link730 link731 link732 link733 link734 link735 link736 link737 link738 link739 link740 link741 link742 link743 link744 link745 link746 link747 link748 link749 link750 link751 link752 link753 link754 link755 link756 link757 link758 link759 link760 link761 link762 link763 link764 link765 link766 link767 link768 link769 link770 link771 link772 link773 link774 link775 link776 link777 link778 link779 link780 link781 link782 link783 link784 link785 link786 link787 link788 link789 link790 link791 link792 link793 link794 link795 link796 link797 link798 link799 link800 link801 link802 link803 link804 link805 link806 link807 link808 link809 link810 link811 link812 link813 link814 link815 link816 link817 link818 link819 link820 link821 link822 link823 link824 link825 link826 link827 link828 link829 link830 link831 link832 link833 link834 link835 link836 link837 link838 link839 link840 link841 link842 link843 link844 link845 link846 link847 link848 link849 link850 link851 link852 link853 link854 link855 link856 link857 link858 link859 link860 link861 link862 link863 link864 link865 link866 link867 link868 link869 link870 link871 link872 link873 link874 link875
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

Associazione tra melanoma e abbronzatura al coperto negli adulti: revisione sistematica e meta-analisi

indoor-tanningDa tempo sappiamo che i lettini abbronzanti si associano ad un maggiore rischio di melanoma.

Obiettivo
Abbiamo cercato di aggiornare le conoscenze sull'associazione tra il melanoma e l'abbronzatura al chiuso, concentrando l'attenzione sull'uso e sulla frequenza di utilizzo dei lettini abbronzanti di ultima generazione.

Metodi
Il 14 Agosto 2013 abbiamo eseguito una ricerca su Scopus, MEDLINE e CINAHL (Cumulative Index to Nursing and Allied Health Literature), includendo tutti gli studi osservazionali su pazienti con melanoma che si erano sottoposti ad abbronzatura al coperto. Sono stati estratti gli odds ratio (OR) con intervalli di confidenza (IC) al 95%: questi sono stati poi combinati utilizzando dei generici metodi di varianza inversa e assumendo un modello ad effetti casuali.

Risultati
In totale sono stati inclusi 31 studi con dati disponibili su 14,956 casi di melanoma e 233,106 controlli. Rispetto a chi non ne aveva mai fatto uso, gli OR per il melanoma nei soggetti che hanno fatto un uso periodico dei lettini abbronzanti è stato di 1.16 (CI al 95% 1.05-1.28). Sono stati ottenuti dei risultati simili con i recenti studi dall'anno 2000 in poi (OR 1.22, Ci al 95% 1.03-1.45) e nei soggetti che si sono sottoposti a più di 10 sedute abbronzanti (OR 1.34, CI al 95% 1.05-1.71).

Limitazioni
La qualità delle prove che hanno contribuito alla revisione dei risultati è stata scarsa o mediocre.

Conclusione
L'utilizzo dei lettini abbronzanti si associa spesso alla diagnosi di melanoma. In particolare, l'esposizione a più di 10 sessioni abbronzanti risulta ancora più associata allo sviluppo di melanoma e non vi è alcuna differenza statisticamente significativa in questa associazione prima e dopo il 2000, suggerendo che la nuova tecnologia dell'abbronzatura non è più sicura di quella che caratterizzava i vecchi modelli.

Storia della pubblicazione:

Titolo: The association of indoor tanning and melanoma in adults: Systematic review and meta-analysis

Rivista: Journal of the American Academy of Dermatology. Volume 70, Issue 5, Pages 847–857.e18, May 2014

Autori: Sophia Colantonio, Michael B. Bracken, Jennifer Beecker

Affiliazioni:

Abstract:
Background Tanning beds are associated with increased risk of melanoma. Objective We sought to update the evidence of the association of melanoma and indoor tanning focusing on frequency of use and exposure to newer tanning beds. Methods We searched Scopus, MEDLINE, and Cumulative Index to Nursing and Allied Health Literature on August 14, 2013. We included all observational studies that included patients with melanoma who had indoor tanned. Odds ratios (OR) with 95% confidence intervals (CI) were extracted and combined using generic inverse variance methods assuming a random effects model. Results In all, 31 studies were included with data available on 14,956 melanoma cases and 233,106 controls. Compared with never using, the OR for melanoma associated with ever using indoor tanning beds was 1.16 (95% CI 1.05-1.28). Similar findings were identified in recent studies with enrollment occurring in the year 2000 onward (OR 1.22, 95% CI 1.03-1.45) and in subjects attending more than 10 tanning sessions (OR 1.34, 95% CI 1.05-1.71). Limitations The quality of evidence contributing to review results ranges from poor to mediocre. Conclusion Using tanning beds is associated with a subsequent melanoma diagnosis. Exposure from more than 10 tanning sessions is most strongly associated and there was no statistically significant difference in this association before and after 2000, suggesting that newer tanning technology is not safer than older models.

BP-PB