link730 link731 link732 link733 link734 link735 link736 link737 link738 link739 link740 link741 link742 link743 link744 link745 link746 link747 link748 link749 link750 link751 link752 link753 link754 link755 link756 link757 link758 link759 link760 link761 link762 link763 link764 link765 link766 link767 link768 link769 link770 link771 link772 link773 link774 link775 link776 link777 link778 link779 link780 link781 link782 link783 link784 link785 link786 link787 link788 link789 link790 link791 link792 link793 link794 link795 link796 link797 link798 link799 link800 link801 link802 link803 link804 link805 link806 link807 link808 link809 link810 link811 link812 link813 link814 link815 link816 link817 link818 link819 link820 link821 link822 link823 link824 link825 link826 link827 link828 link829 link830 link831 link832 link833 link834 link835 link836 link837 link838 link839 link840 link841 link842 link843 link844 link845 link846 link847 link848 link849 link850 link851 link852 link853 link854 link855 link856 link857 link858 link859 link860 link861 link862 link863 link864 link865 link866 link867 link868 link869 link870 link871 link872 link873 link874 link875
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

Sottodiagnosi e sottotrattamento dei fattori di rischio cardiovascolari nei pazienti con psoriasi da moderata a grave

cardiovascular-risk-factorsI pazienti con psoriasi sono noti per avere un maggior numero di fattori di rischio cardiovascolari (CV) e anche per un maggior rischio di eventi cardiovascolari stessi.

Obiettivi
Abbiamo cercato di descrivere e caratterizzare la sottodiagnosi e il sottotrattamento dei fattori di rischio CV nei pazienti con psoriasi da moderata a grave.

Metodi
Sono state ottenute le storie cliniche di 2899 pazienti in studi di fase III con ustekinumab (un anticorpo monoclonale terapeutico anti-interleuchina (IL)-12/IL-23p40) facendo particolare attenzione al diabete, all'ipertensione e all'iperlipidemia. Inoltre, ciascuna storia clinica è stata confrontata con i dati misurati di glucosio a digiuno, lipidi a digiuno e pressione sanguigna. Sono stati valutati i punteggi di rischio Framingham nell'arco di dieci anni e la percentuale di pazienti che ha raggiunto il target glicemico, lipidico e di pressione sanguigna.

Risultati
Tra i pazienti con psoriasi da moderata a grave sono presenti alcuni fattori di rischio significativi (il 58.6% e il 28.8% dei pazienti ha avuto un numero di fattori di rischio CV verificati ≥2 e ≥ 3, rispettivamente). In base al punteggio di rischio Framingham, il 18.6% dei pazienti aveva un alto rischio di eventi CV e il 12.3% aveva un rischio intermedio. Al basale, solo una piccola percentuale di pazienti con diabete (2.3%), ipertensione (9.1%) o iperlipidemia (4.9%) non avevano avuto prima una diagnosi. Tuttavia, il 19.1%, il 21.8% e il 38.6% dei pazienti con diabete, ipertensione o iperlipidemia, rispettivamente, non sono stati trattati al basale; e anche la percentuale trattata con il giusto trattamento non è stata ideale (59.6% per l'ipertensione e 69.7% per l'iperlipidemia), specialmente per quanto riguarda il diabete (36.7%).

Limitazioni
I risultati si sono basati su una popolazione di sperimentazione clinica e, pertanto, i risultati potrebbero non essere generalizzabili alla popolazione generale affetta da psoriasi.

Conclusioni
In questa popolazione con psoriasi da moderata a grave, è presente un'alta prevalenza di fattori di rischio cardiovascolari che non sono stati diagnosticati o che sono stati sottotrattati, sottolineando l'importanza dello screening per i fattori di rischio cardiovascolare in questi pazienti.

Storia della pubblicazione:

Titolo: Underdiagnosis and undertreatment of cardiovascular risk factors in patients with moderate to severe psoriasis

Rivista: Journal of the American Academy of Dermatology. Volume 67, Issue 1 , Pages 76-85, July 2012

Autori: Alexa B. Kimball, Philippe Szapary, Ulrich Mrowietz, Kristian Reich, Richard G. Langley, Yin You, Ming-Chun Hsu, Newman Yeilding, Daniel J. Rader, Nehal N. Mehta

Affiliazioni:Department of Medicine, University of Pennsylvania, Philadelphia, Pennsylvania Cardiovascular Institute, University of Pennsylvania, Philadelphia, Pennsylvania Center for Clinical Epidemiology and Biostatistics, University of Pennsylvania School of Medicine, Philadelphia, Pennsylvania

Abstract:
Background Patients with psoriasis are known to have an increased number of cardiovascular (CV) risk factors and be at increased risk for CV events. Objectives We sought to describe and characterize the underdiagnosis and undertreatment of CV risk factors in patients with moderate to severe psoriasis. Methods Medical histories including diabetes, hypertension, and hyperlipidemia were obtained from 2899 patients in 3 phase III ustekinumab trials, a therapeutic anti-interleukin (IL)-12/IL-23p40 monoclonal antibody. Reported history was compared with measured fasting glucose, fasting lipids, and blood pressure. Ten-year Framingham risk scores and the proportion of patients achieving glycemic, lipid, and blood pressure targets were evaluated. Results Significant risk factors existed in patients with moderate to severe psoriasis (58.6% and 28.8% of patients had ≥2 and ≥3 established CV risk factors, respectively). Based on Framingham risk score, 18.6% of patients were at high risk and 12.3% were at intermediate risk for CV events. At baseline, a small proportion of patients with diabetes (2.3%), hypertension (9.1%), or hyperlipidemia (4.9%) were previously without a diagnosis. However, 19.1%, 21.8%, and 38.6% of patients with diabetes, hypertension, or hyperlipidemia, respectively, were untreated at baseline, and the proportion at treatment goal was not ideal (hypertension 59.6% and hyperlipidemia 69.7%), especially for diabetes (36.7%). Limitations Results are based on a clinical trial population and findings may not be generalizable to the general psoriasis population. Conclusions In this moderate to severe psoriasis population, a high prevalence of undiagnosed and undertreated CV risk factors existed, emphasizing the importance of screening patients with psoriasis for CV risk factors.