link876 link877 link878 link879 link880 link881 link882 link883 link884 link885 link886 link887 link888 link889 link890 link891 link892 link893 link894 link895 link896 link897 link898 link899 link900 link901 link902 link903 link904 link905 link906 link907 link908 link909 link910 link911 link912 link913 link914 link915 link916 link917 link918 link919 link920 link921 link922 link923 link924 link925 link926 link927 link928 link929 link930 link931 link932 link933 link934 link935 link936 link937 link938 link939 link940 link941 link942 link943 link944 link945 link946 link947 link948 link949 link950 link951 link952 link953 link954 link955 link956 link957 link958 link959 link960 link961 link962 link963 link964 link965 link966 link967 link968 link969 link970 link971 link972 link973 link974 link975 link976 link977 link978 link979 link980 link981 link982 link983 link984 link985 link986 link987 link988 link989 link990 link991 link992 link993 link994 link995 link996 link997 link998 link999 link1000 link1001 link1002 link1003 link1004 link1005 link1006 link1007 link1008 link1009 link1010 link1011 link1012 link1013 link1014 link1015 link1016 link1017 link1018 link1019 link1020 link1021
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

FDA approva dupilumab per il trattamento dell'eczema

0810 fda approval

Il 22 marzo 2017 l'agenzia americana FDA ha approvato dupilumab (Dupixent, Regeneron Pharmaceutics), un farmaco biologico che permette ai pazienti affetti da dermatite atopica — conosciuta anche come eczema — di non dover ricorrere a rischiose terapie immunosoppressive sistemiche.

Nel comunicato stampa di FDA si legge che dupilumab è particolarmente indicato per i pazienti adulti con eczema da moderato a severo che non possono ricorrere a corticosteroidi topici o le cui condizioni non migliorano con l'uso dei corticosteroidi. Il farmaco, somministrato per mezzo di iniezione sottocutanea, può essere usato da solo o in combinazione con le terapie topiche a base di corticosteroidi.

Dupilumab, un anticorpo monoclonale, funziona legandosi alle citochine responsabili del processo infiammatorio, bloccando la risposta infiammatoria responsabile dell'eczema.

In tre studi clinici controllati contro placebo, serviti per dimostrare l'efficacia di dupilumab, i pazienti con eczema da moderato a severo presentavano una caratteristica eruzione cutanea pruriginosa che interessava circa la metà della superficie corporea. I corticosteroidi topici non sono in grado di contenere un'eruzione così estesa e sebbene farmaci sistemici ad azione immunosoppressiva, come la ciclosporina, possano essere efficaci in questi casi, essi comportano potenziali eventi avversi dalle conseguenze molto serie (aumento del rischio di infezione, aumento del rischio di sviluppare certi tipi di cancro e potenziali danni al fegato).

I partecipanti agli studi sopracitati che sono stati trattati con dupilumab hanno raggiunto una risoluzione completa o quasi, con una diminuzione del prurito a partire dalla sedicesima settimana di trattamento. Gli eventi avversi più comuni sono stati: reazione al sito di infezione, herpes labiale e congiuntivite.