link1168 link1169 link1170 link1171 link1172 link1173 link1174 link1175 link1176 link1177 link1178 link1179 link1180 link1181 link1182 link1183 link1184 link1185 link1186 link1187 link1188 link1189 link1190 link1191 link1192 link1193 link1194 link1195 link1196 link1197 link1198 link1199 link1200 link1201 link1202 link1203 link1204 link1205 link1206 link1207 link1208 link1209 link1210 link1211 link1212 link1213 link1214 link1215 link1216 link1217 link1218 link1219 link1220 link1221 link1222 link1223 link1224 link1225 link1226 link1227 link1228 link1229 link1230 link1231 link1232 link1233 link1234 link1235 link1236 link1237 link1238 link1239 link1240 link1241 link1242 link1243 link1244 link1245 link1246 link1247 link1248 link1249 link1250 link1251 link1252 link1253 link1254 link1255 link1256 link1257 link1258 link1259 link1260 link1261 link1262 link1263 link1264 link1265 link1266 link1267 link1268 link1269 link1270 link1271 link1272 link1273 link1274 link1275 link1276 link1277 link1278 link1279 link1280 link1281 link1282 link1283 link1284 link1285 link1286 link1287 link1288 link1289 link1290 link1291 link1292 link1293 link1294 link1295 link1296 link1297 link1298 link1299 link1300 link1301 link1302 link1303 link1304 link1305 link1306 link1307 link1308 link1309 link1310 link1311 link1312 link1313
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

News Dermatologia

Un caso di porpora anulare teleangestasica di Majocchi indotta dall'isotretinoina e revisione della dermatite purpurica pigmentata indotta da tale sostanza
I farmaci, così come l'esposizione a chimici ed alimenti, sono stati spesso collegati allo sviluppo delle dermatite purpurica pigmentata (PPD). In questo articolo, descriviamo quello che è a nostra conoscenza il primo caso segnalato di PPD indotta dall'isotretinoina. Leggi tutto...
L'uso di inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina nel trattamento della sindrome della bocca che brucia
I pazienti con sindrome della bocca che brucia (BMS) sono spesso trattati con antidepressivi, ma oggi vengono sempre più utilizzati gli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI). Tuttavia, ad oggi solo pochi studi hanno esaminato gli effetti degli SSRIs nella BMS. Leggi tutto...
L'acido valproico topico aumenta il numero di capelli in pazienti maschi con alopecia androgenetica
Uno studio sulla fattibilità clinica, randomizzato e comparativo attraverso l'analisi con il foto-tricogramma. L'acido valproico (VPA), un anticonvulsivante ampiamente utilizzato, inibisce la glicogeno sintasi chinasi 3β e attiva la via di segnalazione Wnt/β-catenina che è associata con il ciclo di crescita dei capelli e l'induzione dell'anagen. Per valutare l'efficacia del VPA topico nel contesto di trattamento dell'alopecia androgenetica (AGA), abbiamo eseguito uno studio clinico randomizzato, in doppio cieco e controllato con placebo. Leggi tutto...
La nuova terapia fotodinamica non previene la formazione di nuovi tumori della pelle
Uno studio randomizzato e controllato. In questo studio prospettivo, randomizzato e controllato, abbiamo voluto determinare se la terapia fotodinamica (PDT) con una nuova preparazione di acido 5-aminolevulinico (nuovo ALA) — applicata alle cheratosi attiniche — potesse ridurre l'incidenza di tumori invasivi della pelle Leggi tutto...
Possono le tetracicline e l'eritromicina esercitare un effetto antiacne inibendo la degradazione dell'acido retinoico mediata da P450?
Per decenni, si è creduto che l'acido retinoico (RA) fosse l'opzione terapeutica più potente nella terapia dell'acne e, a lungo, si è discusso il possibile ruolo dell'omeostasi alterata dei retinoidi endogeni nel contesto della patogenesi dell'acne. Oltre ai retinoidi, anche gli antibiotici come le tetracicline o l'eritromicina sono ben conosciuti nella farmacoterapia dell'acne. Leggi tutto...
Un confronto tra terapia fotodinamica e diclofenac per il trattamento delle cheratosi attiniche del viso
Uno studio clinico randomizzato di confronto tra la terapia fotodinamica con metilaminolevulinato, e il diclofenac al 3% con aggiunta di un gel di acido ialuronico per il trattamento delle cheratosi attiniche multiple del viso e del cuoio capelluto. Per il trattamento delle cheratosi attiniche (AKs) viene spesso utilizzato un gel contenente Diclofenac e acido ialuronico (DHA) o la terapia fotodinamica con metilaminolevulinato (MAL- PDT). Leggi tutto...

Sottocategorie