link584 link585 link586 link587 link588 link589 link590 link591 link592 link593 link594 link595 link596 link597 link598 link599 link600 link601 link602 link603 link604 link605 link606 link607 link608 link609 link610 link611 link612 link613 link614 link615 link616 link617 link618 link619 link620 link621 link622 link623 link624 link625 link626 link627 link628 link629 link630 link631 link632 link633 link634 link635 link636 link637 link638 link639 link640 link641 link642 link643 link644 link645 link646 link647 link648 link649 link650 link651 link652 link653 link654 link655 link656 link657 link658 link659 link660 link661 link662 link663 link664 link665 link666 link667 link668 link669 link670 link671 link672 link673 link674 link675 link676 link677 link678 link679 link680 link681 link682 link683 link684 link685 link686 link687 link688 link689 link690 link691 link692 link693 link694 link695 link696 link697 link698 link699 link700 link701 link702 link703 link704 link705 link706 link707 link708 link709 link710 link711 link712 link713 link714 link715 link716 link717 link718 link719 link720 link721 link722 link723 link724 link725 link726 link727 link728 link729
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

La crema di Anacor per la dermatite ottiene risultati sorprendenti

Gel 0709

La formulazione sperimentale della Anacor Pharmaceuticals, pensata per il trattamento della dermatite atopica da leggera a moderata, ha ottenuto ottimi risultati in due studi sperimentali avanzati, portando la nota casa farmaceutica sempre più vicina a realizzare un farmaco che promette di diventare un vero e proprio campione di incassi.

La crema, Crisaborole, in entrambi gli studi, ha raggiunto risultati statisticamente significativi rispetto a tutti gli endpoint primari e secondari e ha confermato il profilo di sicurezza delineato nel corso degli studi precedenti.

Le azioni della società, che hanno più che quadruplicato il proprio valore nell'ultimo anno, hanno chiuso lunedì con un rialzo di oltre il 50%.

"Personalmente, mi piacerebbe vedere Anacor restare una casa farmaceutica indipendente ancora per un po' ma non credo che succederà", ha detto Paul Yook, manager del portafoglio clienti presso la BioShares Biotechnology Funds, che detiene una quota della casa farmaceutica.

Gli analisti hanno dichiarato di attendersi che il farmaco verrà prescritto in futuro come trattamento di prima linea per la dermatite atopica, una prospettiva che rende molto allettante un'eventuale partnership con Anacor. Yook ha aggiunto che il gruppo di potenziali partner potrebbe includere, tra le altre, aziende come Novartis, Allergan Plc e la giapponese Astellas Pharma Inc.

Anacor ha fatto sapere che la dermatite atopica colpisce circa 18-25 milioni di persone nei soli Stati Uniti e la maggioranza dei soggetti colpiti sono neonati e bambini.

I trattamenti esistenti includono corticosteroidi topici, che possono tuttavia indebolire la pelle, e trattamenti non steroidei, come Elidel di Novartis e Protopic di Astellas Pharma, ai quali però è stato riconosciuto un potenziale cancerogeno.

Altre aziende che stanno sviluppando trattamenti per la dermatite atopica sono la Oculus Innovative Sciences Inc, Pfizer Inc., Regeneron Pharmaceuticals Inc. e Celso Therapeutics Plc.

La Anacor ha fatto sapere che intende presentare domanda per la commercializzazione di Crisaborole entro la prima metà del 2016.

Il Dr. David Nierengarten della Wedbush Securities ha dichiarato che il profilo di sicurezza ed efficacia di Crisaborole potrebbero renderlo il miglior prodotto della sua categoria.

Le azioni della società, che sta testando Crisaborole anche per la cura della psoriasi, lunedì sono aumentate del 48,4% facendo entrare di diritto la società nell'elenco dei top gainer rispetto all'indice Nasdaq.