link292 link293 link294 link295 link296 link297 link298 link299 link300 link301 link302 link303 link304 link305 link306 link307 link308 link309 link310 link311 link312 link313 link314 link315 link316 link317 link318 link319 link320 link321 link322 link323 link324 link325 link326 link327 link328 link329 link330 link331 link332 link333 link334 link335 link336 link337 link338 link339 link340 link341 link342 link343 link344 link345 link346 link347 link348 link349 link350 link351 link352 link353 link354 link355 link356 link357 link358 link359 link360 link361 link362 link363 link364 link365 link366 link367 link368 link369 link370 link371 link372 link373 link374 link375 link376 link377 link378 link379 link380 link381 link382 link383 link384 link385 link386 link387 link388 link389 link390 link391 link392 link393 link394 link395 link396 link397 link398 link399 link400 link401 link402 link403 link404 link405 link406 link407 link408 link409 link410 link411 link412 link413 link414 link415 link416 link417 link418 link419 link420 link421 link422 link423 link424 link425 link426 link427 link428 link429 link430 link431 link432 link433 link434 link435 link436 link437
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

Metotrexato sottocutaneo: sicuro ed efficace per la psoriasi

psoriasis 6

Un nuovo studio ha messo in luce il favorevole profilo rischi-benefici del metotrexato somministrato per via sottocutanea in pazienti con psoriasi a placche da moderata a grave.

I risultati dello studio denominato METOP randomizzato e controllato contro placebo sono stati pubblicati il 21 dicembre, nell'edizione online di The Lancet.

"I risultati del nostro studio suggeriscono che la terapia con metotrexato può essere iniziata a dosaggi più alti senza influenzarne il profilo di sicurezza, che la formulazione sottocutanea e il particolare schema di dosaggio impiegato nello studio possono indurre una risposta più rapida e continua rispetto alle terapie orali e che la risposta clinica al metotrexato è associata a specifici effetti sui pathway dei linfociti T-helper dei tipi 1 e 17.", scrive il Dr. Richard B. Warren, del Dermatology Centre della University of Manchester, nel Regno Unito.

"Questi risultati hanno il potenziale per rivoluzionare l'uso del metotrexato nella terapia delle malattie infiammatorie da parte dei dermatologi, ma anche dei reumatologi e dei gastroenterologi."

Alla sedicesima settimana di terapia, il 41% dei pazienti trattati con metotrexato e il 10% dei pazienti trattati con placebo avevano raggiunto l'obiettivo primario: una riduzione del 75% rispetto al baseline, misurato tramite l'indice PASI (Psoriasis Area and Severity Index). Il metotrexato sottocutaneo si è anche dimostrato generalmente ben tollerato.

Tuttavia, in un commento che accompagna la pubblicazione dell'articolo, la Dr.ssa Dafna D. Gladman, del Centre for Prognosis Studies in the Rheumatic Diseases del Toronto Western Hospital in Canada, fa notare che gli agenti biologici sono più efficaci per il trattamento della psoriasi e mette in discussione il ruolo del metotrexato come terapia di prima linea. A suo parere sono necessari ulteriori studi specificamente progettati per analizzare l'impatto su comorbidità a carattere infiammatorio con manifestazioni dermatologiche.

Sebbene il metotrexato sia uno dei farmaci sistemici più frequentemente prescritto per i casi di psoriasi da moderata a grave, esistono pochi dati di qualità circa il suo uso, specialmente per quanto riguarda la somministrazione per via orale. METOP è il primo studio clinico randomizzato, in doppio cieco che si è occupato dell'uso del metotrexato per via sottocutanea in questa popolazione.

 

Riferimenti:

Warren, Richard B et al. — "An intensified dosing schedule of subcutaneous methotrexate in patients with moderate to severe plaque-type psoriasis (METOP): a 52 week, multicentre, randomised, double-blind, placebo-controlled, phase 3 trial", The Lancet, edizione online del 30 dicembre 2016; doi:http://dx.doi.org/10.1016/S0140-6736(16)32127-4

BP-PB