link584 link585 link586 link587 link588 link589 link590 link591 link592 link593 link594 link595 link596 link597 link598 link599 link600 link601 link602 link603 link604 link605 link606 link607 link608 link609 link610 link611 link612 link613 link614 link615 link616 link617 link618 link619 link620 link621 link622 link623 link624 link625 link626 link627 link628 link629 link630 link631 link632 link633 link634 link635 link636 link637 link638 link639 link640 link641 link642 link643 link644 link645 link646 link647 link648 link649 link650 link651 link652 link653 link654 link655 link656 link657 link658 link659 link660 link661 link662 link663 link664 link665 link666 link667 link668 link669 link670 link671 link672 link673 link674 link675 link676 link677 link678 link679 link680 link681 link682 link683 link684 link685 link686 link687 link688 link689 link690 link691 link692 link693 link694 link695 link696 link697 link698 link699 link700 link701 link702 link703 link704 link705 link706 link707 link708 link709 link710 link711 link712 link713 link714 link715 link716 link717 link718 link719 link720 link721 link722 link723 link724 link725 link726 link727 link728 link729
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

Dieta ed esercizio fisico nella psoriasi: uno studio randomizzato

diet-and-exerciseL'aumento dell'indice di massa corporea e del peso sono fattori di rischio per la psoriasi, e la prevalenza dell'obesità nei pazienti con psoriasi è più alta rispetto alla popolazione generale. Ad oggi sono disponibili solo pochi dati riguardo il ruolo della dieta nella psoriasi;

quindi, abbiamo cercato di valutare l'impatto dell'intervento dietetico associato all'esercizio fisico in modo da ridurre il peso e migliorare la psoriasi nei pazienti obesi o in sovrappeso.

Metodi
Questo studio ha incluso 303 pazienti in sovrappeso o obesi con psoriasi a placche cronica, da moderata a grave, che non era scomparsa dopo 4 settimane di trattamento sistemico continuo. I soggetti in studio sono stati randomizzati per ricevere un piano dietetico quantitativo e qualitativo della durata di 20 settimane associato all'esercizio fisico o, una semplice consulenza informativa al basale sull'utilità della perdita di peso per il controllo clinico della malattia psoriasica. Per valutare il risultato abbiamo monitorato la riduzione dell'Indice di Area e Severità della Psoriasi (PASI), dal basale alla ventesima settimana.

Risultati
L'analisi dell'intenzione al trattamento ha mostrato una riduzione del PASI mediano del 48% (intervallo di confidenza al 95%, da 33.3 a 58.3%) nel gruppo con intervento dietetico e il 25.5% (intervallo di confidenza al 95%, da 18.2 a 33.3%) nel gruppo che ha ricevuto solo informazioni (P=0.02). Tra gli esiti secondari, il PASI50 è stato significativamente diverso tra i due gruppi in studio (49.7% del gruppo con intervento dietetico rispetto al 34.2% del gruppo con sole informazioni, P=0.006). L'obiettivo della perdita di peso (una riduzione di peso ≥5% rispetto al basale) è stato raggiunto dal 29.8% dei pazienti nel braccio di intervento dietetico rispetto al 14.5% di quelli nel braccio con sole informazioni (P=0.001).

Conclusioni
L'intervento dietetico di 20 settimane associato all'aumentato dell'esercizio fisico è in grado di ridurre la gravità della psoriasi nei pazienti obesi o in sovrappeso, con psoriasi attiva e trattati a livello sistemico.

 

Storia della pubblicazione:

Titolo: Diet and Physical Exercise in Psoriasis. A Randomized Trial

Rivista: British Journal of Dermatology. doi: 10.1111/bjd.12735

Autori: L. Naldi, A. Conti, S. Cazzaniga, A. Patrizi, M. Pazzaglia, A. Lanzoni, L. Veneziano, G. Pellacani, The Psoriasis Emilia Romagna Study Group

Affiliazioni:Centro Studi GISED, Azienda Ospedaliera Papa Giovanni XXIII, Bergamo, Italy Department of Dermatology, Azienda Ospedaliero-Universitaria — Policlinico, Modena, Italy Dipartimento di Medicina Specialistica, Diagnostica Sperimentale (DIMES), Dermatolologia, Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico Sant'Orsola-Malpighi, Bologna, Italy Department of Dermatology, IRCCS Ospedale Bellaria, Bologna, Italy

Abstract:
Background Increased body mass index and weight gain are risk factors for psoriasis, and the prevalence of obesity in patients with psoriasis is higher than in the general population. Limited data exist regarding the role of diet in psoriasis. Here we assessed the impact of a dietary intervention combined with physical exercise for weight loss on improving psoriasis in overweight or obese patients. Methods This study included 303 overweight or obese patients with moderate-to-severe chronic plaque psoriasis not achieving clearance after 4 weeks of continuous systemic treatment. They were randomized to receive a 20-week quantitative and qualitative dietary plan associated with physical exercise for weight loss, or simple informative counseling at baseline about the utility of weight loss for clinical control of psoriatic disease. The main outcome was any reduction of the Psoriasis Area and Severity Index (PASI) from baseline to week 20. Results Intention-to-treat analysis showed a median PASI reduction of 48% (95% confidence interval, 33.3 to 58.3%) in the dietary intervention arm and 25.5% (95% confidence interval, 18.2 to 33.3%) in the information-only arm (P=0.02). Among secondary outcomes, PASI50 significantly differed between study arms (49.7% with dietary intervention vs. 34.2% with information only, P=0.006). The weight-loss target (a ≥5% reduction from baseline) was reached by 29.8% of patients in the dietary intervention arm compared to 14.5% in the information-only arm (P=0.001). Conclusions A 20-week dietetic intervention associated with increased physical exercise reduced psoriasis severity in systemically treated overweight or obese patients with active psoriasis.