link1314 link1315 link1316 link1317 link1318 link1319 link1320 link1321 link1322 link1323 link1324 link1325 link1326 link1327 link1328 link1329 link1330 link1331 link1332 link1333 link1334 link1335 link1336 link1337 link1338 link1339 link1340 link1341 link1342 link1343 link1344 link1345 link1346 link1347 link1348 link1349 link1350 link1351 link1352 link1353 link1354 link1355 link1356 link1357 link1358 link1359 link1360 link1361 link1362 link1363 link1364 link1365 link1366 link1367 link1368 link1369 link1370 link1371 link1372 link1373 link1374 link1375 link1376 link1377 link1378 link1379 link1380 link1381 link1382 link1383 link1384 link1385 link1386 link1387 link1388 link1389 link1390 link1391 link1392 link1393 link1394 link1395 link1396 link1397 link1398 link1399 link1400 link1401 link1402 link1403 link1404 link1405 link1406 link1407 link1408 link1409 link1410 link1411 link1412 link1413 link1414 link1415 link1416 link1417 link1418 link1419 link1420 link1421 link1422 link1423 link1424 link1425 link1426 link1427 link1428 link1429 link1430 link1431 link1432 link1433 link1434 link1435 link1436 link1437 link1438 link1439 link1440 link1441 link1442 link1443 link1444 link1445 link1446 link1447 link1448 link1449 link1450 link1451 link1452 link1453 link1454 link1455 link1456 link1457 link1458 link1459
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

L'effetto dell'anestesia ad aria fredda durante il trattamento con laser frazionato ad anidride carbonica: studio prospettico e revisione della letteratura

carbon-dioxide-laser-treatmentL'anestesia ad aria fredda forzata è stata segnalata per ridurre il disagio associato a varie terapie laser dermatologiche.

Obiettivo

Abbiamo cercato di valutare l'effetto dell'anestesia ad aria fredda sul comfort del paziente durante il trattamento laser frazionato ablativo ad anidride carbonica (CO2), per il foto-invecchiamento.

Metodi

Abbiamo condotto uno studio prospettico di metà faccia per valutare l'effetto dell'anestesia ad aria fredda sul comfort del paziente durante il trattamento laser frazionato ablativo alla CO2 per il foto-invecchiamento. Sia i pazienti che i medici hanno valutato il loro disagio percepito riguardo il trattamento, su ciascuna metà della faccia, in base ad una scala di dolore da 0 a 10. Inoltre, ai pazienti è stato chiesto di valutare gli effetti collaterali della procedura (eritema, edema, formazione di croste, desquamazione) su ciascuna metà della faccia. Sei mesi dopo il trattamento, è stata eseguita una valutazione fotografica con sperimentatori in cieco, seguendo 5 indicatori clinici di foto-invecchiamento.

Risultati

Per il lato trattato del viso con la sola anestesia topica, il punteggio medio di dolore riferito dal paziente è stato di 7.47. Sul lato trattato con anestesia ad aria fredda ed anestesia topica, il punteggio medio di dolore è stato di 4.27 (P < .01). Per il lato trattato con la sola anestesia topica, il punteggio medio del dolore riportato dal medico è stato di 7.8, rispetto al lato trattato con anestesia ad aria fredda e con anestesia topica per il quale il punteggio medio di dolore riferito dal medico è stato di 3.73 (P < .01) .

Limitazioni

Sebbene sono state trovare differenze significative nella tolleranza al dolore con il laser frazionato alla CO2 in associazione con l'uso o l'assenza di raffreddamento ad aria forzata, sono necessari ulteriori studi su larga scala per confermare l'utilizzo del dispositivo in relazione alla tollerabilità del paziente e al profilo degli effetti collaterali.

Conclusione

L'uso di un dispositivo ad aria fredda forzata, in combinazione con l'anestesia topica, fornisce una modalità ben accettata dal punto di vista del comfort del paziente sottoposto a resurfacing frazionato ablativo alla CO2.

Storia della pubblicazione:

Titolo: The effect of cold-air anesthesia during fractionated carbon-dioxide laser treatment: Prospective study and review of the literature

Rivista: Journal of the American Academy of Dermatology. Volume 67, Issue 3 , Pages 436-445, September 2012

Autori: Emily P. Tierney, C. William Hanke

Affiliazioni: Department of Dermatology, Tufts University School of Medicine, Boston, Massachusetts

St Vincent Hospital, Carmel, Indiana

Abstract: 

Background

Forced cold–air anesthesia has been reported to decrease the discomfort associated with various dermatologic laser therapies.

Objective

We sought to evaluate the effect of cold-air anesthesia on patient comfort during ablative fractionated carbon-dioxide (CO2) laser treatment for photoaging.

Methods

We conducted a prospective split-face study to evaluate the effect of cold-air anesthesia on patient comfort during ablative fractionated CO2 laser treatment for photoaging. Both patients and physicians rated the perceived discomfort of the treatment on each half of the face on a pain scale of 0 to 10. In addition, patients were asked to evaluate the side effects of the procedure (erythema, edema, crusting, scaling) on each half of the face. At 6 months posttreatment, blinded physician photograph evaluation was performed of 5 clinical indicators of photoaging.

Results

For the side of the face treated with topical anesthesia alone, the mean patient-reported pain score was 7.47. On the side treated with cold-air anesthesia and topical anesthesia, the mean pain score was 4.27 (P < .01). For the side treated with topical anesthesia alone, the mean physician-reported pain score was 7.8, relative to the side treated with cold-air anesthesia and topical anesthesia, for which the mean physician-reported pain score was 3.73 (P < .01).

Limitations

Although significant differences were found in pain tolerance with fractionated CO2 laser with the use and absence of forced-air cooling, additional large-scale studies are needed to confirm the device's use in patient tolerability and side-effect profile.

Conclusion

The use of forced cold–air device in conjunction with topical anesthesia provides a well-accepted modality for patient comfort during ablative fractionated CO2 resurfacing.