link292 link293 link294 link295 link296 link297 link298 link299 link300 link301 link302 link303 link304 link305 link306 link307 link308 link309 link310 link311 link312 link313 link314 link315 link316 link317 link318 link319 link320 link321 link322 link323 link324 link325 link326 link327 link328 link329 link330 link331 link332 link333 link334 link335 link336 link337 link338 link339 link340 link341 link342 link343 link344 link345 link346 link347 link348 link349 link350 link351 link352 link353 link354 link355 link356 link357 link358 link359 link360 link361 link362 link363 link364 link365 link366 link367 link368 link369 link370 link371 link372 link373 link374 link375 link376 link377 link378 link379 link380 link381 link382 link383 link384 link385 link386 link387 link388 link389 link390 link391 link392 link393 link394 link395 link396 link397 link398 link399 link400 link401 link402 link403 link404 link405 link406 link407 link408 link409 link410 link411 link412 link413 link414 link415 link416 link417 link418 link419 link420 link421 link422 link423 link424 link425 link426 link427 link428 link429 link430 link431 link432 link433 link434 link435 link436 link437
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

Gli effetti della periodontite cronica e del suo trattamento sul successivo rischio di psoriasi

psoriasi 2Sebbene la psoriasi e la parodontite cronica (CP) possano condividere una disregolazione immunitaria di base, ad oggi solo qualche studio pilota cross-sezionale e di piccola proporzione ha studiato la potenziale associazione tra la CP e la psoriasi.

Obiettivi:
Il presente studio si è proposto di indagare il rischio di psoriasi conseguente alla diagnosi di CP, utilizzando una progettazione di coorte per lo studio e un set di dati basato sulla popolazione di Taiwan.

Metodi:
In totale, sono stati inclusi nella coorte di studio 115 365 pazienti con CP e 115 365 pazienti senza CP che sono stati inclusi nella coorte di confronto. Abbiamo seguito individualmente ciascun paziente per un periodo di 5 anni così da identificare coloro che hanno ricevuto successivamente una diagnosi di psoriasi. È stata eseguita la regressione di Cox sui rischi proporzionali in modo da calcolare il rischio a 5 anni della psoriasi dopo una diagnosi di CP.

Risultati:
Abbiamo trovato che il tasso di incidenza della psoriasi durante il periodo di follow-up di 5 anni è stato di 1•88 [intervallo di confidenza (CI) al 95% 1•77–1•99] per 1000 persone ogni anno nei pazienti con CP e di 1•22 (CI al 95% 1•14–1•32) per 1000 persone l'anno nei pazienti di confronto. Dopo aver eliminato dal conteggio i soggetti deceduti durante il periodo di follow-up ed aver corretto i dati in base al reddito mensile e alla regione geografica (sempre confrontato con i soggetti di controllo), l'hazard ratio (HR) della psoriasi per i pazienti con CP è stato di 1•52 (CI al 95% 1•38–1•70). Inoltre, i soggetti dello studio che avevano subito una gengivectomia o un'operazione del lembo parodontale hanno avuto un rischio aggiustato di psoriasi solo leggermente più alto rispetto ai pazienti di confronto (HR 1•26). Conclusioni: Questo studio ha rilevato un aumento del rischio di psoriasi tra i pazienti con CP. Il trattamento per la CP ha attenuato, ma comunque non annullato, il rischio di sviluppare successivamente la psoriasi.

Storia della pubblicazione:

Titolo: The effects of chronic periodontitis and its treatment on the subsequent risk of psoriasis

Rivista: British Journal of Dermatology. doi: 10.1111/j.1365-2133.2012.11126.x

Autori: J.J. Keller, H.-C. Lin

Affiliazioni:School of Public Health, Taipei Medical University, Taipei, Taiwan School of Health Care Administration, Taipei Medical University, Wu-Hsing Street, Taipei , Taiwan

Abstract:
Background Although psoriasis and chronic periodontitis (CP) may share an underlying immune dysregulation as part of their pathologies, to date only one small-scale cross-sectional pilot study has investigated the potential association between CP and psoriasis. Objectives This study aimed to investigate the subsequent risk for psoriasis following a diagnosis of CP by utilizing a cohort study design and population-based dataset in Taiwan. Methods In total, 115 365 patients with CP were included in the study cohort and 115 365 patients without CP were included in the comparison cohort. We individually tracked each patient for a 5-year period to identify those who had subsequently received a diagnosis of psoriasis. A Cox proportional hazards regression was performed to compute the 5-year risk of subsequent psoriasis following a diagnosis of CP. Results We found that the incidence rate of psoriasis during the 5-year follow-up period was 1•88 [95% confidence interval (CI) 1•77–1•99] per 1000 person-years in patients with CP and 1•22 (95% CI 1•14–1•32) per 1000 person-years in comparison patients. After censoring those who died during the follow-up period, and adjusting for monthly income and geographical region, compared with comparison patients, the hazard ratio (HR) of psoriasis for patients with CP was 1•52 (95% CI 1•38–1•70). Furthermore, the study subjects who had undergone a gingivectomy or periodontal flap operation had only a slightly higher adjusted risk of psoriasis than comparison patients (HR 1•26). Conclusions This study detected an increased risk for psoriasis among patients with CP. Treatment for CP attenuated, but did not nullify, the risk for subsequent psoriasis.