link1022 link1023 link1024 link1025 link1026 link1027 link1028 link1029 link1030 link1031 link1032 link1033 link1034 link1035 link1036 link1037 link1038 link1039 link1040 link1041 link1042 link1043 link1044 link1045 link1046 link1047 link1048 link1049 link1050 link1051 link1052 link1053 link1054 link1055 link1056 link1057 link1058 link1059 link1060 link1061 link1062 link1063 link1064 link1065 link1066 link1067 link1068 link1069 link1070 link1071 link1072 link1073 link1074 link1075 link1076 link1077 link1078 link1079 link1080 link1081 link1082 link1083 link1084 link1085 link1086 link1087 link1088 link1089 link1090 link1091 link1092 link1093 link1094 link1095 link1096 link1097 link1098 link1099 link1100 link1101 link1102 link1103 link1104 link1105 link1106 link1107 link1108 link1109 link1110 link1111 link1112 link1113 link1114 link1115 link1116 link1117 link1118 link1119 link1120 link1121 link1122 link1123 link1124 link1125 link1126 link1127 link1128 link1129 link1130 link1131 link1132 link1133 link1134 link1135 link1136 link1137 link1138 link1139 link1140 link1141 link1142 link1143 link1144 link1145 link1146 link1147 link1148 link1149 link1150 link1151 link1152 link1153 link1154 link1155 link1156 link1157 link1158 link1159 link1160 link1161 link1162 link1163 link1164 link1165 link1166 link1167
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

Risposta al placebo in relazione alla pianificazione di una sperimentazione clinica nel trattamento della psoriasi

psoriasi003Esiste la necessità di definire meglio come l'efficacia dei farmaci sperimentali sia influenzata dalla progettazione dello studio, dall'attuazione, e dalle risposte al placebo negli studi randomizzati controllati.

I miglioramenti osservati nel gruppo placebo in studi che esaminano i trattamenti per la psoriasi possono essere parzialmente dovuti alla progettazione dello studio e alla sua realizzazione. Abbiamo condotto una revisione sistematica di studi randomizzati e controllati con placebo per stimare l'efficacia dei farmaci biologici nel trattamento della psoriasi e dell'artrite psoriasica, al fine di valutare i tassi di risposta al placebo e ai farmaci attivi e determinare in questo modo i fattori specifici all'interno della progettazione dello studio che possono contribuire alle risposte al placebo.

Abbiamo incluso gli studi randomizzati e controllati con placebo di etanercept, infliximab, adalimumab, golimumab, ustekinumab, alefacept, e efalizumab che utilizzano l'Indice di Area e Severità della Psoriasi come misura di esito. Abbiamo confrontato i tassi del braccio di trattamento al placebo con quelli del braccio del farmaco attivo raggiungendo il 75% di miglioramento dell'Indice di Area e Severità della Psoriasi.

Sono stati inclusi 31 studi condotti su 8285 trattamenti attivi e 3999 pazienti trattati con placebo. I tassi di risposta al placebo (4.14%) sono stati significativamente più bassi di quelli in risposta al farmaco attivo (48.4%). Il rapporto di probabilità complessiva calcolata è stata di 23.94 (p <0.0001, 95 % CI 16.02–35.76). I modelli di regressione binomiale hanno evidenziato che l'indicazione di trattamento, la frazione di randomizzazione, un requisito dell'inclusione PASI, e il periodo di tempo della documentazione dei risultati di misura possono influenzare la risposta al placebo.

Le risposte al placebo, osservate in studi randomizzati e controllati che valutino i farmaci biologici nel trattamento della psoriasi, non sono probabilmente dovute al meccanismo fisiologico, ma possono essere secondarie al decorso della malattia cronica e ai fattori di pianificazione della sperimentazione clinica e sua attuazione.

Storia della pubblicazione:

Titolo: Placebo response in relation to clinical trial design: a systematic review and meta-analysis of randomized controlled trials for determining biologic efficacy in psoriasis treatment

Rivista: Archives of Dermatological Research. 2012, doi: 10.1007/s00403-012-1266-9

Autori: Sonia A. Lamel, Kaley A. Myer, Naji Younes, James A. Zhou, Hilda Maibach and Howard I. Maibach

Affiliazioni: Department of Dermatology, San Francisco School of Medicine, University of California, 90 Medical Center Way, Surge 110, Box 0989, San Francisco, CA 94143, USA.

Social and Scientific Systems, Inc., Silver Spring, MD, USA.

Abstract:

There is a need to better define how the efficacy of investigational drugs is affected by study design, implementation, and placebo responses in randomized controlled trials. The improvements observed in placebo groups within trials examining psoriasis treatments may be partially due to study design and implementation. We conducted a systematic review of randomized placebo-controlled trials assessing the efficacy of biologics in the treatment of psoriasis and psoriatic arthritis to evaluate rates of placebo and active drug responders to determine specific factors within study design that may contribute to placebo responses. We included randomized, placebo-controlled trials of etanercept, infliximab, adalimumab, golimumab, ustekinumab, alefacept, and efalizumab that utilized Psoriasis Area Severity Index as an outcomes measure. We compared the rates of the placebo treatment arm versus the active drug arm achieving 75 % improvement of Psoriasis Area Severity Index. 31 trials involving 8285 active treatment and 3999 placebo patients were included. Rates of placebo responders (4.14 %) were significantly lower than active drug responders (48.4 %). The overall odds ratio calculated was 23.94 (p < 0.0001, 95 % CI 16.02–35.76). Binomial regression models showed that treatment indication, randomization fraction, a PASI inclusion requirement, and the time period of outcomes measure documentation affect placebo responses. Placebo responses seen in randomized controlled trials evaluating biologics in the treatment of psoriasis are not likely due to a physiologic mechanism, but may be secondary to chronic disease course and factors of clinical trial design and implementation.