link730 link731 link732 link733 link734 link735 link736 link737 link738 link739 link740 link741 link742 link743 link744 link745 link746 link747 link748 link749 link750 link751 link752 link753 link754 link755 link756 link757 link758 link759 link760 link761 link762 link763 link764 link765 link766 link767 link768 link769 link770 link771 link772 link773 link774 link775 link776 link777 link778 link779 link780 link781 link782 link783 link784 link785 link786 link787 link788 link789 link790 link791 link792 link793 link794 link795 link796 link797 link798 link799 link800 link801 link802 link803 link804 link805 link806 link807 link808 link809 link810 link811 link812 link813 link814 link815 link816 link817 link818 link819 link820 link821 link822 link823 link824 link825 link826 link827 link828 link829 link830 link831 link832 link833 link834 link835 link836 link837 link838 link839 link840 link841 link842 link843 link844 link845 link846 link847 link848 link849 link850 link851 link852 link853 link854 link855 link856 link857 link858 link859 link860 link861 link862 link863 link864 link865 link866 link867 link868 link869 link870 link871 link872 link873 link874 link875
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

Trattamento di emangiomi infantili con il dye laser pulsante a 595 nm, utilizzando lunghezze d'impulso differenti

infantile-hemangiomasPer trattare gli emangiomi è stato usato il dye laser pulsante (PDL) con fluenze e durate di impulso variabili. Questo studio si propone di esaminare l'efficacia e la sicurezza del PDL a 595-nm per il trattamento degli emangiomi infantili utilizzando elevate fluenze e impulsi di breve durata (1.5-3 millisecondi) rispetto a impulsi di lunga durata (10 millisecondi).

MATERIALI E METODI:

Si tratta di uno studio retrospettivo su pazienti con emangiomi (n = 23) trattati con il PDL a 595-nm dal 2003 al 2007. I parametri utilizzati per il gruppo di impulsi di breve durata (n = 15) sono stati: dimensione dello spot di 7 mm, fluenza 10-13.5 J/cm(2) e durata dello dispositivo di raffreddamento dinamico (DCD) con spray di 50 millisecondi e un ritardo di 30 millisecondi. Per il gruppo di lunga durata dell'impulso (n = 8), i parametri sono stati: dimensione dello spot di 7 mm, fluenza 10.5-14.5 J/cm(2) e DCD spray della durata di 40 millisecondi ed un ritardo di 20 millisecondi.

RISULTATI:

Il numero di trattamenti necessari per ottenere una risoluzione completa o quasi dell'emangioma è stato da 3 a 14 per il gruppo degli impulsi di breve durata (media: 8), e 4-14 trattamenti per il gruppo degli impulsi di lunga durata (media: 9). In entrambi i gruppi, sono stati necessari più trattamenti per ottenere la scomparsa degli emangiomi misti (n = 13) rispetto agli emangiomi superficiali (n = 10) (in media, 4-5 trattamenti in più). L'eritema, l'edema, e la porpora sono durati per circa una settimana nel gruppo ad impulsi di breve durata, ma solo 2 giorni nel gruppo a lunga durata degli impulsi. In entrambi i gruppi non si sono osservate ulcerazione o cicatrici ipertrofiche.

CONCLUSIONE:

Entrambi i gruppi con breve e lunga durata degli impulsi, e utilizzazione di fluenze moderatamente elevate, sono stati ugualmente efficaci nel trattamento degli emangiomi infantili. Gli impulsi di più breve durata hanno avuto un lieve aumento di incidenza di effetti collaterali rispetto agli impulsi di lunga durata, nei nostri pazienti con fototipi più scuri. Gli emangiomi sono tumori con diametro relativamente ampio dei vasi sanguigni e ciò costituisce la base per l'uso di impulsi di più lunga durata.

Storia della pubblicazione:

Titolo: Treatment of infantile hemangiomas with the 595-nm pulsed dye laser using different pulse widths in an Asian population.

Rivista: Lasers Surg Med. 2012 Feb;44(2):93-6. doi: 10.1002/lsm.21159.

Autori: Tay YK, Tan SK.

Affiliazioni: Department of Dermatology, Changi General Hospital, Singapore, Singapore.

Abstract: 

INTRODUCTION:

The pulsed dye laser (PDL) using varying fluences and pulse durations have been used to treat hemangiomas. This study aims to examine the efficacy and safety of the 595-nm PDL for the treatment of infantile hemangiomas using short (1.5-3 milliseconds) versus long (10 milliseconds) pulse durations and high fluences.

MATERIALS AND METHODS:

This is a retrospective study of patients with hemangiomas (n = 23) treated with the 595-nm PDL from 2003 to 2007. The parameters used for the short pulse duration group (n = 15) were 7-mm spot size, fluence 10-13.5 J/cm(2) and dynamic cooling device (DCD) spray duration of 50 milliseconds and delay of 30 milliseconds. For the long pulse duration group (n = 8), parameters were 7-mm spot size, fluence 10.5-14.5 J/cm(2) and DCD spray duration of 40 milliseconds and delay of 20 milliseconds.

RESULTS:

The number of treatments required to achieve complete or near complete resolution of the hemangioma ranged from 3 to 14 for the short pulse duration group (mean: 8) and for the long pulse duration group, 4-14 treatments (mean: 9). For both groups, more treatments were needed to achieve clearance of mixed hemangiomas (n = 13) compared to superficial hemangiomas (n = 10) (on average, 4-5 treatments more). Erythema, edema, and purpura lasted for about a week in the short pulse duration group but only 2 days in the long pulse duration group. There was no ulceration or hypertrophic scarring noted in both groups.

CONCLUSION:

Both short and long pulse durations using moderately high fluences are equally effective in the treatment of infantile hemangiomas. Shorter pulse durations had a slightly higher incidence of side effects compared to longer pulse duration in our patients with darker phototypes. Hemangiomas are tumors with relatively large diameter blood vessels and this provides the basis for the use of longer pulse durations.