link0 link1 link2 link3 link4 link5 link6 link7 link8 link9 link10 link11 link12 link13 link14 link15 link16 link17 link18 link19 link20 link21 link22 link23 link24 link25 link26 link27 link28 link29 link30 link31 link32 link33 link34 link35 link36 link37 link38 link39 link40 link41 link42 link43 link44 link45 link46 link47 link48 link49 link50 link51 link52 link53 link54 link55 link56 link57 link58 link59 link60 link61 link62 link63 link64 link65 link66 link67 link68 link69 link70 link71 link72 link73 link74 link75 link76 link77 link78 link79 link80 link81 link82 link83 link84 link85 link86 link87 link88 link89 link90 link91 link92 link93 link94 link95 link96 link97 link98 link99 link100 link101 link102 link103 link104 link105 link106 link107 link108 link109 link110 link111 link112 link113 link114 link115 link116 link117 link118 link119 link120 link121 link122 link123 link124 link125 link126 link127 link128 link129 link130 link131 link132 link133 link134 link135 link136 link137 link138 link139 link140 link141 link142 link143 link144 link145
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

Nell'iperidrosi ascellare l'efficacia aumenta con la ripetizione di iniezioni di tossina botulinica A: uno studio

axillary-hyperhidrosisNell'iperidrosi primaria ascellare, le iniezioni intradermiche di tossina botulinica sono efficaci ma comunque transitorie e, infatti, vengono ripetute quando si ripresentano i sintomi. La durata dell'efficacia è variabile, dai 2 ai 24 mesi, ma non si sa come questa possa cambiare quando le iniezioni vengono ripetute. OBIETTIVO: In questo studio retrospettivo abbiamo cercato di valutare le variazioni nella durata dell'efficacia della tossina botulinica (Dysport, Ipsen, Boulogne-Billancourt, Francia) con la ripetizione delle iniezioni nei pazienti con iperidrosi ascellare.

METODI:
Da maggio 2001 ad aprile 2012, sono stati trattati 83 pazienti con una dose di 125 U per ciascuna ascella. Abbiamo confrontato la durata dell'effetto della prima e dell'ultima iniezione di tossina botulinica.

RISULTATI:
La durata media di efficacia per la prima iniezione è stata di 5.5 mesi, mentre quella dell'ultima iniezione è stata di 8.5 mesi; la differenza tra queste due durate è statisticamente significativa (P = .0002).

LIMITAZIONI:
Per quanto ne sappiamo questo lavoro è stato il primo ad aver evidenziato questo beneficio del trattamento e ad aver valutato la tossina botulinica per un periodo così lungo (11 anni).

CONCLUSIONE:
Sembra che ci possa essere un aumento della durata di efficacia della tossina botulinica A con la ripetizione delle iniezioni nei pazienti con iperidrosi primaria ascellare. Le ragioni di questo effetto potrebbero essere legate al meccanismo d'azione della tossina botulinica e potrebbero migliorare la nostra comprensione dei suoi effetti farmacologici.

Storia della pubblicazione:

Titolo: Duration of efficacy increases with the repetition of botulinum toxin A injections in primary axillary hyperhidrosis: A study in 83 patients.

Rivista: J Am Acad Dermatol. 2013 Sep 12. pii: S0190-9622(13)00806-2. doi: 10.1016/j.jaad.2013.08.002

Autori: Lecouflet M, Leux C, Fenot M, Célerier P, Maillard H.

Affiliazioni:Department of Dermatology, Le Mans Hospital, Le Mans, France

Abstract:
BACKGROUND: Intradermal injections of botulinum toxin are effective but transitory in primary axillary hyperhidrosis. These injections are repeated when the symptoms recur. The reported duration of efficacy is variable, from 2 to 24 months, but it is unknown how the duration of efficacy changes when injections are repeated. OBJECTIVE: In this retrospective study, we aimed to evaluate changes in the duration of efficacy of botulinum toxin injections (Dysport, Ipsen, Boulogne-Billancourt, France) with the repetition of injections in patients with axillary hyperhidrosis. METHODS: From May 2001 to April 2012 inclusive, 83 patients were treated with a dose of 125 U per underarm. We compared the duration of effect of the first and last toxin injections. RESULTS: The median duration of efficacy for the first injection was 5.5 months, whereas that for the last injection was 8.5 months. The difference between these 2 durations is statistically significant (P = .0002). LIMITATIONS: Although retrospective and based on the declarative, this work is the first to our knowledge to highlight this benefit of treatment and to evaluate botulinum toxin over such a long period (11 years). CONCLUSION: There appears to be an increase in the duration of efficacy of botulinum toxin A injections with the repetition of injections in patients with primary axillary hyperhidrosis. The reasons for this effect may be linked to the mechanism of action of botulinum toxin, and may improve our understanding of its pharmacologic effects.