link876 link877 link878 link879 link880 link881 link882 link883 link884 link885 link886 link887 link888 link889 link890 link891 link892 link893 link894 link895 link896 link897 link898 link899 link900 link901 link902 link903 link904 link905 link906 link907 link908 link909 link910 link911 link912 link913 link914 link915 link916 link917 link918 link919 link920 link921 link922 link923 link924 link925 link926 link927 link928 link929 link930 link931 link932 link933 link934 link935 link936 link937 link938 link939 link940 link941 link942 link943 link944 link945 link946 link947 link948 link949 link950 link951 link952 link953 link954 link955 link956 link957 link958 link959 link960 link961 link962 link963 link964 link965 link966 link967 link968 link969 link970 link971 link972 link973 link974 link975 link976 link977 link978 link979 link980 link981 link982 link983 link984 link985 link986 link987 link988 link989 link990 link991 link992 link993 link994 link995 link996 link997 link998 link999 link1000 link1001 link1002 link1003 link1004 link1005 link1006 link1007 link1008 link1009 link1010 link1011 link1012 link1013 link1014 link1015 link1016 link1017 link1018 link1019 link1020 link1021
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

Non tutti i prodotti ipoallergenici sono privi di sostanze irritanti

moisturizer

Molti prodotti idratanti pubblicizzati come 'ipoallergenici' e perciò indicati per problemi cutanei come l'eczema possono contenere sostanze chimiche potenzialmente irritanti.

Un gruppo di ricercatori ha chiesto ai tre principali rivenditori di prodotti online (Amazon, Target e Walmart) di stilare una lista dei 100 prodotti più venduti nella categoria 'creme e prodotti idratanti' e ha esaminato l'effettivo potere idratante di queste formulazioni, nonché il loro potenziale allergenico, in relazione al prezzo. Dei 174 prodotti analizzati, solo 21 (12%) sono risultati effettivamente privi di allergeni.

Molte creme idratanti contenevano fragranze o sostanze come i parabeni o il tocoferolo, in grado di causare reazioni allergiche e di aggravare perciò condizioni cutanee come la psoriasi e l'eczema. L'autore principale, Dr. Steve Xu della Northwestern University Feinberg School of Medicine ha spiegato che, per la maggior parte dei pazienti affetti da queste condizioni, etichette come 'ipoallergenico' o 'dermatologicamente testato' non rappresentano una garanza dell'effettiva sicurezza o efficacia di questi prodotti.

"In definitiva, non esistono prodotti del tutto privi di rischi", scrive il Dr. Xu, "per quanto riguarda i prodotti idratanti il burro di karitè e la paraffina sono gli ingredienti più sicuri, ma affidarsi all'etichetta non è sufficiente. Uno dei criteri più affidabili è assicurarsi che il prodotto abbia il minor numero possibile di ingredienti".

Le creme idratanti sono un importante aiuto per i pazienti con problemi cutanei, perché aiutano a mantenere idratata la pelle, riducendo l'infiammazione e prevenendo l'insorgere di infezioni, e sono più diffusi ed economici dei prodotti dermatologici venduti dietro presentazione di ricetta medica. Ma lo studio ha messo in luce come i prodotti rivolti a questa categoria di consumatori abbiano spesso un costo maggiore senza necessariamente essere privi di sostanze potenzialmente irritanti.

Circa l'83% dei prodotti 'ipoallergenici' contiene almeno un ingrediente dal potenziale allergenico, secondo i risultati dello studio, e il 45% dei prodotti 'senza profumi' contiene fragranze ed estratti naturali non del tutto sicuri.

Lo studio non è stato concepito per studiare il potenziale irritante o l'efficacia di questo tipo di ingredienti, ma i risultati hanno messo in luce che per i consumatori con problemi di pelle sensibile o affetti da eczema e psoriasi,le etichette usate per questi prodotti non rappresentano una garanzia sufficiente.

Riferimenti:

Xu S, Kwa M, Lohman ME, Evers-Meltzer R, Silverberg JI — Consumer Preferences, Product Characteristics, and Potentially Allergenic Ingredients in Best-Selling Moisturizers, JAMA Dermatology, edizione online del 6 settembre 2017; doi:10.1001/jamadermatol.2017.3046