link0 link1 link2 link3 link4 link5 link6 link7 link8 link9 link10 link11 link12 link13 link14 link15 link16 link17 link18 link19 link20 link21 link22 link23 link24 link25 link26 link27 link28 link29 link30 link31 link32 link33 link34 link35 link36 link37 link38 link39 link40 link41 link42 link43 link44 link45 link46 link47 link48 link49 link50 link51 link52 link53 link54 link55 link56 link57 link58 link59 link60 link61 link62 link63 link64 link65 link66 link67 link68 link69 link70 link71 link72 link73 link74 link75 link76 link77 link78 link79 link80 link81 link82 link83 link84 link85 link86 link87 link88 link89 link90 link91 link92 link93 link94 link95 link96 link97 link98 link99 link100 link101 link102 link103 link104 link105 link106 link107 link108 link109 link110 link111 link112 link113 link114 link115 link116 link117 link118 link119 link120 link121 link122 link123 link124 link125 link126 link127 link128 link129 link130 link131 link132 link133 link134 link135 link136 link137 link138 link139 link140 link141 link142 link143 link144 link145
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

Soppressione della formazione di rughe indotta dai raggi UV attraverso l'induzione dell'espressione di HSP70 nei topi

UV-Induced-Wrinkle-FormationLa formazione di rughe indotta dai raggi UV a causa della degenerazione della matrice extracellulare (ECM) è un grave problema dermatologico in cui ha un ruolo importante l'attivazione anomala delle metalloproteinasi della matrice (MMPs) ed dell'elastasi.

La proteina da shock termico 70 (HSP70) possiede un'attività citoprotettiva e anti-infiammatoria. In questo studio, abbiamo esaminato l'effetto dell'espressione di HSP70 sulla formazione di rughe da raggi UV. Il trattamento termico lieve della pelle dorsale di topi glabri (esposizione con acqua riscaldata a 42 °C) ha indotto l'espressione di HSP70.

L'esposizione ripetuta a lungo termine con raggi UV ha indotto un'iperplasia epidermica, ha ridotto l'elasticità della pelle, la degenerazione di ECM e la formazione di rughe, che potrebbe essere contemporaneamente soppressa nei topi sottoposti a questo trattamento termico. L'iperplasia epidermica indotta dai raggi UV ha diminuito l'elasticità della pelle, mentre la degenerazione di ECM è stata meno evidente nei topi transgenici esprimenti HSP70 rispetto a quelli wild-type. Inoltre sia la morte cellulare dei fibroblasti indotta dai raggi UV, che l'infiltrazione di cellule infiammatorie e l'attivazione di MMPs e dell'elastasi nella pelle sono state soppresse nei topi transgenici. Questo studio fornisce la prova di un effetto inibitorio di HSP70 sulla formazione delle rughe indotta dai raggi UV.

I risultati suggeriscono che questo effetto sia mediato da varie proprietà di HSP70, comprese le sue attività citoprotettive e anti-infiammatorie. Proponiamo che gli induttori di HSP70 utilizzati nel contesto clinico potrebbero rivelarsi utili per la prevenzione della formazione delle rughe indotta dai raggi UV.

Storia della pubblicazione:

Titolo: Suppression of UV-Induced Wrinkle Formation by Induction of HSP70 Expression in Mice

Rivista: Journal of Investigative Dermatology 133, 919-928 (April 2013) | :10.1038/jid.2012.383

Autori: Minoru Matsuda, Tatsuya Hoshino, Naoki Yamakawa, Kayoko Tahara, Hiroaki Adachi, Gen Sobue, Daisuke Maji, Hironobu Ihn and Tohru Mizushima

Affiliazioni:

Abstract:
UV-induced wrinkle formation owing to the degeneration of the extracellular matrix (ECM) is a major dermatological problem in which abnormal activation of matrix metalloproteinases (MMPs) and elastases have important roles. Heat shock protein 70 (HSP70) has cytoprotective and anti-inflammatory activities. In this study, we examined the effect of HSP70 expression on UV-induced wrinkle formation. Mild heat treatment (exposure to heated water at 42 °C) of the dorsal skin of hairless mice induced the expression of HSP70. The long-term repeated exposure to UV induced epidermal hyperplasia, decreased skin elasticity, degeneration of ECM, and wrinkle formation, which could be suppressed in mice concomitantly subjected to this heat treatment. The UV-induced epidermal hyperplasia, decreased skin elasticity, and degeneration of ECM were less apparent in transgenic mice expressing HSP70 than in wild-type mice. UV-induced fibroblast cell death, infiltration of inflammatory cells, and activation of MMPs and elastase in the skin were also suppressed in the transgenic mice. This study provides evidence for an inhibitory effect of HSP70 on UV-induced wrinkle formation. The results suggest that this effect is mediated by various properties of HSP70, including its cytoprotective and anti-inflammatory activities. We propose that HSP70 inducers used in a clinical context could prove beneficial for the prevention of UV-induced wrinkle formation.