link0 link1 link2 link3 link4 link5 link6 link7 link8 link9 link10 link11 link12 link13 link14 link15 link16 link17 link18 link19 link20 link21 link22 link23 link24 link25 link26 link27 link28 link29 link30 link31 link32 link33 link34 link35 link36 link37 link38 link39 link40 link41 link42 link43 link44 link45 link46 link47 link48 link49 link50 link51 link52 link53 link54 link55 link56 link57 link58 link59 link60 link61 link62 link63 link64 link65 link66 link67 link68 link69 link70 link71 link72 link73 link74 link75 link76 link77 link78 link79 link80 link81 link82 link83 link84 link85 link86 link87 link88 link89 link90 link91 link92 link93 link94 link95 link96 link97 link98 link99 link100 link101 link102 link103 link104 link105 link106 link107 link108 link109 link110 link111 link112 link113 link114 link115 link116 link117 link118 link119 link120 link121 link122 link123 link124 link125 link126 link127 link128 link129 link130 link131 link132 link133 link134 link135 link136 link137 link138 link139 link140 link141 link142 link143 link144 link145
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

Un confronto tra l'efficacia dell'eritromicina, della claritromicina in singola dose e dell'acido fusidico topico nel trattamento dell'eritrasma

Erythrasma-2Anche se l'eritrasma è un'infezione cutanea superficiale, non c'è ancora un consenso univoco sul trattamento da seguire.

Obiettivo: Con questo studio randomizzato, controllato con placebo e in doppio cieco abbiamo confrontato l'efficacia dell'eritromicina, della claritromicina monodose e dell'acido fusidico topico nel trattamento dell'eritrasma.

Metodi: Sono stati inclusi in questo studio centocinquantun pazienti oltre i 18 anni. I pazienti sono stati divisi in modo casuale all'interno di cinque gruppi ed hanno ricevuto la claritromicina, l'eritromicina, l'acido fusidico in crema, il placebo in crema o il placebo in compresse. I pazienti sono stati valutati con i punteggi di riflessione della luce di Wood, mentre i valori iniziali dei punteggi e i valori al giorno 2, 7 e 14 sono stati confrontati statisticamente.

Risultati: In base alla media dei punteggi di riflessione della luce di Wood, l'efficacia della terapia con acido fusidico in crema è risultata significativamente superiore rispetto alle altre terapie. Quando è stata confrontata l'efficacia della terapia con claritromicina e con eritromicina, dopo 48 ore, quella a base di claritromicina è risultata significativamente più efficace rispetto a quella con eritromicina. Tuttavia, non vi è stata alcuna differenza statistica a giorno 7 e 14.

Conclusione: Il trattamento più efficace è stato quello con acido fusidico topico; tuttavia, la terapia con claritromicina potrebbe rappresentare un regime alternativo nel trattamento dell'eritrasma a fronte della sua efficienza e del suo migliore adattamento ai pazienti.

Storia della pubblicazione:

Titolo: A comparison between the effectiveness of erythromycin, single-dose clarithromycin and topical fusidic acid in the treatment of erythrasma

Rivista: doi:10.3109/09546634.2011.5948 70

Autori: Oktay Avci , Taner Tanyildizi e Ergun Kusku

Affiliazioni:Department of Dermatology, Dokuz Eylül University Faculty of Medicine, Izmir, Turkey

Abstract:
Although erythrasma is a superficial skin infection, there is no consensus on the treatment model of erythrasma. Objective: To compare the efficacy of erythromycin, single-dose clarithromycin and topical fusidic acid in the treatment of erythrasma in a double-blind, placebo- controlled, randomized trial. Methods: Hundred and fifty-one patients over 18 years of age were included in this study. Patients were randomized and divided into five groups. They received clarithromycin, erythromycin, fusidic acid cream, placebo cream or placebo tablets. Patients were evaluated by Wood's light reflection scores and the initial score values and the values on the days of 2, 7 and 14 were compared statistically. Results: According to the mean of Wood's light reflection scores, the efficacy of fusidic acid cream therapy was significantly higher than other therapies. When the efficacy of clarithromycin and erythromycin therapy was compared, clarithromycin therapy was significantly more effective than erythromycin therapy at 48 h. However, there was no statistical difference on the days of 7 and 14. Conclusion: Topical fusidic acid proved to be the most effective treatment; however, clarithromycin therapy may be an alternative regimen in the treatment of erythrasma because of its efficiency and better patient's compliance.

BP-PB