link730 link731 link732 link733 link734 link735 link736 link737 link738 link739 link740 link741 link742 link743 link744 link745 link746 link747 link748 link749 link750 link751 link752 link753 link754 link755 link756 link757 link758 link759 link760 link761 link762 link763 link764 link765 link766 link767 link768 link769 link770 link771 link772 link773 link774 link775 link776 link777 link778 link779 link780 link781 link782 link783 link784 link785 link786 link787 link788 link789 link790 link791 link792 link793 link794 link795 link796 link797 link798 link799 link800 link801 link802 link803 link804 link805 link806 link807 link808 link809 link810 link811 link812 link813 link814 link815 link816 link817 link818 link819 link820 link821 link822 link823 link824 link825 link826 link827 link828 link829 link830 link831 link832 link833 link834 link835 link836 link837 link838 link839 link840 link841 link842 link843 link844 link845 link846 link847 link848 link849 link850 link851 link852 link853 link854 link855 link856 link857 link858 link859 link860 link861 link862 link863 link864 link865 link866 link867 link868 link869 link870 link871 link872 link873 link874 link875
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

Sicurezza, tolleranza e soddisfazione del paziente con l'uso della criolipolisi non-invasiva

Noninvasive-CryolipolysisNon è stata ancora stabilita la valutazione globale della sicurezza, della tolleranza e della soddisfazione dei pazienti per quanto riguarda le tecniche non invasive di rimodellamento del corpo con riduzione del grasso sottocutaneo, come può essere la terapia laser a basso livello, gli ultrasuoni, la radiofrequenza o la luce infrarossa. OBIETTIVO:
Questo studio multicentrico ha indagato gli esiti clinici della criolipolisi non invasiva sui soggetti europei.
METODI:
È stato eseguito uno studio retrospettivo presso alcuni centri clinici del Belgio e della Francia ed è stata valutata la sicurezza in base ai resoconti degli effetti collaterali. Inoltre, è stata valutata la tolleranza sulla base dei punteggi del dolore e della percezione della durata del trattamento da parte dei pazienti. Sono stati valutati i risultati clinici tenendo conto dei sondaggi proposti ai pazienti, delle misurazioni con calibro, e della valutazione delle fotografie.
RISULTATI:
I ricercatori hanno trattato 518 pazienti; non sono stati segnalati gravi effetti collaterali o eventi avversi. La procedura è stata ben tollerata, con l'89% degli intervistati che ha avuto una percezione positiva della durata del trattamento e con il 96% che ha riferimento solo un disagio da minimo a tollerabile. I risultati dell'indagine hanno mostrato un 73% di soddisfazione dei pazienti, con l'82% dei soggetti che raccomanderebbe la procedura di criolipolisi ad un amico. Dopo 3 mesi, le misurazioni con il calibro hanno dimostrato una riduzione del 23% nello spessore dello strato di grasso. I siti corporei dove la terapia è stata più efficace sono stati l'addome, la schiena e i fianchi, e secondo la valutazione dei ricercatori, l'86% dei soggetti ha mostrano un miglioramento.
CONCLUSIONI:
Con una corretta selezione dei pazienti, la criolipolisi rappresenta un metodo di trattamento sicuro, ben tollerato ed efficace per la riduzione del grasso sottocutaneo.

Storia della pubblicazione:

Titolo: Safety, Tolerance, and Patient Satisfaction With Noninvasive Cryolipolysis.

Rivista: Dermatol Surg. 2013 May 2. doi: 10.1111/dsu.12238

Autori: Dierickx CC, Mazer JM, Sand M, Koenig S, Arigon V.

Affiliazioni:Skin and Laser Center, Boom, Belgium.

Abstract:
BACKGROUND: Comprehensive assessment of safety, tolerance, and patient satisfaction has not been established from noninvasive body contouring techniques, such as low-level laser therapy, ultrasound, radiofrequency, and infrared light, for reduction of subcutaneous fat. OBJECTIVE: This multicenter study investigated the clinical outcomes of noninvasive cryolipolysis in European subjects. METHODS: A retrospective study was performed at clinical sites in Belgium and France. Safety was assessed according to reports of side effects. Tolerance was evaluated according to pain scores and patient perception of treatment duration. Clinical outcomes were assessed according to patient surveys, caliper measurements, and assessment of photographs. RESULTS: The investigators treated 518 patients. No significant side effects or adverse events were reported. The procedure was well-tolerated, with 89% of respondents reporting a positive perception of treatment duration and 96% reporting minimal to tolerable discomfort. Survey results demonstrated 73% patient satisfaction and that 82% of patients would recommend the cryolipolysis procedure to a friend. Caliper measurements demonstrated 23% reduction in fat layer thickness at 3 months. Abdomen, back, and flank treatment sites were most effective, with 86% of subjects showing improvement per investigator assessment. CONCLUSIONS: With proper patient selection, cryolipolysis is a safe, well-tolerated, and effective treatment method for reduction of subcutaneous fat.