link146 link147 link148 link149 link150 link151 link152 link153 link154 link155 link156 link157 link158 link159 link160 link161 link162 link163 link164 link165 link166 link167 link168 link169 link170 link171 link172 link173 link174 link175 link176 link177 link178 link179 link180 link181 link182 link183 link184 link185 link186 link187 link188 link189 link190 link191 link192 link193 link194 link195 link196 link197 link198 link199 link200 link201 link202 link203 link204 link205 link206 link207 link208 link209 link210 link211 link212 link213 link214 link215 link216 link217 link218 link219 link220 link221 link222 link223 link224 link225 link226 link227 link228 link229 link230 link231 link232 link233 link234 link235 link236 link237 link238 link239 link240 link241 link242 link243 link244 link245 link246 link247 link248 link249 link250 link251 link252 link253 link254 link255 link256 link257 link258 link259 link260 link261 link262 link263 link264 link265 link266 link267 link268 link269 link270 link271 link272 link273 link274 link275 link276 link277 link278 link279 link280 link281 link282 link283 link284 link285 link286 link287 link288 link289 link290 link291
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

Ipertrofia in macchie a vino-porto: prevalenza e caratteristiche dei pazienti in una grande coorte di pazienti

macchie-portoLe macchie a vino-porto (PWS) possono ispessirsi e scurire con l'età. Poco si sa circa la patogenesi e l'epidemiologia dell'ipertrofia nelle PWS a causa della mancanza di studi di grandi dimensioni.

Obiettivo — Abbiamo cercato di valutare la prevalenza e le caratteristiche dei pazienti con PWS ipertrofiche.

Metodi — Sono state esaminate le cartelle cliniche e le fotografie cliniche di tutti i pazienti con PWS che hanno visitano la nostra clinica tra il 2005 e il 2009 al fine di identificare l'ipertrofia. Ai pazienti sono stati inviati questionari riguardanti le loro PWS ipertrofiche.

Risultati — In tutto, sono stati inclusi 335 pazienti (età 0-81 anni; 69% femmine) con PWS. L'ipertrofia è stata trovata in 68 pazienti (20%; 32 maschi, 36 femmine) e classificata come ispessita (5%), nodulare (8%) o entrambi (7%). Il colore delle PWS ipertrofiche è stato principalmente rosso (50%) o viola (44%). I pazienti con ipertrofia nelle loro PWS sono stati per lo più (68%) di età superiore a 40 anni, e raramente (7%) più giovani di 20 anni. Tra i pazienti con età maggiore di 50 anni, il 71% di tutti i pazienti aveva ipertrofia nelle PWS. L'età media di insorgenza di ipertrofia nelle PWS è stata di 31 anni (12 anni per l'ispessita, 39 anni per la nodulare).

Limitazioni — Questo è stato uno studio retrospettivo in una popolazione selezionata.

Conclusione — L'ipertrofia è una caratteristica importante nello sviluppo delle PWS e colpisce la maggior parte dei pazienti di età superiore ai 50 anni. La profondità di colore delle PWS è associata con l'ipertrofia, mentre la localizzazione e la dimensione sembrano non essere correlate. Si dovrebbe prestare maggiore attenzione alla terapia e alla prevenzione delle PWS ipertrofiche. Dovrebbero essere distinti l'ispessimento diffuso e i noduli, come una diversa età di insorgenza dovrebbe indicare diversi meccanismi patogenetici.

Fonte:

Titolo: Hypertrophy in port-wine stains: Prevalence and patient characteristics in a large patient cohort

Rivista: Journal of the American Academy of Dermatology.

Autori: Anne Margreet van Drooge, Johan F. Beek, J.P. Wietze van der Veen, Chantal M.A.M. van der Horst, Albert Wolkerstorfer.

Affiliazioni: Department of Dermatology, Netherlands Institute for Pigment Disorders, Academic Medical Center, University of Amsterdam, Amsterdam, The Netherlands

Abstract: 

 Background — Port-wine stains (PWS) may thicken and darken with age. Little is known about the pathogenesis and epidemiology of PWS hypertrophy because of the lack of large studies.

Objective — We sought to assess the prevalence and characteristics of patients with hypertrophic PWS.

Methods — Medical records and clinical photographs of all patients with PWS visiting our clinic between 2005 and 2009 were examined to identify hypertrophy. Patients were sent questionnaires regarding their hypertrophic PWS.

Results — In all, 335 patients (age 0-81 years; 69% female) with PWS were included. Hypertrophy was found in 68 patients (20%; 32 male, 36 female) and classified as thickened (5%), nodular (8%), or both (7%). Color of hypertrophic PWS was mainly red (50%) or purple (44%). Patients with hypertrophy in their PWS were mostly (68%) older than 40 years, and rarely (7%) younger than 20 years. When older than 50 years, 71% of all patients had hypertrophy in their PWS. Median age of onset of PWS hypertrophy was 31 years (12 years for thickened, 39 years for nodular).

Limitations — This was a retrospective study in a selected population.

Conclusion — Hypertrophy is an important feature in the development of PWS and affects a majority of patients older than 50 years. Depth of color of the PWS is associated with hypertrophy, whereas location and size appear not to be related. More attention should be drawn to therapy and prevention of hypertrophic PWS. Diffuse thickening and nodules should be distinguished, as a different age of onset may indicate different pathomechanisms.