link1752 link1753 link1754 link1755 link1756 link1757 link1758 link1759 link1760 link1761 link1762 link1763 link1764 link1765 link1766 link1767 link1768 link1769 link1770 link1771 link1772 link1773 link1774 link1775 link1776 link1777 link1778 link1779 link1780 link1781 link1782 link1783 link1784 link1785 link1786 link1787 link1788 link1789 link1790 link1791 link1792 link1793 link1794 link1795 link1796 link1797 link1798 link1799 link1800 link1801 link1802 link1803 link1804 link1805 link1806 link1807 link1808 link1809 link1810 link1811 link1812 link1813 link1814 link1815 link1816 link1817 link1818 link1819 link1820 link1821 link1822 link1823 link1824 link1825 link1826 link1827 link1828 link1829 link1830 link1831 link1832 link1833 link1834 link1835 link1836 link1837 link1838 link1839 link1840 link1841 link1842 link1843 link1844 link1845 link1846 link1847 link1848 link1849 link1850 link1851 link1852 link1853 link1854 link1855 link1856 link1857 link1858 link1859 link1860 link1861 link1862 link1863 link1864 link1865 link1866 link1867 link1868 link1869 link1870 link1871 link1872 link1873 link1874 link1875 link1876 link1877 link1878 link1879 link1880 link1881 link1882 link1883 link1884 link1885 link1886 link1887 link1888 link1889 link1890 link1891 link1892 link1893 link1894 link1895 link1896
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

Valutazione dell'efficacia del plasma ricco di piastrine (PRP) sulle occhiaie infraorbitali e sulle rughe a zampe di gallina

platelet-rich-plasmaL'iperpigmentazione infraorbitale, comunemente chiamata occhiaia, e le rughe a zampa di gallina sono comuni problemi in ambito estetico. Negli ultimi anni sono stati valutati diversi metodi di trattamento ottenendo, però, risultati variabili.

Obiettivo
Questo studio è stato condotto per valutare l'efficacia dell'iniezione di plasma ricco di piastrine (PRP) nel trattamento delle occhiaie periorbitali e delle zampe di gallina.

Metodi
Dieci partecipanti, con un'età media di 41.2 anni sono stati trattati con una sola seduta a base di iniezioni intradermiche da 1.5 mL di PRP nella zona del solco lacrimale e delle rughe a zampa di gallina, su ciascun lato del volto. Poi sono stati confrontati, rispetto al basale, gli effetti del trattamento dopo 3 mesi in relazione al contenuto di melanina, all'omogeneità del colore della zona trattata, all'idratazione dello strato corneo epidermico, nonché al volume delle rughe e all'indice di visibilità delle stesse. Infine sono state raccolte le valutazioni globali dei medici, il livello di soddisfazione dei partecipanti e sono stati valutati anche tutti gli eventuali effetti collaterali.

Risultati
Il miglioramento nell'omogeneità del colore infraorbitale è stato statisticamente significativo (P = 0.010), anche se non sono stati osservati dei cambiamenti altrettanto significativi nel contenuto di melanina, nell'idratazione dello strato corneo, nel volume delle rughe e nell'indice di visibilità delle stesse. Il punteggio di soddisfazione dei partecipanti e la valutazione globale dei medici sono stati di 2.2 e 1.7, rispettivamente (su una scala da 0 a 3).

Conclusione
Pertanto, il plasma ricco di piastrine potrebbe migliorare l'omogeneità del colore delle occhiaie infraorbitali, anche se quest'ultimo aspetto deve essere meglio dimostrato con studi controllati più grandi e che utilizzino iniezioni multiple.

Storia della pubblicazione:

Titolo: Assessment of efficacy of platelet-rich plasma (PRP) on infraorbital dark circles and crow's feet wrinkles

Rivista: Journal of Cosmetic Dermatology. doi: 10.1111/jocd.12072

Autori: Pedram Mehryan, Hamed Zartab, Ali Rajabi, Neda Pazhoohi e Alireza Firooz

Affiliazioni:Center for Research & Training in Skin Diseases & Leprosy, Tehran University of Medical Sciences, Tehran, Iran

Abstract:
Background Infraorbital skin hyperpigmentation, commonly called dark circles, and crow's feet wrinkles are common cosmetic concerns. Various methods of treatment have been evaluated with variable outcomes. Objective This study was performed to assess the efficacy of platelet-rich plasma (PRP) injection for treating periorbital dark circles and crow's feet. Methods Ten participants with a mean age of 41.2 years were treated in a single session with intradermal injections of 1.5 mL PRP into tear trough area and crow's feet wrinkles on each side. The effects on melanin content, color homogeneity of the treated area, epidermal stratum corneum hydration, and wrinkle volume and visibility index were compared 3 months after treatment with baseline. Physician's global assessment and participants' satisfaction and any potential side effects were also assessed. Results The improvement in infraorbital color homogeneity was statistically significant (P = 0.010), but no statistically significant changes were observed in melanin content, stratum corneum hydration, wrinkle volume, and visibility index. Participant's satisfaction score and physician's global assessment score were 2.2 and 1.7, respectively, on a 0–3 scale. Conclusion Platelet-rich plasma may have the potential to improve infraorbital dark circle in terms of color homogeneity of the region, though this remains to be proven using larger, controlled studies using multiple injections.

BP-PB