link876 link877 link878 link879 link880 link881 link882 link883 link884 link885 link886 link887 link888 link889 link890 link891 link892 link893 link894 link895 link896 link897 link898 link899 link900 link901 link902 link903 link904 link905 link906 link907 link908 link909 link910 link911 link912 link913 link914 link915 link916 link917 link918 link919 link920 link921 link922 link923 link924 link925 link926 link927 link928 link929 link930 link931 link932 link933 link934 link935 link936 link937 link938 link939 link940 link941 link942 link943 link944 link945 link946 link947 link948 link949 link950 link951 link952 link953 link954 link955 link956 link957 link958 link959 link960 link961 link962 link963 link964 link965 link966 link967 link968 link969 link970 link971 link972 link973 link974 link975 link976 link977 link978 link979 link980 link981 link982 link983 link984 link985 link986 link987 link988 link989 link990 link991 link992 link993 link994 link995 link996 link997 link998 link999 link1000 link1001 link1002 link1003 link1004 link1005 link1006 link1007 link1008 link1009 link1010 link1011 link1012 link1013 link1014 link1015 link1016 link1017 link1018 link1019 link1020 link1021
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

La valutazione non invasiva con la fluorescenza del triptofano e la microscopia confocale fornisce utili informazioni sulle dinamiche di riparazione della barriera cutanea al di là di TEWL

TEWLLo strato corneo (SC) ha una funzione primaria come barriera cutanea e la comprensione della cinetica di formazione dell'SC può fornire un importante sguardo d'insieme per la diagnosi e la valutazione delle terapie della pelle.

Oltre TEWL, alcuni metodi sono stati caratterizzati per la loro capacità di valutare la barriera cutanea senza invasività in vivo, in particolare per le misure dinamiche sullo stesso campione e nel corso del tempo. L'obiettivo di questo studio è stato quello di caratterizzare metodi alternativi non invasivi al per valutare i processi dinamici coinvolti nel recupero del normale SC umano, dopo la rimozione totale.

TEWL, la fluorescenza del triptofano e la microscopia confocale a riflettanza (RCM) sono stati usati per determinare la funzione di barriera della pelle, il turnover delle cellule e la morfologia epidermica per un periodo di dieci giorni dopo la totale rimozione di SC con metodo a strappo.

I risultati mostrano un recupero bifasico di TEWL nel tempo, in contrasto con un aumento lineare dello spessore di SC di 2.3μm/die. La valutazione al triptofano del turnover cellulare ha anche dimostrato un modello bifasico, raggiungendo un massimo 3-4 volte i livelli del sito di controllo, tre giorni dopo la ferita, la quale è ritornata lentamente ai valori basali e ha mostrato una forte correlazione (R2>0.95) con lo spessore dell'epidermide vitale, il quale ha raggiunto un massimo circa tre giorni dopo la lesione con incremento del 55%.

Nel tracciare la variazione di TEWL rispetto allo spessore di SC, si osserva una singola funzione esponenziale (Δ-TEWL = 55 exp(-0.157x)) che contrasta con gli altri modelli proposti. Questi metodi sono in grado di presentare i tassi per i processi di recupero di SC al di là della barriera cutanea (TEWL) e possono fornire nuove conoscenze riguardo la cinetica di formazione di barriera, per valutare le condizioni e i trattamenti della pelle.

Storia della pubblicazione:

Titolo: Noninvasive assessment of tryptophan fluorescence and confocal microscopy provide information on skin barrier repair dynamics beyond TEWL

Rivista: Experimental Dermatology. doi: 10.1111/exd.12053

Autori: Paulo R. Bargo, Steven T. Walston, Melissa Chu, Inseok Seo, Nikiforos Kollias

Affiliazioni: Johnson & Johnson Consumer Companies, Skillman, New Jersey, USA

Abstract:

The stratum corneum (SC) serves a primary function of skin barrier and understanding the kinetics of SC formation may provide great insight for skin diagnosis and evaluation of therapies. Besides TEWL, few methods have been characterized to assess skin barrier noninvasively in vivo, particularly for dynamic measurements on the same specimen over time. The objective of this study was to characterize alternative noninvasive methods to evaluate the dynamic processes involved in the recovery of normal human SC after total removal. TEWL, tryptophan fluorescence and reflectance confocal microscopy (RCM) were used to determine skin barrier function, cell turnover and epidermal morphology over a period of ten days after total removal of the SC by tape stripping. The results show a biphasic recovery of TEWL over time, which contrasted with a linear increase of 2.3μm/day in SC thickness. Tryptophan assessment of cell turnover also demonstrated a biphasic pattern attaining a maximum 3-4 times the levels of the control site three days after injury that slowly returned to baseline and displayed great correlation (R2>0.95) to viable epidermis thickness that also achieved a maximum about three days after injury with an approximate increase of 55%. When plotting the change of TEWL versus SC thickness a single exponential function is observed (Δ-TEWL = 55 exp(-0.157x)) which contrasts with other proposed models. These methods were able to present rates for SC recovery processes beyond skin barrier (TEWL) that may provide new insights on kinetics of barrier formation for evaluation of skin conditions and treatments.