologico in estetica: Il danno biologico persistente. Discromie e alopecie
    V. Cirfera, G. Muci

  • Sessione “Valutazione del danno biologico”

  • 10.30 — 10.50 Come si valuta il danno biologico persistente: tavola rotonda
    V. Cirfera, C. Prete, M. Polo

  • 10.50 — 11.00 Discussione

  • 11.00 Coffee break

  • 11.15 — 12.15 Danno biologico permanente: cicatrici, deformazioni tessuti molli e granulomi. Casi pro-valutazione.
    V. Cirfera, G. Toma

  • Sessione “La tutela assicurativa e patrimoniale del medico”

  • 12.15 — 12.45 I principi, le norme e le opportunità
    P. Vinci, V. Cirfera, S. Curzio

  • 12.45 — 13.15 Il contratto “ad hoc” per l’operatore di dermatologia e medicina estetica
    F. Tagarelli

  • 13.15 — 13.30 Discussione, Test di autovalutazione finale.

  • Conclusione dei lavori

Azienda organizzatrice:

Joining People Srl
Tel. +39 06/2020227
Fax +39 06/20421308
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tipologia:

Corso Dermatologia, Dermatologia Legale

Disciplina:

Dermatologia Legale, Prevenzione, accertamento e Valutazione del danno alla persona di ordine estetico