link1460 link1461 link1462 link1463 link1464 link1465 link1466 link1467 link1468 link1469 link1470 link1471 link1472 link1473 link1474 link1475 link1476 link1477 link1478 link1479 link1480 link1481 link1482 link1483 link1484 link1485 link1486 link1487 link1488 link1489 link1490 link1491 link1492 link1493 link1494 link1495 link1496 link1497 link1498 link1499 link1500 link1501 link1502 link1503 link1504 link1505 link1506 link1507 link1508 link1509 link1510 link1511 link1512 link1513 link1514 link1515 link1516 link1517 link1518 link1519 link1520 link1521 link1522 link1523 link1524 link1525 link1526 link1527 link1528 link1529 link1530 link1531 link1532 link1533 link1534 link1535 link1536 link1537 link1538 link1539 link1540 link1541 link1542 link1543 link1544 link1545 link1546 link1547 link1548 link1549 link1550 link1551 link1552 link1553 link1554 link1555 link1556 link1557 link1558 link1559 link1560 link1561 link1562 link1563 link1564 link1565 link1566 link1567 link1568 link1569 link1570 link1571 link1572 link1573 link1574 link1575 link1576 link1577 link1578 link1579 link1580 link1581 link1582 link1583 link1584 link1585 link1586 link1587 link1588 link1589 link1590 link1591 link1592 link1593 link1594 link1595 link1596 link1597 link1598 link1599 link1600 link1601 link1602 link1603 link1604 link1605
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

Nei pazienti con eczema atopico il rapporto lipidi-proteine svolge un ruolo importante nella funzione di barriera della pelle

skin-barrier-functionLa funzione di barriera della pelle è dovuta principalmente allo strato corneo (SC), lo strato più esterno della cute. Oggi si pensa che l'insufficienza della barriera cutanea possa rappresentare un fattore primario nella patogenesi dell'eczema atopico (AE). Infatti, la filaggrina è una proteina della barriera epidermica e le comuni mutazioni nel suo gene predispongono fortemente all'AE, anche se non è stato del tutto compreso come questo possa correlarsi con la riduzione della funzione di barriera. Recentemente è stato dimostrato che i cambiamenti nella composizione e nell'organizzazione lipidica dell'SC giocano un ruolo nella ridotta funzione di barriera in caso di AE.

Obiettivi
Analizzare come il rapporto lipidi/proteine e la massa totale secca di SC per superficie si correlino con la funzione di barriera della pelle nei soggetti di controllo e nei pazienti con AE.

Metodi
È stato condotto uno studio caso-controllo per confrontare la pelle lesionale e non- lesionale affetta da AE con la pelle dei soggetti di controllo. La massa secca di SC è stata determinata attraverso il tape-stripping e lo squamescan; il rapporto tra le bande proteiche e lipidiche nella spettroscopia Raman è stata utilizzata per determinare il rapporto lipidi/proteine. Al contrario, la funzione di barriera della pelle è stata valutata attraverso la perdita transepidermica di acqua.

Risultati
I risultati mostrano che la massa secca di SC per area cutanea viene modificata solo nell'SC lesionale dei pazienti con AE e non nei soggetti di controllo. Inoltre, la riduzione del rapporto lipidi/proteine nell'SC di pazienti con AE è stata più pronunciata sia per quanto riguarda l'SC lesionale che non lesionale e si è correlata fortemente anche con la funzione di barriera della pelle e con la gravità della malattia.

Conclusioni
Pertanto, il rapporto lipidi/proteine svolge un ruolo importante nella riduzione della funzione di barriera cutanea in caso di AE.

Storia della pubblicazione:

Titolo: Lipid to protein ratio plays an important role in the skin barrier function of atopic eczema patients

Rivista: British Journal of Dermatology. doi: 10.1111/bjd.12908

Autori: M. Janssens, J. van Smeden, G.J. Puppels, A.P.M. Lavrijsen, P.J. Caspers, J.A. Bouwstra

Affiliazioni:Department of Drug Delivery Technology, Leiden Academic Centre for Drug Research, Leiden University, Leiden, The Netherlands Center for Optical Diagnostics and Therapy, Department of Dermatology, Erasmus MC, Rotterdam, The Netherlands RiverD International B.V., Rotterdam, The Netherlands Department of Dermatology, Leiden University Medical Center, Leiden, The Netherlands

Abstract:
Background The barrier function of the skin is primarily provided by the stratum corneum (SC), the outermost layer of the skin. Skin barrier impairment is thought to be a primary factor in the pathogenesis of atopic eczema (AE). Filaggrin is an epidermal barrier protein and common mutations in the filaggrin gene strongly predispose for AE. However, the role of filaggrin mutations in the decreased skin barrier in AE is not fully understood. It was recently shown that changes in SC lipid composition and organisation play a role in the reduced skin barrier in AE. Objectives To determine whether the lipid/protein ratio and the total dry SC mass per surface area are related with the skin barrier function of controls and AE patients. Methods A case-control study was performed to compare non- lesional and lesional skin of AE with skin of controls. The dry SC mass was determined by tape-stripping and squamescan. The ratio between lipid and protein bands in the Raman spectrum was used to determine the lipid/protein ratio. Skin barrier function was assessed by transepidermal water loss. Results The results show that the dry SC mass per skin area is altered only in lesional SC of AE patients compared with control subjects. The observed reduction in the lipid/protein ratio in SC of AE patients was more pronounced, both in lesional and non-lesional SC and correlated strongly with the skin barrier function and disease severity. Conclusions The lipid/protein ratio plays a role in the reduced skin barrier function in AE.