link438 link439 link440 link441 link442 link443 link444 link445 link446 link447 link448 link449 link450 link451 link452 link453 link454 link455 link456 link457 link458 link459 link460 link461 link462 link463 link464 link465 link466 link467 link468 link469 link470 link471 link472 link473 link474 link475 link476 link477 link478 link479 link480 link481 link482 link483 link484 link485 link486 link487 link488 link489 link490 link491 link492 link493 link494 link495 link496 link497 link498 link499 link500 link501 link502 link503 link504 link505 link506 link507 link508 link509 link510 link511 link512 link513 link514 link515 link516 link517 link518 link519 link520 link521 link522 link523 link524 link525 link526 link527 link528 link529 link530 link531 link532 link533 link534 link535 link536 link537 link538 link539 link540 link541 link542 link543 link544 link545 link546 link547 link548 link549 link550 link551 link552 link553 link554 link555 link556 link557 link558 link559 link560 link561 link562 link563 link564 link565 link566 link567 link568 link569 link570 link571 link572 link573 link574 link575 link576 link577 link578 link579 link580 link581 link582 link583
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

Tossina botulinica di tipo A ricostituita nella lidocaina ed epinefrina per il ringiovanimento del viso: risultati di un sondaggio sulla soddisfazione dei partecipanti

Botulinum-toxin-type-APer valutare la fattibilità, la sicurezza e la non inferiorità della tossina botulinica di tipo A (BTX-A) ricostituita nell'1% di cloridrato di lidocaina con epinefrina 1:100,000, 181 partecipanti sono stati invitati a completare un sondaggio riguardo la loro soddisfazione dopo 3-6 mesi dal trattamento di ringiovanimento del viso con questa formula ricostituita.
Abbiamo pensato che l'aggiunta di lidocaina potesse determinare un immediato effetto paralizzante dei muscoli iniettati, mentre l'aggiunta di epinefrina avrebbe potuto minimizzare la diffusione ai muscoli adiacenti.
I partecipanti sono stati trattati con varie dosi (10-60 U) nelle zone della fronte e della glabella, ma anche a livello dei muscoli orbicolare dell'occhio, orbicolare della bocca e procero.

Il 58% (91/157) dei partecipanti ha riferito di essere più che soddisfatto di BTX-A ricostituita nell'1% di lidocaina con epinefrina 1:100,000; l'85.7% (78/91) di questi ha riferito che la formulazione è stata superiore grazie ai suoi risultati immediati.
Il 35.7% (56/157) è stato indifferente e il 6.4% (10/157) non è stato soddisfatto dalla formulazione modificata.
L'iniezione di BTX-A ricostituita nell'1% di lidocaina con epinefrina 1:100,000 non è andata incontro ad un aumento degli effetti avversi (AEs) e neanche della potenza farmacologica, mentre ha fornito un feedback immediato al medico e una maggiore soddisfazione ai partecipanti che, in precedenza, erano stati trattati con BTX-A ricostituita in soluzione salina senza conservanti.

Pertanto, la tossina botulinica di tipo A ricostituita nell'1% di lidocaina con epinefrina 1:100,000 è in grado di aumentare la durata e l'efficacia di questa tossina ampiamente in uso.

Storia della pubblicazione:

Titolo: Botulinum toxin type A reconstituted in lidocaine with epinephrine for facial rejuvenation: results of a participant satisfaction survey.

Rivista: Cutis. 2013 Jul;Suppl:13-8.

Autori: Kim A, Jung J, Pak A.

Affiliazioni:Bellagio Medical Spa & Vein Clinic, W Chandler Blvd, Ste B, Chandler AZ , USA.

Abstract:
To assess the feasibility, safety, and lack of inferiority of reconstituting botulinum toxin type A (BTX-A) in 1% lidocaine hydrochloride with epinephrine 1:100,000, 181 participants were asked to complete a satisfaction survey 3 to 6 months after treatment with the reconstituted formulation for facial rejuvenation. The addition of lidocaine was believed to achieve an immediate paralyzing effect on the injected muscles, and the addition of epinephrine was hypothesized to minimize diffusion to adjacent muscles. Participants were treated in the areas of the forehead and glabella, as well as the orbicularis oculi, orbicularis oris, and procerus muscles, in varying doses (10-60 U). Fifty-eight percent (91/157) of participants reported being more satisfied with BTX-A reconstituted in 1% lidocaine with epinephrine 1:100,000, with 85.7% (78/91) of these participants reporting that the immediate results made the formulation superior; 35.7% (56/157) were indifferent and 6.4% (10/157) reported that the modified formulation did not work better. The injection of BTX-A reconstituted in 1% lidocaine with epinephrine 1:100,000 presented no increased adverse effects (AEs), no decrease in pharmacologic potency, immediate feedback to the clinician, and higher satisfaction for the participants who previously had been treated with BTX-A reconstituted in unpreserved saline. Botulinum toxin type A reconstituted in 1% lidocaine with epinephrine 1:100,000 may increase the duration and efficacy of this widely used toxin.