link438 link439 link440 link441 link442 link443 link444 link445 link446 link447 link448 link449 link450 link451 link452 link453 link454 link455 link456 link457 link458 link459 link460 link461 link462 link463 link464 link465 link466 link467 link468 link469 link470 link471 link472 link473 link474 link475 link476 link477 link478 link479 link480 link481 link482 link483 link484 link485 link486 link487 link488 link489 link490 link491 link492 link493 link494 link495 link496 link497 link498 link499 link500 link501 link502 link503 link504 link505 link506 link507 link508 link509 link510 link511 link512 link513 link514 link515 link516 link517 link518 link519 link520 link521 link522 link523 link524 link525 link526 link527 link528 link529 link530 link531 link532 link533 link534 link535 link536 link537 link538 link539 link540 link541 link542 link543 link544 link545 link546 link547 link548 link549 link550 link551 link552 link553 link554 link555 link556 link557 link558 link559 link560 link561 link562 link563 link564 link565 link566 link567 link568 link569 link570 link571 link572 link573 link574 link575 link576 link577 link578 link579 link580 link581 link582 link583
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

Secrezione preferenziale di hsp70 inducibile da parte dei melanociti della vitiligine sottoposti a stress

vitiligo-melanocytesL'HSP70 inducibile (HSP70i) protegge e previene l'apoptosi dei peptidi nelle cellule stressate.
Dopo il rilascio extracellulare, l'HSP70i svolge una funzione coadiuvante migliorando la risposta immunitaria verso i peptidi legati.
In questo lavoro ci siamo chiesti se l'HSP70i proteggesse diversamente i melanociti di controllo e quelli della vitiligine dallo stress e dalle successive risposte immunitarie.

Pertanto, abbiamo confrontato l'espressione di HSP70i nei campioni di pelle, abbiamo valutato la sopravvivenza dei melanociti di controllo e di quelli della vitiligine esposti ai fenoli sbiancanti e poi abbiamo misurato l'HSP70i secreta.
Attraverso il frazionamento cellulare, il western blotting, la microscopia elettronica e quella confocale, abbiamo determinato se l'HSP70i fosse in grado di avvicinare i melanosomi alle proteine immunogeniche.
La sopravvivenza sotto stress dei melanociti di controllo e di quelli della vitiligine è stata ugualmente interessata.

Tuttavia, i melanociti della vitiligine hanno secreto un quantitativo maggiore di HSP70i in risposta a MBEH: un meccanismo che è stato corroborato anche dall'aberrante espressione di HSP70i nella pelle di questi pazienti.
L'HSP70i intracellulare si è colocalizzata sui melanosomi ed è aumentata nei melanociti della vitiligne in risposta a MBEH.
Così, anche se entrambi gli agenti sono citotossici per i melanociti, MBEH sembra attivare preferenzialmente le risposte immunitarie verso di essi.

Storia della pubblicazione:

Titolo: Preferential secretion of inducible hsp70 by vitiligo melanocytes under stress.

Rivista: Pigment Cell Melanoma Res. 2013 Dec 20. doi: 10.1111/pcmr.12208

Autori: Mosenson JA, Flood K, Klarquist J, Eby JM, Koshoffer A, Boissy RE, Overbeck A, Tung RC, Le Poole IC.

Affiliazioni:

Abstract:
Inducible HSP70 (HSP70i) chaperones peptides from stressed cells, protecting them from apoptosis. Upon extracellular release, HSP70i serves an adjuvant function, enhancing immune responses to bound peptides. We questioned whether HSP70i differentially protects control and vitiligo melanocytes from stress and subsequent immune responses. We compared expression of HSP70i in skin samples, evaluated the viability of primary vitiligo and control melanocytes exposed to bleaching phenols, and measured secreted HSP70i. We determined whether HSP70i traffics to melanosomes to contact immunogenic proteins by cell fractionation, western blotting, electron microscopy and confocal microscopy. Viability of vitiligo and control melanocytes was equally affected under stress. However, vitiligo melanocytes secreted increased amounts of HSP70i in response to MBEH, corroborating with aberrant HSP70i expression in patient skin. Intracellular HSP70i colocalized with melanosomes, and more so in response to MBEH in vitiligo melanocytes. Thus whereas either agent is cytotoxic to melanocytes, MBEH preferentially induces immune responses to melanocytes.