link438 link439 link440 link441 link442 link443 link444 link445 link446 link447 link448 link449 link450 link451 link452 link453 link454 link455 link456 link457 link458 link459 link460 link461 link462 link463 link464 link465 link466 link467 link468 link469 link470 link471 link472 link473 link474 link475 link476 link477 link478 link479 link480 link481 link482 link483 link484 link485 link486 link487 link488 link489 link490 link491 link492 link493 link494 link495 link496 link497 link498 link499 link500 link501 link502 link503 link504 link505 link506 link507 link508 link509 link510 link511 link512 link513 link514 link515 link516 link517 link518 link519 link520 link521 link522 link523 link524 link525 link526 link527 link528 link529 link530 link531 link532 link533 link534 link535 link536 link537 link538 link539 link540 link541 link542 link543 link544 link545 link546 link547 link548 link549 link550 link551 link552 link553 link554 link555 link556 link557 link558 link559 link560 link561 link562 link563 link564 link565 link566 link567 link568 link569 link570 link571 link572 link573 link574 link575 link576 link577 link578 link579 link580 link581 link582 link583
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

Trattamento delle striae distensae che combina un'aumentata penetrazione di plasma ricco di piastrine e gli ultrasuoni, dopo la radiofrequenza frazionale del plasma

Striae-DistensaeLe striae distensae (striae alba) sono un difficile problema cosmetico per il quale si possono applicare diverse modalità di trattamento. Tuttavia, il trattamento delle striae distensae non ancora soddisfacente.

Obiettivi: Questo studio è stato portato avanti per valutare l'efficacia e la sicurezza di una maggiore penetrazione di plasma ricco in piastrine con ultrasuoni dopo la radiofrequenza frazionale del plasma, per il trattamento della striae distensae.

Soggetti e Metodi: Diciotto partecipanti con striae distensae sono stati trattati con sistema Legato (Alma Laser, Israele) ogni tre settimane per un totale di tre sessioni. Successivamente, allo scopo di migliorare la penetrazione del plasma ricco in piastrine, sono stati applicati gli ultrasuoni. Sono state eseguite delle fotografie cliniche prima del primo trattamento e due mesi dopo il trattamento finale. I punteggi di miglioramento oggettivo e soggettivo sono stati valutati per dimostrare l'efficacia. Biopsie cutanee addominali sono state ottenute da tre individui e i cambiamenti istologici sono stati analizzati al microscopio ottico.

Risultati: A due mesi dall'ultimo trattamento, la larghezza media della striae più ampia è risultata diminuita da 0.75 mm a 0.27 mm. Nella valutazione oggettiva, il 71.9% dei partecipanti ha riferito un miglioramento complessivo in grado "buono" o "molto buono". Nella valutazione soggettiva, il 72.2% dei partecipanti ha riferito un miglioramento complessivo "molto soddisfacente" o "estremamente soddisfacente". L'unico effetto collaterale riportato è stato quello dell'iperpigmentazione post-infiammatoria (11.1%).

Conclusioni: La radiofrequenza frazionale del plasma e la somministrazione transepidermica del plasma ricco di piastrine, mediante ultrasuoni, è utile nel trattamento delle striae distensae.

Storia della pubblicazione:

Titolo: Treatment of Striae Distensae Combined Enhanced Penetration Platelet-Rich Plasma and Ultrasound after Plasma Fractional Radiofrequency.

Rivista: J Cosmet Laser Ther. 2012 Oct 11.

Autori: Suh DH, Lee SJ, Lee JH, Kim HJ, Shin MK, Song KY.

Affiliazioni: 

Abstract: 

Background: Striae distensae (striae alba) is a challenging cosmetic problem for which various treatment modalities have been applied. However, the treatment of striae distensae has not been satisfactory. Objectives: This study was done to evaluate the effectiveness and the safety of enhanced penetration of platelet rich plasma with ultrasound after plasma fractional radiofrequency for the treatment of striae distensae. Subjects and Method: Eighteen participants with striae distensae were treated with a Legato system (Alma Lasers, Israel) every three weeks for a total of three sessions. Thereafter, in order to enhance platelet-rich plasma penetration, ultrasound is applied. Clinical photographs were taken before first treatment and two months after the final treatment. Objective and subjective improvement scores were evaluated to demonstrate the efficacy. Abdominal skin biopsies were obtained from three individuals and histological changes analyzed by light microscopy. Results: At two months after the last treatment, the average width of the widest striae had decreased from 0.75 mm to 0.27 mm. In the objective assessment, 71.9% of the participants reported ''good" or "very good'' overall improvement. In the subjective assessment, and 72.2% of the participants reported ''very satisfied" or "extremely satisfied'' with overall improvement. The only reported side effect was post-inflammatory hyperpigmentation (11.1%). Conclusions: The plasma fractional radiofrequency and transepidermal delivery of platelet-rich plasma using ultrasound is useful in the treatment of striae distensae.