link1752 link1753 link1754 link1755 link1756 link1757 link1758 link1759 link1760 link1761 link1762 link1763 link1764 link1765 link1766 link1767 link1768 link1769 link1770 link1771 link1772 link1773 link1774 link1775 link1776 link1777 link1778 link1779 link1780 link1781 link1782 link1783 link1784 link1785 link1786 link1787 link1788 link1789 link1790 link1791 link1792 link1793 link1794 link1795 link1796 link1797 link1798 link1799 link1800 link1801 link1802 link1803 link1804 link1805 link1806 link1807 link1808 link1809 link1810 link1811 link1812 link1813 link1814 link1815 link1816 link1817 link1818 link1819 link1820 link1821 link1822 link1823 link1824 link1825 link1826 link1827 link1828 link1829 link1830 link1831 link1832 link1833 link1834 link1835 link1836 link1837 link1838 link1839 link1840 link1841 link1842 link1843 link1844 link1845 link1846 link1847 link1848 link1849 link1850 link1851 link1852 link1853 link1854 link1855 link1856 link1857 link1858 link1859 link1860 link1861 link1862 link1863 link1864 link1865 link1866 link1867 link1868 link1869 link1870 link1871 link1872 link1873 link1874 link1875 link1876 link1877 link1878 link1879 link1880 link1881 link1882 link1883 link1884 link1885 link1886 link1887 link1888 link1889 link1890 link1891 link1892 link1893 link1894 link1895 link1896
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

Isotretinoina 5 mg al giorno per l'acne volgare di basso grado negli adulti: uno studio randomizzato, in doppio cieco e controllato con placebo

Acne-Vulgaris-09Nonostante l'acne persista nell'età adulta in più del 50% della popolazione, finora sono stati eseguiti solo pochi studi terapeutici in questa fascia di età.

Obiettivi

Valutare l'efficacia di 5 mg/die di isotretinoina per l'acne adulta.

Metodi

Si è trattato di uno studio clinico condotto da un gruppo di ricercatori indipendenti, sponsorizzato dall'industria, randomizzato, in doppio cieco, a gruppi paralleli e controllato con placebo che ha impiegato l'isotretinoina 5 mg/die per il trattamento dell'acne adulta di basso grado per 16 settimane; a questa prima fase ne è seguita una in aperto di altre 16 settimane. Il gruppo 1 ha ricevuto 5 mg/die di isotretinoina per 32 settimane; il gruppo 2 ha ricevuto, inizialmente, il placebo per 16 settimane e poi 5 mg/die di isotretinoina per ulteriori 16 settimane. Finito il trattamento, i pazienti sono stati seguiti per altre 10 settimane. L'end-point primario è stato la differenza nel numero di lesioni acneiche e il punteggio di disabilità dopo 16 settimane di isotretinoina rispetto al placebo. Gli end-point secondari hanno incluso le differenze di questi numeri/punteggi dopo 32 settimane di isotretinoina rispetto al basale e, dopo 10 settimane dal trattamento rispetto alla fine del trattamento (settimana 32).

Risultati

Ci sono state differenze altamente significative (P < 0.0001) nel numero di lesioni acneiche, nell'Indice della Qualità di Vita in Dermatologia e di auto-valutazione dopo 16 settimane di trattamento con isotretinoina, rispetto al placebo (sia per il protocollo che per l'intenzione a trattare). Le lesioni acneiche sono diminuite in modo significativo nelle 4 settimane con isotretinoina 5 mg/die (gruppo 1) e sono diminuite ulteriormente durante le 32 settimane di trattamento [numero delle lesioni (media ± SD): 11.3 ± 8.1 (al basale), 3.6 ± 5.5 (alla settimana 16 ), 1.3 ± 3.1 (alla settimana 32), P < 0.0001)]. Si è verificata una simile riduzione del numero di lesioni acneiche nel gruppo 2, ma solo dalla settimana 20 e cioè dopo 4 settimane dall'inizio della fase in aperto con l'impiego di 5 mg di isotretinoina. Gli effetti avversi sono stati minimi.

Conclusioni

5 mg/die di isotretinoina sono efficaci nel ridurre il numero di lesioni acneiche e nel migliorare l'Indice Dermatologico della Qualità di Vita, con minimi effetti avversi.

Storia della pubblicazione:

Titolo: Isotretinoin 5 mg daily for low-grade adult acne vulgaris — a placebo-controlled, randomized double-blind study

Rivista: Journal of the European Academy of Dermatology and Venereology. doi: 10.1111/jdv.12170

Autori: M. Rademaker, J.M. Wishart, N.M. Birchall

Affiliazioni:Dermatology Department, Waikato Hospital, Hamilton, New Zealand Auckland, New Zealand Auckland Dermatology, Auckland, New Zealand

Abstract:
Background Despite acne persisting into adulthood in up to 50% of the population, very few therapeutic studies have been performed in this age group. Objectives To assess the efficacy of 5 mg/day isotretinoin in adult acne. Methods An investigator initiated, industry-sponsored, randomized, double-blind, placebo-controlled, parallel-group clinical study of isotretinoin 5 mg/day in the treatment of low-grade adult acne for 16 weeks followed by an open-label phase of 16 weeks. Group 1 received 32 weeks of 5 mg isotretinoin/day; Group 2 first received 16 weeks of placebo, followed by 16 weeks open-label 5 mg isotretinoin/day. Patients were followed for a further 10 weeks off treatment. The primary end-point was the difference in acne lesion count and disability score after 16 weeks isotretinoin compared to placebo. Secondary end-points included differences in these counts/scores after 32 weeks of isotretinoin compared to baseline, and after 10 weeks off treatment, compared to end of treatment (week 32). Results There were highly significant differences (P < 0.0001) in acne lesion count, Dermatology Life Quality Index and self-assessment after 16 weeks of isotretinoin, compared to placebo (both per protocol and intention to treat). Acne lesions fell significantly, within 4 weeks of 5 mg isotretinoin/day (Group 1) and continued to fall during 32 weeks of treatment [acne lesion count (mean ± SD): 11.3 ± 8.1 (baseline), 3.6 ± 5.5 (week 16), 1.3 ± 3.1 (week 32), P < 0.0001)]. There was a similar significant reduction in acne lesion count in Group 2, but only from week 20, 4 weeks after starting open-label 5 mg isotretinoin. Adverse effects were minimal. Conclusions Isotretinoin 5 mg/day is effective in reducing the number of acne lesions, and improving patients dermatologic quality of life, with minimal adverse effects.