link730 link731 link732 link733 link734 link735 link736 link737 link738 link739 link740 link741 link742 link743 link744 link745 link746 link747 link748 link749 link750 link751 link752 link753 link754 link755 link756 link757 link758 link759 link760 link761 link762 link763 link764 link765 link766 link767 link768 link769 link770 link771 link772 link773 link774 link775 link776 link777 link778 link779 link780 link781 link782 link783 link784 link785 link786 link787 link788 link789 link790 link791 link792 link793 link794 link795 link796 link797 link798 link799 link800 link801 link802 link803 link804 link805 link806 link807 link808 link809 link810 link811 link812 link813 link814 link815 link816 link817 link818 link819 link820 link821 link822 link823 link824 link825 link826 link827 link828 link829 link830 link831 link832 link833 link834 link835 link836 link837 link838 link839 link840 link841 link842 link843 link844 link845 link846 link847 link848 link849 link850 link851 link852 link853 link854 link855 link856 link857 link858 link859 link860 link861 link862 link863 link864 link865 link866 link867 link868 link869 link870 link871 link872 link873 link874 link875
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

Lo zinco topico può essere efficacie nel trattamento del melasma? Uno studio comparativo, randomizzato e in doppio cieco

Melasma-1Lo zinco svolge un ruolo importante nella salute della pelle e i dati preliminari hanno mostrato alcuni effetti benefici nei confronti del melasma. In questo studio abbiamo confrontato l'effetto dello zinco topico con quello dell'idrochinone, che è il trattamento standard per il melasma

. Pazienti e metodi Novantatre donne con melasma sono state randomizzate per ricevere le soluzioni di solfato di zinco al 10% o di idrochinone al 4%, una volta al giorno per 2 mesi. Tutti i soggetti sono stati seguiti per altri 3 mesi, nel periodo in cui usavano la protezione solare. Utilizzando l'Indice di Area e Severità del Melasma (MASI), ne è stata valutata la gravità al basale e dopo 2 e 5 mesi.

Risultati
Alla fine, ottantadue pazienti hanno completato lo studio. Il punteggio MASI è sceso significativamente in entrambi i gruppi, ma è stata osservata una diminuzione maggiore in coloro che avevano ricevuto l'idrochinone ( 43.5 ± 15.5% rispetto a 18.6 ± 20.8%, p < .001). La pigmentazione post-infiammatoria si è presentata nel 5.2% dei soggetti nel gruppo con zinco, mentre l'irritazione ha caratterizzato il 30.9% dei soggetti nel gruppo con idrochinone.

Conclusione
La terapia topica a base di zinco non è efficace nel ridurre la gravità del melasma, ma sono necessari ulteriori studi per determinare se l'aggiunta dello zinco ai trattamenti topici attuali potrebbe migliorare la risposta al trattamento.

 

Storia della pubblicazione:

Titolo: Is Topical Zinc Effective in the Treatment of Melasma? A Double-Blind Randomized Comparative Study

Rivista: Dermatologic Surgery. doi: 10.1111/dsu.12296

Autori: Alireza Yousefi, Zahra Khani Khoozani, Saeed Zakerzadeh Forooshani, Nooshin Omrani, Amir Mansoor Moini, Yasaman Eskandari

Affiliazioni:Department of Dermatology, Najafabad Branch, Islamic Azad University, Najafabad, Iran School of Medicine, Najafabad Branch, Islamic Azad University, Najafabad, Iran School of Medicine, Shahrekord University of Medical Sciences, Shahrekord, Iran

Abstract:
Background and Objectives Zinc plays a role in skin health, and preliminary data have shown its beneficial effects for melasma. We compared the effect of topical zinc with that of hydroquinone as the standard treatment on severity of melasma. Patients and Methods Ninety-three women with melasma were randomized to receive zinc sulfate 10% or hydroquinone 4% solutions once daily for 2 months. They were followed for an additional 3 months while using sunscreen. The severity of melasma was assessed at baseline and at 2 and 5 months using the Melasma Area and Severity Index (MASI). Results Eighty-two patients completed the study. The MASI score fell significantly in both groups, but a greater decrease was seen in those who received hydroquinone (43.5 ± 15.5% vs 18.6 ± 20.8%, p < .001). Postinflammatory pigmentation occurred in 5.2% of the zinc group and irritation in 30.9% of the hydroquinone group. Conclusion Topical zinc therapy is not highly effective in reducing the severity of melasma, but further trials are needed to determine whether adding zinc to current topical treatments could improve treatment response.