link438 link439 link440 link441 link442 link443 link444 link445 link446 link447 link448 link449 link450 link451 link452 link453 link454 link455 link456 link457 link458 link459 link460 link461 link462 link463 link464 link465 link466 link467 link468 link469 link470 link471 link472 link473 link474 link475 link476 link477 link478 link479 link480 link481 link482 link483 link484 link485 link486 link487 link488 link489 link490 link491 link492 link493 link494 link495 link496 link497 link498 link499 link500 link501 link502 link503 link504 link505 link506 link507 link508 link509 link510 link511 link512 link513 link514 link515 link516 link517 link518 link519 link520 link521 link522 link523 link524 link525 link526 link527 link528 link529 link530 link531 link532 link533 link534 link535 link536 link537 link538 link539 link540 link541 link542 link543 link544 link545 link546 link547 link548 link549 link550 link551 link552 link553 link554 link555 link556 link557 link558 link559 link560 link561 link562 link563 link564 link565 link566 link567 link568 link569 link570 link571 link572 link573 link574 link575 link576 link577 link578 link579 link580 link581 link582 link583
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

Modelli di fallimento e predittori di risultato per il melanoma maligno del cuoio capelluto

melanoma-of-the-scalpI pazienti con melanoma del cuoio capelluto possono avere degli alti tassi di fallimento (recidiva) rispetto al melanoma in altre zone corporee.

Obiettivo
Abbiamo cercato di determinare la sopravvivenza e i modelli di fallimento per i pazienti con melanoma del cuoio capelluto.

Metodi
Tra il 1998 e il 2010, 250 pazienti non metastatici sono stati sottoposti ad un'ampia escissione locale di un melanoma primario del cuoio capelluto. Sono state eseguite le analisi di Kaplan-Meier per valutare la sopravvivenza globale, il controllo del cuoio capelluto, ma anche della regione del collo, nonché la sopravvivenza libera da metastasi a distanza e la sopravvivenza libera da malattia.

Risultati
La sopravvivenza globale a cinque anni è stata dell'86%, del 57% e del 45% per gli stadi I, II e III rispettivamente, e i tassi di controllo del cuoio capelluto a 5 anni sono stati del 92%, del 75% e del 63%, rispettivamente. La sopravvivenza libera da metastasi a distanza dopo cinque anni, per queste stesse fasi, è stata pari al 92%, al 65% e al 45%, rispettivamente. Dei 74 pazienti che hanno recidivato, il primo sito di ricomparsa è stato lontano da quello iniziale per il 47% dei soggetti, anche se il 31% ha sperimentato una recidiva sempre sul cuoio capelluto.

Limitazioni
Si è trattato di una recensione retrospettiva.

Conclusione
La sopravvivenza libera da metastasi a distanza e la sopravvivenza globale per i pazienti allo stadio II e III con melanoma del cuoio capelluto sono state minime; inoltre, i pazienti in stadio III hanno avuto dei tassi di fallimento relativamente alti, suggerendo forse che questi pazienti potrebbero tranne beneficio da un'ulteriore terapia adiuvante sistemica o locale. Ad ogni modo, sono necessarie ulteriori ricerche così da caratterizzare le cause ambientali, microambientali e genetiche della maggiore aggressività del melanoma del cuoio capelluto e per individuare il trattamento e i metodi di sorveglianza più efficaci.

Storia della pubblicazione:

Titolo: Patterns of failure and predictors of outcome in cutaneous malignant melanoma of the scalp

Rivista: Journal of the American Academy of Dermatology. Volume 70, Issue 3 , Pages 435-442, March 2014

Autori: Breanne E. Terakedis, Christopher J. Anker, Sancy A. Leachman, Robert H.I. Andtbacka, Glen M. Bowen, William T. Sause, Kenneth F. Grossmann, Tawnya L. Bowles, R. Dirk Noyes, Ying J. Hitchcock, Kenneth M. Boucher, Dennis C. Shrieve

Affiliazioni:Department of Radiation Oncology, University of Utah, Salt Lake City, Utah

Abstract:
Background Patients with melanoma of the scalp may have higher failure (recurrence) rates than melanoma of other body sites. Objective We sought to characterize survival and patterns of failure for patients with scalp melanoma. Methods Between 1998 and 2010, 250 nonmetastatic patients underwent wide local excision of a primary scalp melanoma. Kaplan-Meier analyses were performed to evaluate overall survival, scalp control, regional neck control, distant metastases–free survival, and disease-free survival. Results Five-year overall survival was 86%, 57%, and 45% for stages I, II, and III, respectively, and 5-year scalp control rates were 92%, 75%, and 63%, respectively. Five-year distant metastases–free survival for these stages were 92%, 65%, and 45%, respectively. Of the 74 patients who recurred, the site of first recurrence included distant disease in 47%, although 31% recurred in the scalp alone. Limitations This is a retrospective review. Conclusion Distant metastases–free survival and overall survival for stage II and III patients with scalp melanoma are poor, and stage III patients experience relatively high rates of scalp failure suggesting that these patients may benefit from additional adjuvant systemic and local therapy. Further research is needed to characterize the environmental, microenvironmental, and genetic causes of the increased aggressiveness of scalp melanoma and to identify more effective treatment and surveillance methods.

BP-PB