link730 link731 link732 link733 link734 link735 link736 link737 link738 link739 link740 link741 link742 link743 link744 link745 link746 link747 link748 link749 link750 link751 link752 link753 link754 link755 link756 link757 link758 link759 link760 link761 link762 link763 link764 link765 link766 link767 link768 link769 link770 link771 link772 link773 link774 link775 link776 link777 link778 link779 link780 link781 link782 link783 link784 link785 link786 link787 link788 link789 link790 link791 link792 link793 link794 link795 link796 link797 link798 link799 link800 link801 link802 link803 link804 link805 link806 link807 link808 link809 link810 link811 link812 link813 link814 link815 link816 link817 link818 link819 link820 link821 link822 link823 link824 link825 link826 link827 link828 link829 link830 link831 link832 link833 link834 link835 link836 link837 link838 link839 link840 link841 link842 link843 link844 link845 link846 link847 link848 link849 link850 link851 link852 link853 link854 link855 link856 link857 link858 link859 link860 link861 link862 link863 link864 link865 link866 link867 link868 link869 link870 link871 link872 link873 link874 link875
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

Tossina botulinica A e trattamento del mal di testa

headacheObiettivo: Determinare se tossina la tossina botulinica di tipo A (BOTOX) sia efficace per il trattamento profilattico del mal di testa negli adulti.


MATERIALI E METODI: È stata eseguita una revisione retrospettiva della letteratura, dopo la quale è stato discusso il risultato dei vari studi, tra cui il fatto di aver raggiunto o meno una diminuzione di intensità nonché di insorgenza dell'emicrania.
RISULTATI: L'approvazione della tossina botulinica A, per il trattamento dell'emicrania, si basa ampiamente sui risultati dello studio PREEMPT di Fase III della Allergan. Lo studio ha dimostrato una diminuzione statisticamente significativa nella frequenza dei giorni di cefalea e una riduzione delle ore totali di cefalea per il gruppo trattato con la tossina rispetto a quello trattato con placebo. Altri studi randomizzati hanno cercato un trattamento per la cefalea cronica di tipo tensivo con terapia a base di tossina botulinica A, anche se la maggior parte di essi non ha mostrano alcuna differenza di intensità dell'emicrania tra i due gruppi. Gli attuali concetti di fisiopatologia sulla cefalea di tipo tensivo suggerirebbero il BOTOX come trattamento ragionevole e probabilmente efficace. Tuttavia, rimane ancora da verificare la sua efficacia nel trattamento dell'emicrania cronica e della cefalea di tipo tensivo.
CONCLUSIONE: La letteratura suggerisce, attualmente, un effetto modesto della tossina botulinica di tipo A nel trattamento profilattico dell'emicrania cronica e della cefalea di tipo tensivo, anche se sono necessari ulteriori studi prospettici, randomizzati e in doppio cieco.

 

Storia della pubblicazione:

Titolo: Botulinum toxin A and headache treatment.

Rivista: Conn Med. 2013 Mar;77(3):165-6.

Autori: Gady J, Ferneini EM.

Affiliazioni:University of Connecticut, CT , USA.

Abstract:
PURPOSE: To determine whether botulinum toxin type A (BOTOX ) is effective for the prophylactic treatment of headaches in adults. MATERIALS AND METHODS: A retrospective literature reviewwas performed. The outcome of various studies is discussed, including whether a decrease in the intensity as well as the occurrence of tension and migraine headaches was accomplished. RESULTS: The approval for botulinum toxin A for the treatment of migraine was based largely on the results of Allergan's PREEMPT Phase III trial. The study demonstrated a statistically significant decrease in the frequency of headache days and a reduction in total headache hours in the treated group vs placebo. There have been several other randomized trials looking at treatment of chronic tension type headaches with botulinum toxin A therapy. Most studies show no difference in headache intensity between groups at anytime. Current concepts of the pathophysiology of tension-type headaches would suggest Botox to be a reasonable and likely effective treatment. However, its effectiveness in treatment of chronic migraine and tension-type headaches remains debatable. CONCLUSION: The literature currently suggests a modest effect, if any, with the use of botulinum toxin A for the prophylactic treatment of chronic migraine and tension-type headache, and further prospective, randomized, double-blinded studies are needed.