link730 link731 link732 link733 link734 link735 link736 link737 link738 link739 link740 link741 link742 link743 link744 link745 link746 link747 link748 link749 link750 link751 link752 link753 link754 link755 link756 link757 link758 link759 link760 link761 link762 link763 link764 link765 link766 link767 link768 link769 link770 link771 link772 link773 link774 link775 link776 link777 link778 link779 link780 link781 link782 link783 link784 link785 link786 link787 link788 link789 link790 link791 link792 link793 link794 link795 link796 link797 link798 link799 link800 link801 link802 link803 link804 link805 link806 link807 link808 link809 link810 link811 link812 link813 link814 link815 link816 link817 link818 link819 link820 link821 link822 link823 link824 link825 link826 link827 link828 link829 link830 link831 link832 link833 link834 link835 link836 link837 link838 link839 link840 link841 link842 link843 link844 link845 link846 link847 link848 link849 link850 link851 link852 link853 link854 link855 link856 link857 link858 link859 link860 link861 link862 link863 link864 link865 link866 link867 link868 link869 link870 link871 link872 link873 link874 link875
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

Opzioni terapeutiche per la psoriasi ungueale

nail-psoriasis-2Il trattamento della psoriasi ungueale rappresenta una vera e propria sfida clinica e può richiedere un approccio multidisciplinare, questo è quanto sostenuto dalle più recenti linee guida sul tema.

"La psoriasi ungueale, specialmente se accompagnata da dolore e distrofia dell'unghia, può avere un impatto significativo sulla qualità della vita dei pazienti" ha dichiarato l'autore dello studio, Dr. Jeffrey J. Crowley della Bakersfield Dermatology, in California.

"I dati sul trattamento della psoriasi ungueale sono limitati. Un ciclo di steroidi topici ad alto rendimento o di iniezioni intralesione possono essere usati come terapia di prima linea. Le terapie che si basano sulla somministrazione sistemica per via orale si sono confermate efficaci nel trattamento della psoriasi ungueale e potrebbero rivelarsi necessarie anche per una gestione ottimale della malattia", ha dichiarato il Dr. Crowley.

Le nuove raccomandazioni per il trattamento, pubblicate a Dicembre in JAMA Dermatology, si basano su una revisione della letteratura esistente e su sondaggi di opinione svolti su medici esperti appartenenti al Consiglio della National Psoriasis Foundation.

Il dottor Crowley e colleghi affermano che tutti i pazienti dovrebbero essere esaminati per verificare la presenza di onicomicosi, perché quest'ultima può complicare la psoriasi ungueale.

Tra gli scenari clinici presi in esame, ci sono stati anche quelli di pazienti con psoriasi limitata alle unghie e che non erano stati trattati in precedenza. Il consenso era che i corticosteroidi topici ad alto rendimento, da soli o in combinazione con calcipotriolo, sono fortemente raccomandabili in questi casi..

Per i pazienti con condizioni simili in cui il trattamento topico si è dimostrato inefficace, le linee guida raccomandano l'impiego di adalimumab, etanercept e corticosteroidi intralesione.

Adalimumab, etanercept, e ustekinumab sono fortemente raccomandati anche per i pazienti con psoriasi significativa della pelle e delle unghie, mentre le raccomandazioni che consigliano l'uso del metotrexato ed altri agenti simili sono meno entusiastiche.

Tuttavia, a causa di dati limitati sulle terapie combinate, le opzioni consigliate nella revisione sono per lo più monoterapie.

 

Riferimenti:

JAMA Dermatology 2015;151(1):87-94.