link584 link585 link586 link587 link588 link589 link590 link591 link592 link593 link594 link595 link596 link597 link598 link599 link600 link601 link602 link603 link604 link605 link606 link607 link608 link609 link610 link611 link612 link613 link614 link615 link616 link617 link618 link619 link620 link621 link622 link623 link624 link625 link626 link627 link628 link629 link630 link631 link632 link633 link634 link635 link636 link637 link638 link639 link640 link641 link642 link643 link644 link645 link646 link647 link648 link649 link650 link651 link652 link653 link654 link655 link656 link657 link658 link659 link660 link661 link662 link663 link664 link665 link666 link667 link668 link669 link670 link671 link672 link673 link674 link675 link676 link677 link678 link679 link680 link681 link682 link683 link684 link685 link686 link687 link688 link689 link690 link691 link692 link693 link694 link695 link696 link697 link698 link699 link700 link701 link702 link703 link704 link705 link706 link707 link708 link709 link710 link711 link712 link713 link714 link715 link716 link717 link718 link719 link720 link721 link722 link723 link724 link725 link726 link727 link728 link729
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

Trattamento delle verruche comuni e piane nei bambini, attraverso l'impiego topico del bacillo di Calmette-Guérin

bacillus-Calmette-GuerinIl trattamento delle verruche nei bambini è difficile e può essere doloroso con i metodi tradizionali, soprattutto se le verruche sono multiple o localizzate sulla faccia. L'obiettivo di questo studio è stato quello di valutare l'efficacia e la sicurezza dell'applicazione topica del bacillo vitale di Calmette-Guérin (BCG) nella formula in crema come nuova modalità immunoterapeutica per il trattamento delle verruche comuni e piane, nei bambini.

Il presente studio ha incluso 80 bambini con verruche comuni e piane in siti diversi del corpo. Essi sono stati divisi in due gruppi. Il gruppo A (40 pazienti) ha ricevuto il BCG vitale in forma topica e il gruppo B (40 pazienti) ha ricevuto una soluzione salina topica come controllo.

Tutti i pazienti ed i controlli avevano ricevuto una precedente vaccinazione di BCG. Il BCG è stato applicato una volta a settimana per sei settimane consecutive. I pazienti che non hanno risposto al trattamento o vi hanno risposto in modo parziale, hanno ricevuto un ulteriore ciclo di trattamento per altre 6 settimane. Il follow-up è stato eseguito a 6 mesi per rilevare eventuali ricomparse.

È stata osservata una differenza significativa tra la risposta terapeutica alle verruche comuni e piane con BCG rispetto alla soluzione salina (placebo) (p < 0.001). La risposta completa è stata raggiunta nel 65% dei bambini con verruche comuni e nel 45% dei pazienti con verruche piane.

Invece, non è stata rilevata alcuna risposta nel gruppo di controllo. Non sono stati osservati effetti collaterali o ricomparse nel gruppo a BCG. Il BCG topico immunoterapeutico è rappresenta un'opzione di trattamento nuova e sicura per i bambini con verruche comuni e piane.

Storia della pubblicazione:

Titolo: Treatment of Common and Plane Warts in Children with Topical Viable Bacillus Calmette-Guerin

Rivista: Pediatric Dermatology. doi: 10.1111/j.1525-1470.2012.01848.x

Autori: Ahmed Salem, Ahmad Nofal, Doaa Hosny.

Affiliazioni: Department of Dermatology and Venereology, Zagazig University, Zagazig, Egypt

Abstract: 

Treatment of verrucae in children is difficult and may be painful using traditional methods, especially if they are multiple or on the face. The objective of the current study was to evaluate the efficacy and safety of topical application of viable Bacillus Calmette-Guérin (BCG) in a paste formula as a new immunotherapeutic modality in the treatment of common and plane warts in children. The present study included 80 children with common and plane warts at different sites on the body. They were divided into two groups. Group A (40 patients) received topical viable BCG and group B (40 patients) received topical saline as control. All patients and controls had received a previous vaccination of BCG. BCG was applied once weekly for six consecutive weeks. Patients who had partial or no response received another course of treatment for another 6 weeks. Follow-up was at 6 months to detect any recurrences. A highly significant difference was found between the therapeutic response of common and plane warts to BCG and saline (placebo) (p < 0.001). Complete response was achieved in 65% of children with common warts and 45% of patients with plane warts. No response was detected in the control group. No recurrences or side effects were observed in the BCG group. Topical immunotherapeutic BCG is a new, effective, safe treatment option for children with common and plane warts.