link438 link439 link440 link441 link442 link443 link444 link445 link446 link447 link448 link449 link450 link451 link452 link453 link454 link455 link456 link457 link458 link459 link460 link461 link462 link463 link464 link465 link466 link467 link468 link469 link470 link471 link472 link473 link474 link475 link476 link477 link478 link479 link480 link481 link482 link483 link484 link485 link486 link487 link488 link489 link490 link491 link492 link493 link494 link495 link496 link497 link498 link499 link500 link501 link502 link503 link504 link505 link506 link507 link508 link509 link510 link511 link512 link513 link514 link515 link516 link517 link518 link519 link520 link521 link522 link523 link524 link525 link526 link527 link528 link529 link530 link531 link532 link533 link534 link535 link536 link537 link538 link539 link540 link541 link542 link543 link544 link545 link546 link547 link548 link549 link550 link551 link552 link553 link554 link555 link556 link557 link558 link559 link560 link561 link562 link563 link564 link565 link566 link567 link568 link569 link570 link571 link572 link573 link574 link575 link576 link577 link578 link579 link580 link581 link582 link583
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

News Dermatologia

Efficacia dell'analogo della melanocortina nel trattamento dei pazienti con malattia di Hailey-Hailey.
La malattia di Hailey-Hailey (HHD) è una rara malattia cronica e recidivante, caratterizzata da un'eruzione vescicolare; dal punto di vista clinico, le erosioni si localizzano inizialmente nelle regioni intertriginose e sono caratterizzate istologicamente da un'acantolisi soprabasale. Lo stress ossidativo gioca un ruolo specifico nella patogenesi dell'HHD, regolando l'espressione di quei fattori importanti per la proliferazione e la differenziazione dei cheratinociti. Leggi tutto...
L'iniezione intralesionale di steroidi nella piega prossimale dell'unghia è responsabile della sindrome di Hoigné
La sindrome di Hoigné è il nome più comune di una condizione che viene indicata anche con altri termini. Abbiamo voluto dimostrare che un'iniezione intralesionale di prednisolone nella piega prossimale dell'unghia può produrre dolore dorsale, dispnea e mal di testa nei 2 minuti successivi all'iniezione; e inoltre, abbiamo voluto spiegare la fisiopatologia di questa condizione. Leggi tutto...
Il volume piastrinico medio è associato alla rigidità arteriosa dell'aorta nei pazienti con malattia di Behçet senza un significativo coinvolgimento cardiovascolare
La malattia di Behçet (BD) è una vasculite cronica sistemica, che può interessare i vasi sanguigni di tipo e calibro diversi. La BD è associata alla disfunzione endoteliale e all'infiammazione cronica: proprio la disfunzione endoteliale è il primo critico step nel processo di aterogenesi e viene comunemente studiata con la misurazione della rigidità arteriosa. Il volume piastrinico medio (MPV) è stato studiato in relazione sia alla trombosi che all'infiammazione. Leggi tutto...
Nuova popolazione di cellule fusiformi amelanotiche nella pelle vitiliginosa
La fototerapia è un metodo ben conosciuto per trattare la vitiligine ed è in grado di ripopolare la pelle con nuovi melanociti. L'analisi dei cambiamenti patologici nella vitiligine, dopo terapia ultravioletta, ha rivelato la presenza di alcune cellule anomale. Leggi tutto...
Gli aspetti positivi e negativi della dermatoscopia per la diagnosi precoce del melanoma
La diagnosi precoce rimane il metodo migliore per ridurre la mortalità e la morbilità associate ai tumori della pelle melanoma e non-melanoma. La dermatoscopia è stata introdotta alla fine del secolo scorso e, dopo aver ricevuto inizialmente molte critiche, la maggior parte della comunità scientifica la ritiene attualmente rivoluzionaria nel campo della diagnosi delle lesioni melanocitiche. Leggi tutto...
Tumori della pelle non-melanoma: terapia fotodinamica, crioterapia, 5-fluorouracile, imiquimod o diclofenac?
Le modalità chirurgiche — tra cui l'escissione, la chirurgia micrografica di Mohs e l'elettro-dissecazione con curettage — sono i trattamenti preferenziali per i tumori della pelle non melanoma (TPNM): e infatti, quando vengono utilizzati nel contesto delle linee guida, hanno tassi di guarigione anche superiori al 90%. Leggi tutto...

Sottocategorie