In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

Efficacia della tecnologia poco invasiva di distruzione ottica indotta da laser non termico per il ringiovanimento della pelle

optical-breakdownDimostriamo l'efficacia di una nuova tecnica non termica, minimamente invasiva, di ringiovanimento della pelle per la riduzione di rughe e linee sottili sulla base della distruzione ottica indotta da laser. La distruzione ottica, causata da impulsi laser vicini all'infrarosso ben focalizzati, crea una griglia di lesioni intradermiche che non intaccano l'epidermide, con conseguente ringiovanimento della pelle.

Il test pilota di efficacia in vivo eseguito su cinque soggetti ha dimostrato con successo la riduzione delle rughe e delle linee sottili, il miglioramento delle altre caratteristiche della pelle senza il verificarsi di dolore o di qualsiasi altra sensazione spiacevole o di tempi di inattività sociale associati al trattamento.

L'efficacia è stata valutata oggettivamente e soggettivamente, stimando il miglioramento delle rughe e/o delle linee sottili o della struttura della pelle dopo il trattamento. Il trattamento è sicuro, senza effetti collaterali o lunghi tempi di inattività sociale, e tutti i soggetti trattati hanno riferito che il trattamento è "percepibile ma non doloroso." Quattro dei cinque soggetti che hanno partecipato a questo studio pilota sono stati valutati da professionisti per aver avuto miglioramenti da un livello "basso" a "significativo" delle rughe e delle linee sottili.

È possibile che i risultati di questo studio clinico portino ad un cambiamento di paradigma nei presenti metodi di ringiovanimento cutaneo basati sul laser e sulla luce, introducendo una procedura sicura di trattamento senza il danneggiamento dell'epidermide, senza o con pochi tempi di inattività sociale e con un'efficacia che potrebbe essere paragonabile alle tecniche di ablazione.

Storia della pubblicazione:

Titolo: Efficacy of minimally invasive nonthermal laser-induced optical breakdown technology for skin rejuvenation.

Rivista: Lasers Med Sci. 2012 Aug 14.

Autori: Habbema L, Verhagen R, Van Hal R, Liu Y, Varghese B.

Affiliazioni: Department of Dermatology, Medisch Centrum 't Gooi, Bussum, The Netherlands.

Abstract: 

We demonstrate the efficacy of a novel minimally invasive nonthermal skin rejuvenation technique for wrinkle and fine-line reduction based on laser-induced optical breakdown. The optical breakdown caused by tightly focused near-infrared laser pulses creates a grid of intradermal lesions without affecting the epidermis, leading to skin rejuvenation. The pilot in vivo efficacy test performed on five subjects successfully demonstrates wrinkle and fine-line reduction, and improvement of other skin features without pain or any other unpleasant sensations or any social downtime associated with the treatment. The efficacy is evaluated objectively and subjectively by assessing the improvement of wrinkles and/or fine lines or skin texture after the treatment. The treatment is safe without side effects or social downtime, and all test subjects reported that the treatment is "perceptible but not painful." Four out of the five subjects who participated in this pilot study were assessed to have "minor" to "significant" improvements of wrinkles and fine lines by the professional panels. The results of this clinical study are expected to bring a paradigm shift in the present laser- and light-based skin rejuvenation methods by introducing a safe treatment procedure without damaging the epidermis, with no or little social downtime and with an efficacy that might be comparable to ablative techniques. 

un anno di fidanzamento