link1752 link1753 link1754 link1755 link1756 link1757 link1758 link1759 link1760 link1761 link1762 link1763 link1764 link1765 link1766 link1767 link1768 link1769 link1770 link1771 link1772 link1773 link1774 link1775 link1776 link1777 link1778 link1779 link1780 link1781 link1782 link1783 link1784 link1785 link1786 link1787 link1788 link1789 link1790 link1791 link1792 link1793 link1794 link1795 link1796 link1797 link1798 link1799 link1800 link1801 link1802 link1803 link1804 link1805 link1806 link1807 link1808 link1809 link1810 link1811 link1812 link1813 link1814 link1815 link1816 link1817 link1818 link1819 link1820 link1821 link1822 link1823 link1824 link1825 link1826 link1827 link1828 link1829 link1830 link1831 link1832 link1833 link1834 link1835 link1836 link1837 link1838 link1839 link1840 link1841 link1842 link1843 link1844 link1845 link1846 link1847 link1848 link1849 link1850 link1851 link1852 link1853 link1854 link1855 link1856 link1857 link1858 link1859 link1860 link1861 link1862 link1863 link1864 link1865 link1866 link1867 link1868 link1869 link1870 link1871 link1872 link1873 link1874 link1875 link1876 link1877 link1878 link1879 link1880 link1881 link1882 link1883 link1884 link1885 link1886 link1887 link1888 link1889 link1890 link1891 link1892 link1893 link1894 link1895 link1896

Dermart 2013 — La 5a Edizione

dermart2013

Luogo: Roma

Giorni di svolgimento: 18 — 19 ottobre 2013

Presidente: Semir Zeki, Ludovica Lumer, Beba Restelli, Angelandreina Rorro

Relatori e moderatori:

Semir Zeki è un docente britannico, professore di neurobiologia alla University College di Londra.Tra i suoi principali interessi ci sono l'organizzazione del cervello visivo dei primati. Ha pubblicato il suo primo articolo scientifico nel 1967 e da allora ha scritto oltre 150 articoli e tre libri: A Vision of the Brain (Una visione del cervello, 1993), Inner Vision: an exploration of art and the brain (Una visione interiore; un'esplorazione di arte e cervello, 1999), tradotto in 6 lingue, e La Quête de l'essentiel, (La ricerca dell'essenziale), del quale è coautore insieme al defunto pittore francese Balthus. Nel 1994 ha iniziato lo studio delle basi neurali della creatività e dell'apprezzamento estetico dell'arte. Nel 2001 ha fondato l'Istituto di Neuroestetica, con base a Berkeley, in California.

Ludovica Lumer, nata a Milano nel 1971, dal 1997 lavora al Department of Anatomy and Developmental Biology (Univerity College London) con Semir Zeki dove ha intrapreso le prime ricerche nel campo della Neuroestetica, studiando la relazione tra la percezione visiva e la rappresentazione artistica. Dal 2005 ha aperto una galleria d'arte a Milano. Ha pubblicato numerosi articoli scientifici su importanti riviste internazionali e cataloghi d'arte. Tiene un corso su La rappresentazione del disagio alla Facoltà di Psicologia dell'Università degli Studi Milano-Bicocca. Ha pubblicato con Marta dell'Angelo C'è da perderci la testa. Scoprire il cervello giocando con l'arte (i Libri del Festival della Mente, Laterza, 2009).

Beba Restelli, nata a Vienna, vive e lavora a Milano. Educatrice e formatrice sul Metodo Bruno Munari®. Allieva e poi collaboratrice diretta di Bruno Munari nella diffusione dei Laboratori per la stimolazione della creatività. Per la sperimentazione, la ricerca e la divulgazione del Metodo Bruno Munari®, fonda nel 1980 il primo Laboratorio privato di cui in seguito diventa direttrice e unica responsabile per la progettazione. Laureata in Scienze Politiche all'Università Cattolica di Milano e diplomata nei corsi di Arredamento Moderno e Antiquariato alla Accademia Arti Applicate di Milano. Insieme ad Alberto Munari, Pia Antonini e Silvana Sperati fa parte del Gruppo Mu-Nari che nel 2001 diventa Associazione Bruno Munari.

Angelandreina Rorro è curatore arte contemporanea presso Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma.

Presentazione:

Giunto alla 5° edizione, Dermart continua nella tradizione del confronto didattico tra elementi visuali comuni a malattie cutanee e pittura, ma propone anche una serie di argomenti nuovi di interesse multidisciplinare e multiprofessionale che vedono la pelle al centro dello studio, dell'attività lavorativa o dell'attenzione di varie discipline mediche, di infermieri, art makers, neurobiologi, antropologi, letterati.....

Il convegno del 2013 sarà come sempre dedicato alla clinica dei colori che ci aiutano nella diagnosi delle dermopatie, al confronto tra arte e le forme che le malattie disegnano sulla pelle (rendendole facilmente riconoscibili se ci alleniamo) e al significato di superficie pittorica della cute dove eseguiamo camouflage e tatuaggi (ornamentali o terapeutici) di grande raffinatezza e sulla quale ricerchiamo anche i segni di traumi, di effrazioni non richieste e di danni provocati.

Uno spazio speciale sarà riservato alle Neuroscienze campo d'indagine di grande interesse e attualità, le cui scoperte hanno creato un fil rouge tra cervello visivo arte e oggetto osservato (la cute nel nostro caso). Una "special lecture" sarà tenuta da Semir Zeki, neurofisiologo, padre della Neuroestetica moderna. Zeki ha utilizzato tecniche d'immagine per identificare la localizzazione di una regione del cervello umano che mostra proprietà di risposta influenzate dai colori ed ha studiato i termini di correlazione neurale di stati mentali soggettivi, come l'amore e le esperienze estetiche.

La cute è anche l'organo con il quale veniamo in contatto con "l'altro", l'esterno fisico e umano. E attraverso la cute avviene la connessione tra medico e paziente che veicola insospettabili e poco note energie benefiche e guaritrici e per il dermatologo è anche del "con-tatto diagnostico" che consente di sospettare problemi o porre diagnosi di certezza. Ci confronteremo, giocando attraverso un percorso pratico, anche su "cute e tatto" con l'aiuto di Beba Restelli che ha organizzato e diretto a Milano i "Laboratori di conoscenza tattile" per i bambini.

Dermart 2013 sarà anche performance aperta ad attori o appassionati di recitazione, che attraverso la poesia e la letteratura ci faranno conoscere una cute inedita.

Tipologia:

Congresso dermatologia

Disciplina:

Dermatologia e Venereologia