link292 link293 link294 link295 link296 link297 link298 link299 link300 link301 link302 link303 link304 link305 link306 link307 link308 link309 link310 link311 link312 link313 link314 link315 link316 link317 link318 link319 link320 link321 link322 link323 link324 link325 link326 link327 link328 link329 link330 link331 link332 link333 link334 link335 link336 link337 link338 link339 link340 link341 link342 link343 link344 link345 link346 link347 link348 link349 link350 link351 link352 link353 link354 link355 link356 link357 link358 link359 link360 link361 link362 link363 link364 link365 link366 link367 link368 link369 link370 link371 link372 link373 link374 link375 link376 link377 link378 link379 link380 link381 link382 link383 link384 link385 link386 link387 link388 link389 link390 link391 link392 link393 link394 link395 link396 link397 link398 link399 link400 link401 link402 link403 link404 link405 link406 link407 link408 link409 link410 link411 link412 link413 link414 link415 link416 link417 link418 link419 link420 link421 link422 link423 link424 link425 link426 link427 link428 link429 link430 link431 link432 link433 link434 link435 link436 link437
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

News Dermatologia

Prevalenza della sindrome metabolica nei pazienti con idrosadenite suppurativa
La sindrome metabolica è una malattia con molteplici sfaccettature che si associa ad un maggiore rischio di sviluppare le malattie cardiovascolari. Ultimamente, anche le malattie infiammatorie croniche sono state associate alla sindrome metabolica; in questo contesto, l'idrosadenite suppurativa è una malattia infiammatoria cronica della pelle con significative sequele fisiche ed emotive. Leggi tutto...
Ipersensibilità cutanea di tipo ritardato nei pazienti con dermatite atopica: reattività ai tensioattivi
I pazienti con dermatite atopica (AD) presentano della anomalie nella funzione di barriera cutanea e sono più predisposti a sviluppare l'ipersensibilità cutanea di tipo ritardato. Da molto tempo sappiamo che i saponi e i detergenti rompono l'equilibrio di barriera della cute. Leggi tutto...
Trattamento del linfoma cutaneo primario a cellule B indolente con l'interferone-alfa sottocutaneo
L'interferone-alfa è usato nel trattamento del linfoma cutaneo primario a cellule B (PCBCL). Fino ad oggi, la terapia con interferone-alfa è stata segnalata solo in case report e in piccole serie di casi, soprattutto descrivendone l'uso intralesionale. Leggi tutto...
Pemfigo erpetiforme: dalla prima descrizione ad oggi
Il pemfigo erpetiforme è una delle varianti meno comuni di pemfigo, descritte per la prima volta da Jabłońska e colleghi nel 1975. Questa malattia bollosa autoimmune combina le caratteristiche cliniche della dermatite erpetiforme e quelle immunologiche del pemfigo. Leggi tutto...
Nevi melanocitici genitali nei bambini
L'esperienza di un'unità dermatologica pediatrica Si sa ancora poco riguardo la prevalenza e le caratteristiche cliniche dei nevi melanocitici genitali nei bambini. Leggi tutto...
Modelli di fallimento e predittori di risultato per il melanoma maligno del cuoio capelluto
I pazienti con melanoma del cuoio capelluto possono avere degli alti tassi di fallimento (recidiva) rispetto al melanoma in altre zone corporee. Leggi tutto...

Sottocategorie