In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

Alta dose di isotretinoina nell'acne volgare: i risultati di un trattamento migliorato e qualità della vita

isotretinoinL'isotretinoina, per il trattamento dell'acne, è associata con alti tassi di scomparsa permanente della malattia. Tuttavia, alle dosi raccomandate di 0.5-1.0 mg/kg/die per 5-6 mesi [dose media cumulativa: 120-150 mg/kg], oltre il 20% dei pazienti hanno sperimentato una ricaduta entro due anni, che ha poi richiesto un'ulteriore gestione medica.

Obiettivo: Esaminare i risultati di isotretinoina in alte dosi in una coorte con acne cistica, e misurare il suo impatto sulla qualità della vita (QOL).

Metodi: Lo studio è stato eseguito da un unico dermatologo, in un'indagine singola di istituzione all'interno di un centro medico accademico terziario nel Bronx, NY. Ottanta pazienti con acne nodulo cistica, mantenuti con isotretinoina orale alla dose di 1.3 mg/kg/die o più, sono stati studiati tra il 2006 e il 2009 mentre partecipavano contemporaneamente ad un sondaggio sulla QOL. Le principali misure di esito includevano gli eventi documentati, la scomparsa dell'acne, la ricomparsa, e i parametri di qualità della vita.

Risultati: La dose media giornaliera di isotretinoina è stata di 1.6 mg/kg/die per un tempo medio di 178 giorni [dose cumulativa: 290 mg/kg]. Nessun effetto collaterale o anomalie di laboratorio hanno portato ad una discontinuità del trattamento. Non ci sono stati sintomi psichiatrici. Il cento per cento (100%) dei pazienti ha avuto una scomparsa della malattia alla fine del trattamento. Durante il periodo di studio di tre anni, 10 pazienti (12.5%) hanno sviluppato una ricomparsa ed hanno poi necessitato di un ulteriore ciclo di trattamento con isotretinoina. L'analisi delle competenze QOL (auto-percezione, ruolo sociale, sintomi) ha rivelato un significativo miglioramento dopo la terapia con isotretinoina (p = 0.0124, p = 0.0066, p = 0.0265, rispettivamente).

Conclusioni: L'isotretinoina prescritta alla dose di 1.5 mg/kg/die o superiore per 5-6 mesi [dose cumulativa totale di 290 mg/kg] è sicura ed efficace rispetto alle attuali pratiche di dosaggio standard. Proponiamo l'uso di isotretinoina ad alte dosi (> 1.3 mg/kg/die) come opzione di trattamento per l'acne nodulo cistica grave ed incoraggiamo studi più grandi, prospettici e multicentrici con questo approccio terapeutico.

Storia della pubblicazione:

Titolo: High-dose isotretinoin in acne vulgaris: improved treatment outcomes and quality of life

Rivista: International Journal of Dermatology. doi: 10.1111/j.1365-4632.2011.05409.x

Autori: Amanda A. Cyrulnik, Kate V. Viola, Aron J. Gewirtzman, Steven R. Cohen

Affiliazioni: Department of Dermatology, Albert Einstein College of Medicine, New York, NY, USA

Robert Wood Johnson Clinical Scholars Program, Yale University School of Medicine, New Haven, CT, USA

Abstract: 

Background Isotretinoin, for acne treatment, is associated with high rates of permanent remission. However, at recommended doses of 0.5-1.0 mg/kg/day for 5-6 months [average cumulative dose: 120-150 mg/kg], more than 20% of patients experience a relapse within two years that requires further medical management.

Objective To examine outcomes of high-dose isotretinoin in a cohort with cystic acne, as well as measuring its impact on quality of life (QOL).

Methods A single dermatologist, single institution investigation within an academic tertiary care center in Bronx, NY. Eighty patients with nodulocystic acne, maintained on oral isotretinoin at a dose of 1.3 mg/kg/day or greater, were studied from 2006-2009 while additionally participating in a QOL survey. Main outcome measures included documented events, acne clearance, presence of relapse, and quality of life parameters.

Results The mean daily dose of isotretinoin was 1.6 mg/kg/day for an average time course of 178 days [cumulative dose: 290 mg/kg]. No side effects or laboratory abnormalities led to discontinuation of treatment. There were no psychiatric symptoms. One-hundred percent (100%) of patients were disease-free upon completion of treatment. During the three-year study period, 10 patients (12.5%) developed a relapse that required an additional course of isotretinoin. Analysis of QOL domains (self-perception, role-social, symptoms) revealed significant improvement following isotretinoin therapy (p = 0.0124, p = 0.0066, p = 0.0265, respectively).

Conclusions Isotretinoin prescribed at 1.5 mg/kg/day or greater for 5-6 months [cumulative total dose of 290 mg/kg] is safe and effective compared to current standard dosing practices. We propose the use of high-dose isotretinoin (>1.3 mg/kg/day) as a treatment option in severe nodulocystic acne and encourage larger, prospective, multicenter studies into this therapeutic approach.