link876 link877 link878 link879 link880 link881 link882 link883 link884 link885 link886 link887 link888 link889 link890 link891 link892 link893 link894 link895 link896 link897 link898 link899 link900 link901 link902 link903 link904 link905 link906 link907 link908 link909 link910 link911 link912 link913 link914 link915 link916 link917 link918 link919 link920 link921 link922 link923 link924 link925 link926 link927 link928 link929 link930 link931 link932 link933 link934 link935 link936 link937 link938 link939 link940 link941 link942 link943 link944 link945 link946 link947 link948 link949 link950 link951 link952 link953 link954 link955 link956 link957 link958 link959 link960 link961 link962 link963 link964 link965 link966 link967 link968 link969 link970 link971 link972 link973 link974 link975 link976 link977 link978 link979 link980 link981 link982 link983 link984 link985 link986 link987 link988 link989 link990 link991 link992 link993 link994 link995 link996 link997 link998 link999 link1000 link1001 link1002 link1003 link1004 link1005 link1006 link1007 link1008 link1009 link1010 link1011 link1012 link1013 link1014 link1015 link1016 link1017 link1018 link1019 link1020 link1021
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

Confronto degli effetti della tossina botulinica A e della cetirizina, nel trattamento della rinite allergica

Allergic-RhinitisAttualmente sono disponibili solo pochi studi sugli effetti della tossina botulinica A (BTX-A) intranasale come trattamento per la rinite allergica (AR). In questo studio, abbiamo confrontato l'efficacia di BTX-A intranasale e della cetirizina nel trattamento della AR.


Metodi:
Sono stati inclusi nello studio cinquanta pazienti con AR ed età di 26.2 ± 9.1 anni (64% femmine), in base ai criteri della Rinite Allergica e del suo Impatto sull'Asma (ARIA).
I partecipanti hanno ricevuto, in modo casuale, l'iniezione intranasale di BTX-A (75IU Dysport®) o la cetirizina (10mg al giorno). Ogni due settimane e per due mesi, sono stati valutati i sintomi (in base ad ARIA) e gli effetti collaterali. Inoltre, è stata valutata la qualità di vita prima e dopo lo studio utilizzando il questionario Rhinasthma.
Risultati:
È diminuito significativamente il punteggio totale della gravità dei sintomi nei pazienti (P < 0.001) ed è migliorata anche la qualità di vita (P < 0.001), allo stesso livello e in entrambi i gruppi. Gli effetti collaterali hanno incluso la secchezza nasale (4%) e l'epistassi (4%) nel gruppo BTX-A. Nel gruppo con la cetirizina, è stata riportata sonnolenza dal 44% dei soggetti e una visione offuscata dal 4%.
Conclusioni:
L'iniezione nasale di BTX-A ha mostrato gli stessi effetti terapeutici della cetirizina nella gestione di AR. Siccome la BTX è costosa, noi non la suggeriamo come trattamento di prima linea per AR. Tuttavia, BTX-A rappresenta un possibile trattamento per quei pazienti che sono resistenti o che non sono conformi ai farmaci di routine per AR. Sono necessari ulteriori studi al fine di indagare le implicazioni e le limitazioni di BTX-A nel trattamento di AR.

 

Storia della pubblicazione:

Titolo: Comparing the Effects of Botulinum Toxin-A and Cetirizine on the Treatment of Allergic Rhinitis.

Rivista: Allergol Int. 2013 Apr 25

Autori: Hashemi SM, Okhovat A, Amini S, Pourghasemian M.

Affiliazioni:Department of Otorhinolaryngology Head and Neck Surgery, Isfahan University of Medical Sciences, Isfahan, Iran.

Abstract:
Background: There are few reports on the effects of intranasal Botulinum Toxin-A (BTX-A) as a treatment of allergic rhinitis (AR). In this study, we compared the efficacy of intranasal BTX-A to cetirizine in the treatment of AR. Methods: Fifty AR patients at the age of 26.2 ± 9.1 years (64% females), were recruited to the trial according to the Allergic Rhinitis and its Impact on Asthma (ARIA) criteria. Participants randomly received either intranasal injection of BTX-A (75IU Dysport®) or cetirizine (10mg/day). Symptoms (based on the ARIA) and side effects were assessed every two weeks for two months. Quality of life was evaluated before and after the study using the Rhinasthma questionnaire. Results: Total symptom severity score of patients significantly decreased (P < 0.001) and quality of life significantly improved (P < 0.001) at the same level in both groups. Side effects included nasal dryness (4%) and epistaxis (4%) in the BTX-A group. In the cetirizine group 44% sleepiness and 4% blurred vision was reported. Conclusions: Nasal injection of BTX-A shows the same therapeutic effects as cetirizine in the management of AR. Since BTX is expensive, we do not suggest it in the first line of treatment for AR. However, BTX-A is a potential treatment for patients who are resistant or not compliant to the routine medications of AR. Further studies are required to investigate implications and limitations of BTX-A in the treatment of AR..