link584 link585 link586 link587 link588 link589 link590 link591 link592 link593 link594 link595 link596 link597 link598 link599 link600 link601 link602 link603 link604 link605 link606 link607 link608 link609 link610 link611 link612 link613 link614 link615 link616 link617 link618 link619 link620 link621 link622 link623 link624 link625 link626 link627 link628 link629 link630 link631 link632 link633 link634 link635 link636 link637 link638 link639 link640 link641 link642 link643 link644 link645 link646 link647 link648 link649 link650 link651 link652 link653 link654 link655 link656 link657 link658 link659 link660 link661 link662 link663 link664 link665 link666 link667 link668 link669 link670 link671 link672 link673 link674 link675 link676 link677 link678 link679 link680 link681 link682 link683 link684 link685 link686 link687 link688 link689 link690 link691 link692 link693 link694 link695 link696 link697 link698 link699 link700 link701 link702 link703 link704 link705 link706 link707 link708 link709 link710 link711 link712 link713 link714 link715 link716 link717 link718 link719 link720 link721 link722 link723 link724 link725 link726 link727 link728 link729
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

La radiazione ultravioletta regola l'attività del cortisolo in un modo dipendente dalla lunghezza d'onda nella pelle umana, ex-vivo

Ultraviolet-radiationL'11β-idrossisteroido deidrogenasi di tipo 1 (HSD11B1), l'11β-idrossisteroido deidrogenasi di tipo 2 (HSD11B2), i glucocorticoidi (GC) e il loro recettore (GR) svolgono un ruolo fondamentale nella regolazione tessuto-specifica dell'azione dei GC.

Obiettivi: Sono stati determinati: l'espressione di geni che codificano per HSD11B1, HSD11B2, per GR e loro prodotti proteici, e i livelli di cortisolo da espianti di pelle umana e/o da cheratinociti/melanociti in co-coltura, dopo il trattamento con raggi ultravioletti alle bande di lunghezza d'onda A (UVA), B (UVB) o C (UVC).

Metodi: La pelle da prepuzio e/o da cheratinociti/melanociti umani in co-coltura è stata irradiata con raggi UVA, UVB e UVC (pelle) e incubata per 12 e 24 ore. Sono stati utilizzati i metodi di RT-PCR, Western blot (WB), ELISA e immunoistochimica (IHC) per determinare l'espressione e la localizzazione dei corrispondenti geni o antigeni, rispettivamente.

Risultati: Gli UVB hanno migliorato l'espressione del gene e della proteina di HSD11B1 in uno modo dipendente dalla dose, mentre gli UVA non hanno avuto alcun effetto. Allo stesso modo, gli UVC hanno aumentato il prodotto proteico di HSD11B1 come è stato misurato da IHC. UVB e UVC hanno aumentato la produzione di cortisolo ed hanno diminuito l'espressione epidermica di GR, mentre gli UVA non hanno avuto effetti rilevabili. Sebbene sia gli UVA che gli UVB abbiano stimolato l'espressione genica di HSD11B2, solo gli UVA hanno aumentato i livelli del prodotto proteico di HSD11B2, mentre gli UVB e gli UVC non hanno avuto alcun effetto.

Conclusioni: Suggeriamo che questi effetti differenziali e dipendenti dalla lunghezza d'onda degli UVR sull'espressione cutanea di HSD11B1, di HSD11B2, del gene di GR e dei corrispondenti prodotti proteici e che la produzione di cortisolo, siano entrambi fattori che proteggono e/o ripristinano l'omeostasi della barriera epidermica contro le disfunzioni causate da un livello elevato di cortisolo indotto da UVB e UVC.

Storia della pubblicazione:

Titolo: Ultraviolet radiation regulates cortisol activity in a waveband dependent manner in human skin ex-vivo

Rivista: British Journal of Dermatology. doi: 10.1111/bjd.12096

Autori: C. Skobowiat, R.M. Sayre, J.C. Dowdy, A.T. Slominski

Affiliazioni: Department of Pathology and Laboratory Medicine, Center for Cancer Research, Memphis, TN 38163, USA

Rapid Precision Testing Laboratories, Cordova, TN 38016, USA

Division of Dermatology of the Department of Medicine, University of Tennessee, Health Science Center, Memphis, TN 38163, USA

Abstract: 

Background: 11β-hydroxysteroid dehydrogenase type 1 (HSD11B1), 11β-hydroxysteroid dehydrogenase type 2 (HSD11B2), glucocorticoids (GC) and their receptor (GR) play a key role in tissue-specific regulation of GC action.

Objectives: The expression of genes coding HSD11B1, HSD11B2 and GR and their protein products, and levels of cortisol were determined in human skin explants and/or co-cultured keratinocytes/melanocytes after treatment with ultraviolet A (UVA), B (UVB) or C (UVC) wavebands.

Methods: Skin from foreskins and/or co-cultured human keratinocytes/melanocytes were irradiated with UVA, UVB or UVC (skin) and incubated for 12 and 24 h. Methods of RT-PCR, western blot (WB), ELISA and immunohistochemistry (IHC) were used to determine expression and localization of corresponding genes or antigens, respectively.

Results: UVB enhanced the HSD11B1 gene and protein expression in a dose dependent manner, while UVA was without effect. Similarly, UVC increased HSD11B1 protein product as measured by IHC. UVB and UVC enhanced cortisol production and decreased epidermal GR expression with UVA having no detectable effects. Although both UVA and UVB stimulated HSD11B2 gene expression, only UVA increased HSD11B2 protein product levels with UVB and UVC being without an effect.

Conclusions: We suggest that these differential, waveband dependent effects of UVR on cutaneous HSD11B1, HSD11B2, GR gene and corresponding protein products expression and cortisol production are both to protect and/or restore the epidermal barrier homeostasis against disruption caused by elevated cortisol level induced by UVB and UVC.