link1022 link1023 link1024 link1025 link1026 link1027 link1028 link1029 link1030 link1031 link1032 link1033 link1034 link1035 link1036 link1037 link1038 link1039 link1040 link1041 link1042 link1043 link1044 link1045 link1046 link1047 link1048 link1049 link1050 link1051 link1052 link1053 link1054 link1055 link1056 link1057 link1058 link1059 link1060 link1061 link1062 link1063 link1064 link1065 link1066 link1067 link1068 link1069 link1070 link1071 link1072 link1073 link1074 link1075 link1076 link1077 link1078 link1079 link1080 link1081 link1082 link1083 link1084 link1085 link1086 link1087 link1088 link1089 link1090 link1091 link1092 link1093 link1094 link1095 link1096 link1097 link1098 link1099 link1100 link1101 link1102 link1103 link1104 link1105 link1106 link1107 link1108 link1109 link1110 link1111 link1112 link1113 link1114 link1115 link1116 link1117 link1118 link1119 link1120 link1121 link1122 link1123 link1124 link1125 link1126 link1127 link1128 link1129 link1130 link1131 link1132 link1133 link1134 link1135 link1136 link1137 link1138 link1139 link1140 link1141 link1142 link1143 link1144 link1145 link1146 link1147 link1148 link1149 link1150 link1151 link1152 link1153 link1154 link1155 link1156 link1157 link1158 link1159 link1160 link1161 link1162 link1163 link1164 link1165 link1166 link1167
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

Suture con triclosano: diminuiscono il rischio di infezioni

sutura 12

L'uso di materiale per suture contenente triclosano riduce l'incidenza di infezioni del sito chirurgico nei bambini, questo quanto riportato da un team di ricercatori finlandesi.

"Il materiale da sutura contenente l'agente antisettico triclosano è disponibile in commercio ormai da oltre un decennio. Il suo impiego non è basato su alcuna prova scientifica, specialmente per quanto riguarda i bambini, poiché esiste sono un piccolo studio su pazienti pediatrici nella letteratura medica", ha spiegato la Dr.ssa Marjo Renko della University of Oulu.

"Negli adulti, alcuni studi hanno dimostrato una diminuzione nell'incidenza di infezioni del sito chirurgico quando viene impiegato materiale da sutura contenente triclosano al posto di quello convenzionale, ma in altri studi non è emersa alcuna differenza", ha proseguito.

Come si legge nell'articolo pubblicato il 19 settembre nell'edizione online di The Lancet Infectious Diseases, il team di ricercatori ha deciso di dare il via, nel 2009, ad uno studio randomizzato e controllato sul materiale da sutura contenente triclosano.

"La ricerca è stata condotta in collaborazione con chirurghi pediatrici e specialisti in malattie infettive pediatriche", ha sottolineato la Dr.ssa Renko. Lo studio, condotto dal 2010 al 2014, ha esaminato 778 bambini che avevano ricevuto suture con materiale contenente l'agente triclosano e 779 bambini che avevano ricevuto suture con materiale ordinario.

L'incidenza di infezioni del sito chirurgico è stata del 3% nei bambini suturati con materiale contenente triclosano e del 5% nei soggetti di controllo. Uno dei pazienti è deceduto a causa di una patologia mitocondriale. Nel 6% dei pazienti di ambo i gruppi le suture riassorbibili non sono state riassorbite. Non si è verificato nessun altro tipo di evento avverso in nessuno dei due gruppi.

La Dr.ssa Renko ha commentato: "Fortunatamente, le infezioni di questo tipo sono rare nei bambini, ma quando si verificano possono causare un rallentamento del processo di guarigione della ferita e in casi particolari rovinare i risultati ottenuti con l'intervento. Il materiale da sutura contenente una piccola quantità di triclosano sembra essere la soluzione migliore, anche dal punto di vista economico, a questo problema".

"In passato sono stati sollevati dei dubbi sulla sicurezza del triclosano nell'ambito dell'uso quotidiano (ad esempio, in dentifrici, saponi,etc.). Il suo uso è stato associato ad allergie, obesità e ad una compromessa funzionalità tiroidea, ma non esistono prove a sostegno di nessuno di questi collegamenti.

Nel materiale da sutura, la quantità di triclosano è minima rispetto a quella usata in certi prodotti per la cura della persona e nessuno degli studi condotti su questo tipo di materiale da sutura ha evidenziato effetti collaterali", ha osservato la Dr.ssa Renko.

La Dr.ssa Margaret Fitzpatrick, specialista in malattie infettive presso il Loyola University Medical Center di Chicago, ha commentato: "Questo studio dimostra nei bambini quel che era già stato dimostrato negli adulti, ossia che il materiale da sutura con triclosano è un mezzo sicuro ed efficace per limitare il rischio di infezioni del sito chirurgico".

Riferimenti:

Renko, Marjo et al. — "Triclosan-containing sutures versus ordinary sutures for reducing surgical site infections in children: a double-blind, randomised controlled trial"
The Lancet Infectious Diseases, edizione online del 24 ottobre 2016; doi: 10.1016/S1473-3099(16)30373-5