link292 link293 link294 link295 link296 link297 link298 link299 link300 link301 link302 link303 link304 link305 link306 link307 link308 link309 link310 link311 link312 link313 link314 link315 link316 link317 link318 link319 link320 link321 link322 link323 link324 link325 link326 link327 link328 link329 link330 link331 link332 link333 link334 link335 link336 link337 link338 link339 link340 link341 link342 link343 link344 link345 link346 link347 link348 link349 link350 link351 link352 link353 link354 link355 link356 link357 link358 link359 link360 link361 link362 link363 link364 link365 link366 link367 link368 link369 link370 link371 link372 link373 link374 link375 link376 link377 link378 link379 link380 link381 link382 link383 link384 link385 link386 link387 link388 link389 link390 link391 link392 link393 link394 link395 link396 link397 link398 link399 link400 link401 link402 link403 link404 link405 link406 link407 link408 link409 link410 link411 link412 link413 link414 link415 link416 link417 link418 link419 link420 link421 link422 link423 link424 link425 link426 link427 link428 link429 link430 link431 link432 link433 link434 link435 link436 link437
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

Trattamento dell'acne per mezzo della terapia fotodinamica con metil aminolevulinato con luce rossa rispetto alla luce pulsata intensa

photodynamic-therapySono stati introdotti vari metodi della terapia fotodinamica (PDT) per l'acne. Tuttavia, per questi metodi sono ancora necessari ulteriori studi comparativi. Abbiamo eseguito questo studio per confrontare l'effetto della luce rossa rispetto alla luce pulsata intensa (IPL) in associazione alla PDT con metil aminolevulinato (MAL), nell'acne.

In questo studio di 8 settimane, prospettico e a mezza faccia sono stati inclusi venti pazienti. Abbiamo applicato una crema di MAL su tutta la ficca con un tempo di incubazione di 3 ore. Poi i pazienti sono stati irradiati con una luce rossa di 22 J/cm2 su una metà della faccia e con 8-10 J/cm2 di IPL sull'altra metà, durante ciascuna sessione di trattamento. Abbiamo effettuato tre sessioni di trattamento ad intervalli di due settimane e abbiamo seguito i pazienti fino a quattro settimane dopo l'ultima sessione.

Le lesioni da acne, infiammatorie e non infiammatorie, sono state ridotte significativamente su entrambi i lati. Il lato trattato con luce rossa ha mostrato una migliore risposta rispetto al lato trattato con IPL, dopo il primo trattamento.

Non sono stati osservati gravi effetti collaterali, dopo il trattamento. MAL-PDT con luce rossa e IPL sono entrambe modalità efficaci e sicure nel trattamento dell'acne. La luce rossa ha mostrato un tempo di risposta più veloce rispetto ad IPL.

Dopo più sessioni, entrambe le fonti di luce hanno mostrato risultati soddisfacenti. Pensiamo che una riduzione della dose totale di luce rossa sia auspicabile quando si esegue MAL-PDT in pazienti asiatici affetti da acne, rispetto ai pazienti caucasici.

Storia della pubblicazione:

Titolo: Acne treatment by methyl aminolevulinate photodynamic therapy with red light vs. intense pulsed light

Rivista: International Journal of Dermatology. doi: 10.1111/j.1365-4632.2012.05673.x

Autori: Jong Soo Hong, Jae Yoon Jung, Ji Young Yoon, Dae Hun Suh

Affiliazioni: Department of Dermatology, Seoul National University College of Medicine

Acne Research Laboratory, Seoul National University Hospital, Seoul, Korea

Abstract:

Various methods of photodynamic therapy (PDT) for acne have been introduced. However, comparative studies among them are still needed. We performed this study to compare the effect of methyl aminolevulinate (MAL) PDT for acne between red light and intense pulsed light (IPL). Twenty patients were enrolled in this eight-week, prospective, split-face study. We applied MAL cream over the whole face with a three-hour incubation time. Then patients were irradiated with 22 J/cm2 of red light on one-half of the face and 8–10 J/cm2 of IPL on the other half during each treatment session. We performed three treatment sessions at two-week intervals and followed-up patients until four weeks after the last session. Inflammatory and non-inflammatory acne lesions were reduced significantly on both sides. The red light side showed a better response than the IPL side after the first treatment. Serious adverse effects after treatment were not observed. MAL-PDT with red light and IPL are both an effective and safe modality in acne treatment. Red light showed a faster response time than IPL. After multiple sessions, both light sources demonstrated satisfactory results. We suggest that reducing the total dose of red light is desirable when performing MAL-PDT in Asian patients with acne compared with Caucasians.